rifiuti lama balice
rifiuti lama balice
Politica

Rifiuti abbandonati, la richiesta di Vitto (Anci Puglia) a Emiliano: "Subito un tavolo operativo"

La richiesta dei sindaci pugliesi: "E’ necessario e urgente affrontare con decisione quella che è ormai divenuta una vera e propria emergenza ambientale"

Il presidente Anci Puglia Domenico Vitto, in una nota inviata al governatore Michele Emiliano, ha chiesto a nome dei sindaci pugliesi l'immediata attivazione di un tavolo operativo permanente, che coinvolga la Regione, l'Anas, l'Anci, l'Upi, la Città Metropolitana di Bari e anche le Forze dell'ordine, per contrastare il dilagante fenomeno dell'abbandono dei rifiuti sulle strade provinciali e statali.
Per il presidente Anci Puglia: "E' necessario e urgente affrontare con decisione quella che è ormai divenuta una vera e propria emergenza ambientale, che interessa specialmente le strade provinciali, devastate e sommerse da cumuli di rifiuti abbandonati. All'evidente disastro ambientale – continua Vitto – si aggiunge quello economico, con gravissime ripercussioni negative per il sistema turistico pugliese. Il turismo di qualità si muove in funzione della salubrità dei luoghi, pertanto, è inammissibile vedere tutte le strade interne trasformate in discariche d'asfalto."
Infine Vitto ribadisce la necessità di "una azione congiunta, coordinata e programmata su tutto il territorio regionale, integrata da un'attività sistematica di monitoraggio, che deve coinvolgere fattivamente tutti gli enti preposti e che non può gravare esclusivamente sui Comuni.
  • Michele Emiliano
  • Rifiuti
  • anci
Altri contenuti a tema
Valenzano, il centro raccolta si farà. Arrivano i soldi dalla Regione Puglia Valenzano, il centro raccolta si farà. Arrivano i soldi dalla Regione Puglia «Finalmente doteremo la città di un'opera fin troppo attesa, che sarà realizzata in via Casamassima»
Bari, a Torre a Mare arriva un nuovo "pesce mangia plastica" Bari, a Torre a Mare arriva un nuovo "pesce mangia plastica" Getto, questi il nome, è stato installato sul piazzale antistante il porto grazie all'impegno di Progetto Bari
Interravano rifiuti nelle campagne: un arresto e 14 indagati Interravano rifiuti nelle campagne: un arresto e 14 indagati I rifiuti provenivano da quattro aziende che avrebbero risparmiato circa 100mila euro sui costi di smaltimento dei materiali
Bifest, premio alla carriera a Lino Banfi. Emiliano: "Questa è casa tua" Bifest, premio alla carriera a Lino Banfi. Emiliano: "Questa è casa tua" Il "Banfi day" termina con la consegna del riconoscimento sul palco del Petruzzelli
Bari, rifiuti di ogni tipo in una discarica abusiva a Poggiofranco Bari, rifiuti di ogni tipo in una discarica abusiva a Poggiofranco Sequestrata l'area di circa 450 metri quadrati, le indagini della polizia locale sono durate due mesi
Area di 10mila metri quadri adibita a discarica, scatta il sequestro in provincia di Bari Area di 10mila metri quadri adibita a discarica, scatta il sequestro in provincia di Bari Accertato anche che i rifiuti venivano spesso smaltiti bruciandoli in lodo distruggendo la vegetazione e l'habitat naturale presente
World Clean Up Day, a Bari raccolti chili di mozziconi di sigaretta, reti da pesca e plastica World Clean Up Day, a Bari raccolti chili di mozziconi di sigaretta, reti da pesca e plastica Diverse le associazioni cittadine che questa mattina insieme ad Amiu Puglia si sono date appuntamento a Santo Spirito
Bari, a Mungivacca discarica abusiva di pneumatici e rifiuti speciali Bari, a Mungivacca discarica abusiva di pneumatici e rifiuti speciali La denuncia delle Guardie dell'ANUU Migratoristi: "Molti hanno segni di bruciatura pregressa"
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.