sequestro datteri di mare
sequestro datteri di mare
Cronaca

Santo Spirito, trovato con 40 chili di datteri di mare nel bagagliaio. Denunciato

Il prodotto ittico è stato sequestrato al 70enne biscegliese per essere poi distrutto

Questa mattina il personale della guardia costiera di Bari del nucleo ispettivo del sesto centro di controllo area pesca, a seguito di specifica attività d'indagine, ha intercettato e fermato un'auto sul lungomare di Santo Spirito condotta da un settantenne biscegliese, già noto per analoghi precedenti penali, nel cui bagagliaio sono stati rinvenuti 40 kg. di datteri di mare (Lithophaga lithophaga) custoditi in 5 sacchi.Il prodotto ittico, di probabile provenienza estera viste le dimensioni, è stato immediatamente sottoposto a sequestro, per essere destinato alla distruzione su disposizione dell'autorità giudiziaria, a cui ovviamente è stato denunciato il conducente dell'auto.
sequestro datteri di maresequestro datteri di maresequestro datteri di mare
L'ennesimo sequestro di datteri di mare, notoriamente sottoposti a tutela tanto da esserne vietata la pesca, la detenzione e il consumo, è la dimostrazione di quanto sia fiorente e remunerativo il loro commercio illegale, nonostante il grave nocumento arrecato all'ambiente marino da coloro che lo pescano illegalmente con l'uso di attrezzi a percussione che danneggiano irreparabilmente le scogliere e le rocce calcaree dove il mollusco trova il suo habitat naturale.
  • Santo Spirito
  • Guardia Costiera
Altri contenuti a tema
Monopoli, materiale calcareo scaricato in mare durante lavori: scatta il sequestro Monopoli, materiale calcareo scaricato in mare durante lavori: scatta il sequestro Gli agenti della Guardia Costiera ha denunciato il direttore dei lavori e il titolare della ditta esecutrice
Opere edili costruite su terreni vincolati, sequestrati due ristoranti a San Cataldo Opere edili costruite su terreni vincolati, sequestrati due ristoranti a San Cataldo L'operazione della guardia costiera sul lungomare Starita. Accertate irregolarità nell'area sottoposta a tutela paesaggistica
Prodotti ittici non tracciati, maxi operazione della guardia costiera a Bari e provincia Prodotti ittici non tracciati, maxi operazione della guardia costiera a Bari e provincia Controlli intensificati nel periodo delle feste natalizie. Scattano sequestri e multe per decine di migliaia di euro
Costruzione abusiva sul neo “Parco Naturale Costa Ripagnola”, sequestrata area di 11 mila metri quadri Costruzione abusiva sul neo “Parco Naturale Costa Ripagnola”, sequestrata area di 11 mila metri quadri Il sito si trova in località Cala Paura, le opere edili notevolmente difformi rispetto a quanto autorizzato, nonché alcune addirittura senza titolo
Bari, il pescatore "arriccia" il polpo e gli animalisti insorgono Bari, il pescatore "arriccia" il polpo e gli animalisti insorgono Succede via social dove la pubblicazione di un video ha scatenato commenti di ogni tipo contro una pratica ritenuta "barbara"
Bari, 1000 chili di pesce senza etichetta finiscono in beneficenza Bari, 1000 chili di pesce senza etichetta finiscono in beneficenza Il sequestro questa mattina da parte della Guardia Costiera, si tratta di gamberi rossi in arrivo dalla Grecia
Santo Spirito, nei negozi arrivano le "shopper" con messaggi di sensibilizzazione ambientale Santo Spirito, nei negozi arrivano le "shopper" con messaggi di sensibilizzazione ambientale Petruzzelli: «Un modo per ricordare a tutti il valore di comportamenti semplici ma capaci di incidere»
Nodo ferroviario Bari nord, approvato l'aggiornamento del contratto di programma Nodo ferroviario Bari nord, approvato l'aggiornamento del contratto di programma Cavone: «Altri 3 milioni per la progettazione dell'aggiramento dell'abitato di Palese e Santo Spirito»
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.