Decaro sant'Anna
Decaro sant'Anna
Territorio

Bari, Sant'Anna senza strade e fogna. Decaro: «Dobbiamo procedere, consorzi collaborino»

Il sindaco: «Prossima settimana al via i lavori per la vasca di laminazione. Ho chiesto un incontro con gli imprenditori»

Il sindaco di Bari Antonio Decaro torna a parlare di Sant'Anna, quartiere a sud di Bari dove, di fatto, mancano alcune delle principali opere di urbanizzazione per garantire una piena agibilità delle aree da parte dei cittadini.

Il primo cittadino è intervenuto a margine del primo sopralluogo per l'avvio del cantiere dove sorgerà il playgorund con campo da basket e palestra all'aperto. Decaro ribadisce come sia necessario trovare un dialogo fra pubblico e privato, fra Comune e imprese consorziatesi per la realizzazione dei lavori. «La prossima settimana - annuncia il sindaco - inizieranno i lavori per la vasca di laminazione, oltre alle opere di illuminazione su un piccolo tratto di competenza comunale. Abbiamo però bisogno di dare impulso alle opere di urbanizzazione che sono di competenza dei consorzi: ho chiesto un incontro al presidente per parlare con gli imprenditori consorziati al fine di accelerare il completamento dei lavori».

Da parte sua, afferma Decaro, «Il Comune si sta sforzando di anticipare risorse che il consorzio non ha sulla base di suoli che saranno assegnati alle cooperative. Abbiamo però la necessità procedere, per questo ho chiesto ai consorziati di questa grande lottizzazione di Sant'Anna di intervenire per completare strade e fogna bianca. Il Comune sta cercando, anche se in ritardo, di fare la sua parte per quelle che sono le sue competenze; anche i privati facciano la loro parte», conclude Decaro.
Social Video1 minutoDecaro sui lavori a Sant'Anna
  • Antonio Decaro
  • Quartiere Sant'Anna
Altri contenuti a tema
Il Governo promette altri tre miliardi ai comuni, Decaro: «Ora vogliamo i fatti» Il Governo promette altri tre miliardi ai comuni, Decaro: «Ora vogliamo i fatti» Il premier Conte e il ministro Boccia in videoconferenza con dodici sindaci metropolitani. Il presidente Anci: «Presentati cinque punti fondamentali»
Bari, arriva la nuova illuminazione al Villaggio Trieste. Decaro: «Ora strade e giardini» Bari, arriva la nuova illuminazione al Villaggio Trieste. Decaro: «Ora strade e giardini» Ieri sera l'accensione delle lampade installate di recente. Il sindaco: «Impegno preso 14 mesi fa»
Lavori in dirittura d'arrivo per piazza Redentore, Decaro: «Spazio completamente pedonale» Lavori in dirittura d'arrivo per piazza Redentore, Decaro: «Spazio completamente pedonale» Il sindaco: «Completata la pavimentazione, mancano dolo panchine e area giochi per bambini. Nella ex manifattura ci sarà il Cnr»
Ultimi lavori in piazza Disfida di Barletta, Decaro: «Inaugurazione ad agosto» Ultimi lavori in piazza Disfida di Barletta, Decaro: «Inaugurazione ad agosto» Installata la pavimentazione centrale, le aiuole e il corpo della fontana. Il sindaco: «Qui piccoli eventi culturali»
Pedonalizzazioni, mobilità e riorganizzazione territoriale: Decaro presenta Bari open space Pedonalizzazioni, mobilità e riorganizzazione territoriale: Decaro presenta Bari open space Il sindaco espone il programma di "urbanistica tattica" che sarà utilizzato nei prossimi mesi per gestire la fase due
Assistenti civici, il Viminale attacca: «Mai informati». Decaro: «Aiuteranno a tenere unite le comunità» Assistenti civici, il Viminale attacca: «Mai informati». Decaro: «Aiuteranno a tenere unite le comunità» Polemica sul bando della protezione civile. Il sindaco di Bari e presidente Anci: «Svolgeranno attività simili a quelle effettuate durante l'emergenza»
Bari ricorda le vittime della strage di Capaci con un drappo bianco esposto da Palazzo di Città Bari ricorda le vittime della strage di Capaci con un drappo bianco esposto da Palazzo di Città Una serie di eventi sono stati organizzati per commemorare Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e i tre agenti della scorta
Fino al 50 percento in più di suolo pubblico per bar e ristoranti, c'è la delibera del Comune di Bari Fino al 50 percento in più di suolo pubblico per bar e ristoranti, c'è la delibera del Comune di Bari Giunta approva il documento che permette alle attività di estendere l'occupazione fino al 150 percento in più rispetto alla superficie interna
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.