Polizia_municipale_bari
Polizia_municipale_bari
Cronaca

Si fingeva studente per spacciare marjuana, fermato

Il venticinquenne, ectracomunitario, stazionava in via melo nei pressi di alcune scuole con uno zaino in spalla per mimetizzarsi

Indossando uno zaino, stazionava in Via Melo a Bari, nelle immediate vicinanze di alcuni istituti superiori, al fine di confondersi tra gli studenti per spacciare sostanze stupefacenti. Un extracomunitario di venticinque anni, è stato individuato dagli uomini della Polizia Locale impegnati nel progetto "Scuole Sicure",attività intrapresa dal Corpo orientata alla prevenzione e repressione del commercio di droghe.

Ad insospettire gli agenti è stata l'animata discussione con due alunni, in un tipico atteggiamento di negoziazione. A distanza, gli agenti, intraprendevano una mirata azione di osservazione. Accortosi di essere seguito, il pusher tentava di allontanarsi cercando rifugio in un locale dove, invece, veniva fermato. Il forte odore di marijuana diffuso dagli abiti impregnati, induceva gli uomini della Polizia Locale a ricercare le sostanze stupefacenti.

L'attività consentiva di rinvenire nella disponibilità del soggetto, circa 15 grammi di marijuana, oltre a numerose buste trasparenti, di piccole dimensioni, ragionevolmente pronte per il confezionamento delle droghe. L'individuo, privo di documenti, veniva condotto al Comando del Corpo per le formalità di rito all'esito delle quali si procedeva a denunciarlo all'Autorità Giudiziaria. La sostanza, la cui tossicità veniva confermata dagli esami svolti, veniva sottoposta a sequestro unitamente ad una somma di denaro quale provento dell'illecita attività. Successivi accertamenti appuravano che l'uomo era stato già denunciato per reati della stessa specie e quindi sottoposto all'obbligo di dimora presso il C.A.R.A. di Bari-Palese.
  • Droga
  • Scuola
  • Polizia Municipale
Altri contenuti a tema
Allerta meteo in provincia di Bari, scuole chiuse in alcuni comuni Allerta meteo in provincia di Bari, scuole chiuse in alcuni comuni I sindaci di Alberobello, Castellana, Acquaviva, Gioia, Turi, Bitonto, Sammichele e altri hanno predisposto l'ordinanza precauzionale
Sorpresi con droga e tre bombe, arrestati ad Altamura Sorpresi con droga e tre bombe, arrestati ad Altamura Nei guai un pregiudicato e due incensurati, nell'appartamento perquisito diversi tipi di stupefacenti
I bimbi lottano per l'ambiente, flash mob per le vie del Libertà I bimbi lottano per l'ambiente, flash mob per le vie del Libertà Una caravella ispirata a San Nicola ha percorso le vie del quartiere per "Salp (v)...iamo per un mondo nuovo" della Perone-Levi
Edilizia scolastica, dal Comune di Bari in arrivo sei milioni per la manutenzione degli edifici Edilizia scolastica, dal Comune di Bari in arrivo sei milioni per la manutenzione degli edifici C'è l'approvazione in giunta. Romano: «Renderemo le strutture non solo più sicure, ma anche più belle e funzionali»
Classifica Eduscopio 2019, Fermi e Flacco i migliori licei di Bari Classifica Eduscopio 2019, Fermi e Flacco i migliori licei di Bari La graduatoria della Fondazione Agnelli fra gli istituti tecnici premia Giulio Cesare, Panetti e Lenoci
Japigia, sorpresi mentre confezionavano droga in casa. Sette arresti Japigia, sorpresi mentre confezionavano droga in casa. Sette arresti I carabinieri li hanno scoperti mentre preparavano dosi di hashish, cocaina e marijuana. Sei sono stati rimessi in libertà
Mola di Bari, in viaggio sulla statale 16 con hashish e marijuana. Arrestati Mola di Bari, in viaggio sulla statale 16 con hashish e marijuana. Arrestati La coppia, originaria della provincia di Roma, sono stati sorpresi dai militari della guardia di finanza. Il valore degli stupefacenti superava i 500 mila euro
Tenta di violentare una donna, arrestata guardia giurata di Bari Tenta di violentare una donna, arrestata guardia giurata di Bari Il fatto a Barletta, dove la polizia ha fermato il 40enne. L'uomo è stato trovato in possesso di cocaina e 50mila euro in contanti
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.