La campagna social dei dipendenti Eataly
La campagna social dei dipendenti Eataly
Scuola e Lavoro

#RiapriAmoBari, la campagna social dei dipendenti Eataly contro la chiusura

Sono 40 i lavoratori a tempo pieno a cui si aggiungono altri 14 part-time, tutti rischiano di restare senza lavoro

Una campagna social per far sì che si accenda l'attenzione sulla loro situazione. Sono i lavoratori di Eataly a Bari, che ieri hanno avuto la comunicazione, dopo un incontro tra azienda e sindacati, che il negozio situato all'interno della Fiera del Levante, e chiuso da qualche giorno, non riaprirà. Non solo la crisi dovuta al Covid dietro la motivazione dell'azienda. E i dipendenti lanciano una campagna social con l'hashtag #iononmiarrendo e #riapriAmoBari.

Ma, "Io e i miei colleghi non ci arrendiamo", dice Adriano del reparto cucina che aggiunge: "Chiediamo alla direzione nazionale Eataly di cambiare idea e di riaprire il punto vendita di Bari". "Nella vita non bisogna mai rassegnarsi, io non mi arrendo", gli fa eco Armando del reparto panetteria e Francesca, anche lei del reparto panetteria, sottolinea: "Ci sono due regole nella vita: 1- non mollare mai, 2- non dimenticare mai la regola n.1".

Sono 54 le famiglie che al momento non sanno quale sarà il loro futuro, di cui 40 full-time e gli altri part-time. Al momento hanno i sussidi garantiti dall'ultimo decreto Draghi, ma ad ottobre rischiano di rimanere senza lavoro.
La campagna dei dipendenti Eataly a BariLa campagna dei dipendenti Eataly a Bari
  • Sindacati
  • Eataly
Altri contenuti a tema
Addio Eataly a Bari, al suo posto un hub delle eccellenze gastronomiche locali? Addio Eataly a Bari, al suo posto un hub delle eccellenze gastronomiche locali? Busto (Uil Puglia) e Zimmari (Uiltucs): «Creare le condizioni infrastrutturali e di attrattività utili a riqualificare la zona Fiera»
Non solo Bari, Eataly chiude anche a Forlì Non solo Bari, Eataly chiude anche a Forlì Sono 85 in totale i dipendenti che rischiano il posto di lavoro
Bari, addio per sempre a Eataly. 54 famiglie rischiano di perdere il lavoro Bari, addio per sempre a Eataly. 54 famiglie rischiano di perdere il lavoro Incontro tra le parti questa mattina, Miccoli (Filcams Cgil): «Un'azienda come questa che se ne va impoverisce ancora di più non solo la Fiera, ma la città di Bari»
Ospedale in Fiera, la Regione ai sindacati: "Presto nuove assunzioni" Ospedale in Fiera, la Regione ai sindacati: "Presto nuove assunzioni" Emiliano: "Metteremo a disposizione del Policlinico di Bari le risorse necessarie per la piena attuazione della delibera 137"
Eataly a Bari, in bilico il futuro di 40 lavoratori Eataly a Bari, in bilico il futuro di 40 lavoratori Nessuna data di apertura certa, Dell'Anna (UILTuCS): «La posizione della società desta forte preoccupazione per la tenuta dei livelli occupazionali»
Bari, Eataly chiude fino a Pasqua e non si sa se riaprirà Bari, Eataly chiude fino a Pasqua e non si sa se riaprirà La notizia ha messo in allarme i 60 dipendenti dell'attività presente in Fiera del Levante
La scuola in Puglia contro Emiliano, sciopero il 22 febbraio La scuola in Puglia contro Emiliano, sciopero il 22 febbraio Pronta una lettera da inviare al nuovo presidente del Consiglio Mario Draghi
Multa per aver scioperato il 2 giugno, Ikea Bari perde la causa con Pierpaolo Multa per aver scioperato il 2 giugno, Ikea Bari perde la causa con Pierpaolo Il lavoratore aveva aderito alla manifestazione per rivendicare il diritto di non lavorare nei giorni festivi
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.