gigia bucci
gigia bucci
Attualità

Scuole "chiuse" in Puglia, Cgil: «Necessari congedi Covid per i genitori»

Richiesto un incontro urgente con le categorie datoriali Confindustria, Confcommercio, Legacoop, Confartigianato

Dopo l'arrivo dell'ordinanza che impone la DaD al 100% per tutte le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, sta nascendo un grosso problema per tutti i genitori lavoratori, che si trovano in difficoltà. E la Cgil di Bari ha chiesto con urgenza un confronto con le categoria datoriali Confindustria, Confcommercio, Legacoop, Confartigianato, per citarne solo alcune, al fine di «lavorare insieme e celermente per permettere ai genitori che lavorano e che non hanno aiuti e parliamo della stragrande maggioranza delle famiglie della nostra area metropolitana, di ottenere congedi straordinari per congedo Covid».

«Da lunedì prossimo - dichiara Gigia Bucci, segretaria generale Cgil Bari - molte famiglie saranno allo sbando, perché impossibilitati a seguire i figli nella didattica a distanza, dovendo lavorare in presenza. Così come già la Cgil Puglia ha richiesto, è necessario e urgente che la Regione Puglia si attivi, caricandosi i costi di questo ennesimo sacrificio chiesto a lavoratori e imprese, per far ottenere ai genitori che lavorano pensiamo negli ipermercati, nelle fabbriche, negli ospedali, solo per citare alcune tipologie di lavoro, i congedi per Covid che il Governo nazionale destina esclusivamente agli abitanti delle zone rosse».

«Dal canto loro le aziende - conclude Bucci - devono facilitare il lavoro agile e tutti quegli strumenti di conciliazione e lavorare insieme a noi per richiedere con forza il riconoscimento del cosiddetto "congedo Covid" che da normativa nazionale la Puglia non può avere perché zona gialla. Ricordiamo inoltre che i genitori hanno la possibilità di richiedere per i figli la didattica in presenza per motivi inderogabili di lavoro. Nel frattempo invitiamo i direttori didattici ad accelerare l'invio alle Asl competenti degli elenchi del personale da vaccinare per accelerare le procedure e far si che gli alunni possano rientrare il più presto possibile in classe per svolgere la didattica in presenza».
  • cgil bari
Altri contenuti a tema
Cgil e Comune contro la violenza di genere, a Bari vecchia le panchine si tingono di rosso Cgil e Comune contro la violenza di genere, a Bari vecchia le panchine si tingono di rosso L'iniziativa in largo Chiurlia, nei pressi della sede dell'assessorato al Welfare. Sulle sedute anche i recapiti del centro antiviolenza
Giornata contro la violenza sulle donne, le panchine di Bari vecchia si tingono di rosso Giornata contro la violenza sulle donne, le panchine di Bari vecchia si tingono di rosso L'iniziativa organizzata da Cgil e Comune in piazza Chiurlia per mercoledì 25 novembre
Centri commerciali, l'appello di Filcams Cgil Bari: «Chiuderli tutti nei weekend» Centri commerciali, l'appello di Filcams Cgil Bari: «Chiuderli tutti nei weekend» Il segretario generale Miccoli: «Lavoratori ci informano che strutture come Ikea vogliono aprire. Chiediamo incontro a sindaco e prefetto»
Ikea Bari aumenta il numero di clienti nel negozio, Cgil proclama sciopero per il 1 novembre Ikea Bari aumenta il numero di clienti nel negozio, Cgil proclama sciopero per il 1 novembre Il sindacato denuncia e accusa: «Incomprensibile silenzio di Comune e Regione, il prefetto ci convochi al più presto»
Smart working, Bucci (Cgil Bari): «Va contrattualizzato, altrimenti è mezzo di sfruttamento» Smart working, Bucci (Cgil Bari): «Va contrattualizzato, altrimenti è mezzo di sfruttamento» La segretaria della Camera del lavoro provinciale: «Sappiamo che questa forma di occupazione sarà strutturale, ma va governata»
Scuola, Cgil Bari e Uil Puglia: «Immissioni in ruolo insufficienti, stabilizzare precari storici» Scuola, Cgil Bari e Uil Puglia: «Immissioni in ruolo insufficienti, stabilizzare precari storici» Le sigle sindacali: «Nostri docenti i meno pagati d'Europa. Tra poco inizierà il valzer dei supplenti e delle graduatorie sbagliate»
Il Disney store di Bari chiude il 3 ottobre, in via Sparano scioperano i lavoratori Il Disney store di Bari chiude il 3 ottobre, in via Sparano scioperano i lavoratori La Cgil tuona: «I vertici aziendali non si sono neanche preoccupati di aprire una trattativa con i sindacati»
Bari ricorda la difesa del porto a 77 anni dall'attacco nazifascista Bari ricorda la difesa del porto a 77 anni dall'attacco nazifascista La cerimonia è stata organizzata da Comune, Anpi, Ipsaic, Cgil e Arci
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.