Presentazione Nonni Freschi
Presentazione Nonni Freschi
Servizi sociali

Torna anche quest'estate "Nonni Freschi". Gli over 65 gratis alle Piscine Comunali

Servizio attivo dal 2 luglio al 31 agosto. Bottalico: «Un'iniziativa per contrastare caldo e solitudine»

Dopo la felice sperimentazione dell'anno scorso, che ha visto pervenire al Comune numerose richieste, torna anche quest'anno "Nonni Freschi", l'iniziativa dell'Assessorato al Welfare a beneficio della popolazione anziana della città. Dal 2 luglio al 31 agosto gli over 65 potranno accedere gratuitamente alle Piscine Comunali nella fascia oraria 10-14, dal lunedì al venerdì.

Requisiti fondamentali per l'accesso al servizio sono la presentazione di un certificato medico emesso nel 2018, la residenza sul territorio comunale di Bari e il pagamento di soli 5 Euro come quota assicurativa.

Un'iniziativa, messa in atto in collaborazione con lo Stadio del Nuoto di Bari, che in un colpo solo contrasta il caldo e la solitudine, due dei più feroci nemici estivi della terza età. «Riteniamo che questa possa essere un'iniziativa che vada incontro alla salute degli anziani ma anche che crei favorevoli occasioni d'incontro», commenta Francesca Bottalico, assessore comunale al Welfare.

Si tratta solo di un primo tassello nel più ampio mosaico dell'offerta estiva comunale, che a partire da luglio si arricchirà di nuove iniziative a carattere sociale. «Nelle prossime settimane - annuncia Bottalico - inaugureremo "Bari Social Summer", un villaggio realizzato dal Welfare e dalle realtà territoriali cittadine presso la spiaggia di Pane e Pomodoro, che presenterà una serie di attività aggregative. Un modo per garantire momenti di relax e di socialità a non può andare in vacanza e trascorrerà l'estate a Bari».
  • Francesca Bottalico
  • stadio del nuoto di bari
Altri contenuti a tema
Bari, i tessuti di scarto del Piccinni diventano prodotti di sartoria Bari, i tessuti di scarto del Piccinni diventano prodotti di sartoria L'iniziativa dello stilista Antonio Marras con la partecipazione di 15 donne dai centri di servizio alle famiglie della città
Inizia una nuova vita per venti donne vittime di violenza, ora studiano e cercano lavoro Inizia una nuova vita per venti donne vittime di violenza, ora studiano e cercano lavoro Le attività di cohousing e inserimento professionale sono finanziate da Regione Puglia e Comune di Bari. Bottalico: «Progetto che risponde ai bisogni in modo innovativo»
Bari social book, nasce una biblioteca a bordo della barca confiscata alla mafia Bari social book, nasce una biblioteca a bordo della barca confiscata alla mafia Il natante veniva utilizzato per il trasporto dei migranti. Bottalico: «Dall'illegalità a una pratica socio-culturale innovativa»
A Bari apre il Villaggio dei diritti, il 20 novembre il concerto delle band dei ragazzi A Bari apre il Villaggio dei diritti, il 20 novembre il concerto delle band dei ragazzi Primo appuntamento al Fortino per celebrare il trentennale della convenzione delle Nazioni Unite
A Bari torna il "Villaggio dei diritti", iniziative per i bimbi in tutti i municipi A Bari torna il "Villaggio dei diritti", iniziative per i bimbi in tutti i municipi Primo appuntamento il 12 novembre al fortino Sant'Antonio. Bottalico: «Programma ricco e attento ai linguaggi educativi»
Municipio IV, torna lo sportello d'ascolto per i ragazzi nell'istituto Calamandrei Municipio IV, torna lo sportello d'ascolto per i ragazzi nell'istituto Calamandrei L'iniziativa partirà mercoledì 6 novembre. Bottalico: «Servizio per permettere ad adolescenti e famiglie di aprirsi in uno spazio neutro»
Case di comunità, il Comune di Bari cerca soggetti per la co-progettazione Case di comunità, il Comune di Bari cerca soggetti per la co-progettazione Online il bando. Bottalico: «Nuovo avviso che amplia l'offerta in base a bisogni crescenti e complessi»
Contrasto alla povertà, a Bari parte l'attività di una squadra specializzata Contrasto alla povertà, a Bari parte l'attività di una squadra specializzata Il servizio sperimentale durerà nove mesi. Bottalico: «Dalle esperienze è emersa la difficoltà di accedere a prestazioni sanitarie»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.