Ambulanza
Ambulanza
Cronaca

Tragedia in provincia di Bari, bimbo di 4 anni annega al parco acquatico

Inutile la corsa in ospedale, per il piccolo non c'è stato nulla da fare

Tragedia nel pomeriggio di oggi in un parco acquatico in provincia di Bari.

Un bambino di 4 anni è annegato in una delle piscine. A nulla è servita la disperata corsa all'ospedale "San Giacomo" di Monopoli. Per lui ormai non c'era nulla da fare.

Sull'accaduto indagano i carabinieri.
  • Incidente
Altri contenuti a tema
Incidente sul raccordo autostradale di Bari, tir ribaltato Incidente sul raccordo autostradale di Bari, tir ribaltato Traffico bloccato in direzione nord, soccorritori e vigili del fuoco sul posto
Notte di follia a San Pasquale, con il Suv danneggia 13 auto e scappa Notte di follia a San Pasquale, con il Suv danneggia 13 auto e scappa Le forze dell'ordine, intervenute in seguito a denuncia dei proprietari, hanno visionato le telecamere di sorveglianza
Schianto tra Turi e Casamassima: 7 feriti Schianto tra Turi e Casamassima: 7 feriti Tre persone sarebbero in gravi condizioni
Tragico incidente sulla Ss100, operaio perde la vita Tragico incidente sulla Ss100, operaio perde la vita Lo scontro tra il mezzo su cui viaggiava la vittima ed un Tir all'altezza di Gioia del Colle
Incidente altezza Palese, SS16bis bloccata in direzione Foggia Incidente altezza Palese, SS16bis bloccata in direzione Foggia Si registrano lunghe code sino all'uscita 5 della tangenziale
Scontro tra due mezzi pesanti, caos in tangenziale a Bari Scontro tra due mezzi pesanti, caos in tangenziale a Bari Si registrano lunghe code, situazione resa difficile anche dalla pioggia
Camion fuori strada sulla Ss100, autista in ospedale Camion fuori strada sulla Ss100, autista in ospedale Il mezzo ha sfondato il guard-rail, l'uomo non sarebbe in gravi condizioni
Donna ferita in Albania a Capodanno, volo di rientro forse già domani Donna ferita in Albania a Capodanno, volo di rientro forse già domani Della questione si sta occupando la Regione, Emiliano: «Pronti a supportare questa famiglia che sta vivendo ore di angoscia e difficoltà»
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.