pappagalli rubati
pappagalli rubati
Cronaca

Rubavano pappagalli da rivendere sul mercato nero, denunciati pregiudicati di Bari

Ieri sera hanno trovato i carabinieri ad attenderli. Recuperati 47 volatili, alcuni già morti

Elezioni Regionali 2020
Erano soliti arrampicarsi nei posti più alti per impossessarsi di pappagalli da rivendere sul mercato nero. Ieri sera, però, hanno trovato i carabinieri ad attenderli al termine della loro ultima spericolata incursione, in territorio di Molfetta. I due 33enni pregiudicati di Bari sono stati denunciati a piede libero dai militari.

I carabinieri hanno recuperato 47 volatili - 15 appena nati e sette già purtroppo morti - e li hanno consegnati nelle mani dei volontari del WWF Puglia, mentre i due malviventi sono stati denunciati alla Procura di Trani, con le accuse di detenzione di animali di specie protetta, maltrattamento di animali e invasione di edifici pubblici.

I fatti si sono verificati intorno alle 22 di ieri. I due malviventi si erano arrampicati su una torre faro dello stadio Poli di Molfetta, proprio di fronte alla stazione dei carabinieri. I militari, giunti sul posto, li hanno individuati e condotti in caserma per la denuncia.

«Questi furti - dice Pasquale Salvemini, responsabile del WWF - danneggiano l'aspetto naturale perché colpiscono i riproduttori in fase di cova, lasciando i piccoli morire da soli. Una volta catturati - spiega ancora - i piccoli vengono alimentati allo stecco per poi, dopo 4 mesi, essere venduti ad 80 euro cadauno».

Il luogo della tratta illegale di questi animali è, di solito, il grande parcheggio dello stadio San Nicola di Bari.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Noci, sfruttava un pastore indiano nella sua azienda agricola. Arrestato 47enne Noci, sfruttava un pastore indiano nella sua azienda agricola. Arrestato 47enne Il lavoratore era impiegato per 7 ore al giorno, percependo una paga pari a 23 euro
Ritrovata a Bisceglie la 12enne scomparsa a Gravina in Puglia Ritrovata a Bisceglie la 12enne scomparsa a Gravina in Puglia Lieto fine per la vicenda, sembra si sia trattato di un allontanamento volontario
Gravina in Puglia, scomparsa 12enne da due giorni Gravina in Puglia, scomparsa 12enne da due giorni Attivato il protocollo, a cercarla insieme vigili del fuoco, carabinieri e agenti della polizia locale
Gioia del Colle, sfruttava due lavoratori indiani in un'azienda agricola. Arrestato 43enne Gioia del Colle, sfruttava due lavoratori indiani in un'azienda agricola. Arrestato 43enne I pastori erano costretti a vivere in una stalla senza servizi igienici, guadagnando meno di 25 euro per un'intera giornata di lavoro
Armi, droga e auto rubate, arrestate nella notte sei persone che operavano a Castellana Grotte Armi, droga e auto rubate, arrestate nella notte sei persone che operavano a Castellana Grotte L'operazione è stata eseguita dai carabinieri di Monopoli coadiuvati dal Nucleo Cinofili e dallo squadrone eliportato Cacciatori Puglia
Droga, armi e ricettazione: sei arresti a Castellana Grotte Droga, armi e ricettazione: sei arresti a Castellana Grotte In corso l'operazione dei carabinieri del comando di Monopoli
Toritto, si vendica di una truffa bruciando l'auto di un 62enne. Denunciato Toritto, si vendica di una truffa bruciando l'auto di un 62enne. Denunciato Nel 2018 il proprietario del veicolo gli aveva comprato una partita di olive dichiarando un peso inferiore rispetto a quello reale
Traffico di droga dall'Albania alla Puglia, arrestato l'ultimo latitante Traffico di droga dall'Albania alla Puglia, arrestato l'ultimo latitante Si tratta di un albanese 36enne che si era sottratto alla cattura nell'operazione Kulmi. In manette due connazionali per favoreggiamento
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.