Gallipoli
Gallipoli
Speciale

Salento: Gallipoli si conferma tra le destinazioni più ambite per le vacanze al mare

Già boom di prenotazioni per la prossima estate

Sono già molti gli italiani che, complice la voglia di normalità che da due anni è stata messa a dura prova, stanno iniziando ad organizzare un viaggio per questa estate con largo anticipo, proprio per assicurarsi la vacanza tanto desiderata. Nel boom di prenotazioni per la prossima estate non poteva mancare il Salento che si rivela, ancora una volta, una tra le mete più amate di sempre sia dai turisti italiani che provenienti dall'estero. Una località molto apprezzata, in tal senso, è Gallipoli, che si affaccia sul mar Ionio e si divide nella parte più antica posta su un isolotto e la parte moderna del centro cittadino. Di certo, le sue spiagge sono l'attrattiva più importante. A questo proposito, presso lo stabilimento Cotriero di Gallipoli gli ospiti possono godere di una bellissima spiaggia incorniciata dagli scogli che la rendono ancora più suggestiva.

Le spiagge di Gallipoli, tra mare cristallino e panorami mozzafiato

Le spiagge di Gallipoli sono quindi il motivo principale per cui questa terra è tra le predilette dai turisti e sono inframmezzate da scogli imponenti che regalano panorami davvero mozzafiato. I fondali non sono mai eccessivamente profondi e la visione d'insieme è rilassante di giorno e romantica al tramonto. Da Baia Verde fino a Porto Selvaggio, ogni tratto di mare andrebbe visitato per le sue peculiarità e infatti molti scelgono di spostarsi ogni giorno per fare vere e proprie escursioni, ammirando il verde della vegetazione in contrasto con l'azzurro cristallino dell'acqua.
Gallipoli, ovviamente, è anche una città di pescatori e una delle attrazioni più suggestive che attira i turisti ogni anno è rappresentata proprio dal loro lavoro con le reti e le nasse, usate ancora per la pesca di molluschi e crostacei. Molte volte l'attrattiva maggiore è rappresentata proprio dal loro rientro al porto, dopo la pesca in mare aperto, anche per acquistare direttamente pesce davvero fresco. In alternativa, non manca un fornitissimo mercato dedicato, a due passi dal centro storico e dal porto stesso.

Il centro e i monumenti: cosa vedere

Il centro storico di Gallipoli sorge su un'isola che è collegata alla terraferma da un ponte risalente al XVII secolo ed è una delle prime mete di coloro i quali si recano in questi luoghi per una vacanza. Qui è possibile immergersi nel passato già prima dell'arrivo e visitare le botteghe artigiane che sorgono tra le chiese barocche e i palazzi medievali.
Tra tutte le costruzioni spicca senz'altro il Duomo, ovvero la Basilica di Sant'Agata: la facciata è realizzata con la pietra leccese (il carparo) e all'interno conserva alcuni tra i dipinti più celebri dei pittori locali del '600 e del '700. Lungo la strada è possibile incontrare e fotografare anche altre chiese storiche molto belle, quali quella dei Santi Medici Cosma e Damiano dalle sfumature neoclassiche oppure quella dell'Immacolata Concezione. Da non perdere sono anche strutture civili quali il Palazzo del Seminario, anch'esso barocco, o il Palazzo Senape dove possono soggiornare anche i turisti.
La parte moderna della città è invece quella da prediligere quando si desidera un po' di movimento o vita notturna, perché è ricca di locali, discoteche e bar dove prendere deliziosi aperitivi in riva al mare, magari a base di cruditè di pesce locale. Chi ama i panorami dall'alto, poi, non può non recarsi al faro che svetta dall'isola di Sant'Andrea, mentre chi vuole fare un po' di trekking può approfittare del Parco Naturale di Punta Pizzo che si snoda tra macchia mediterranea, spiagge e mare.
A Gallipoli, infine, molti si recano anche per assistere alla Settimana Santa nel periodo di Pasqua, con la tipica processione e la benedizione del mare, oppure per gustare anche le delizie locali, tra cui il noto spumone, il gelato con cuore di pan di Spagna bagnato nel liquore.
  • Turismo
Altri contenuti a tema
Non abbiam bisogno di Briatore. Ma che turismo vogliamo? Non abbiam bisogno di Briatore. Ma che turismo vogliamo? Sempre più numerosi i "vips" che scelgono la nostra regione. Ma il turismo è un'altra cosa
Primo weekend d'estate, a Bari prenotato il 99% delle strutture alberghiere Primo weekend d'estate, a Bari prenotato il 99% delle strutture alberghiere Decaro: «Bel traguardo per la città e per gli operatori turistici dopo due anni di difficoltà»
Turismo in overbooking in Puglia. Ma senza guida Turismo in overbooking in Puglia. Ma senza guida Una regione dalla bellezza sorprendente che deve rispondere meglio alle aspettative di chi arriva
The Harbour, a Trani lusso e accoglienza a due passi dal mare The Harbour, a Trani lusso e accoglienza a due passi dal mare Una storica torre rinnovata e trasformata in un suggestivo e romantico rifugio
Turismo a Bari, sono ripartiti gli Infopoint. Tutti i servizi disponibili Turismo a Bari, sono ripartiti gli Infopoint. Tutti i servizi disponibili “Con questo nuovo servizio intendiamo sostenere e qualificare l’attrattività turistica della città che in questi anni è in forte crescita"
Rilanciare il turismo religioso, se ne parla a Capurso Rilanciare il turismo religioso, se ne parla a Capurso ​L'evento è organizzato e promosso dall'associazione politico culturale Civitaslab
BariExperience.com, l’iniziativa di un giovane barese per promuovere la città e la Puglia nel mondo BariExperience.com, l’iniziativa di un giovane barese per promuovere la città e la Puglia nel mondo Nel 2020 ha generato oltre 7.800 visitatori, nel 2021 il blog è stato visitato da ben 46.200 utenti italiani e stranieri
Ferragosto, a Bari occupato il 90% delle strutture turistiche. Decaro: "Si riaccende la speranza" Ferragosto, a Bari occupato il 90% delle strutture turistiche. Decaro: "Si riaccende la speranza" Tanti turisti, provenienti dalle altre regioni italiane o dall'estero, hanno scelto il capoluogo pugliese per trascorrere le vacanze
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.