La nuova sede della Regione Puglia
La nuova sede della Regione Puglia
Politica

Regione Puglia, è il giorno della doppia preferenza di genere. Dubbio voto segreto

Ieri le ulteriori sollecitazioni dei ministri Boccia e Bellanova. Senza approvazione interverrebbe il Governo

La doppia preferenza di genere potrebbe arrivare all'ultimo tuffo. Oggi è in programma la seduta conclusiva del consiglio regionale della Puglia per la legislatura 2015-2020, il cui atto finale dovrebbe essere proprio l'approvazione della modifica alla legge elettorale per introdurre, già dalle elezioni regionali del prossimo settembre, l'obbligo per i cittadini votanti di esprimere la propria preferenza per un uomo e una donna.

La proposta che sarà portata all'attenzione dell'assise regionale porta la firma del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano. Ieri è arrivato un nuovo monito da parte del Governo, dopo la diffida ufficiale del presidente del consiglio Giuseppe Conte della settimana scorsa. Sul tema si sono espressi i due esponenti pugliesi dell'esecutivo: il ministro Francesco Boccia ha detto che se non dovesse passare il provvedimento interverrebbe il Governo con un decreto apposito per uniformare la Puglia alle altre regioni a statuto ordinario, mentre il ministro Teresa Bellanova ha insistito affinché «Il presidente Emiliano e il consiglio regionale dicano finalmente di sì con voto palese, senza nascondersi dietro un segreto che equivarrebbe a voler prendere in giro per l'ennesima volta le donne, e decidano di accogliere la diffida arrivata dal Governo nazionale».

L'unico dubbio, infatti, sta nella possibilità che il voto venga secretato. Da quel che filtra, l'ampia maggioranza del consiglio regionale pare indirizzata verso l'approvazione del provvedimento, che però saltò già nel 2012 a causa del voto segreto, con cui i consiglieri contrari vedrebbero "tutelata" la loro identità, senza finire nell'occhio del ciclone per un tema che sta diventando portante in questa campagna elettorale. La Puglia, ricorda ancora Teresa Bellanova, «Delle regioni che andranno al voto è l'unica a non aver modificato la propria legge elettorale nel rispetto della Costituzione e di una norma nazionale. Domani (oggi, Ndr) è davvero l'ultima possibilità di arrivare ad una decisione che doveva esser presa prima ed in autonomia e che, ripeto, mi auguro venga presa a viso aperto, senza voti segreti».

Intanto le associazioni femministe e il comitato pari opportunità della Regione Puglia hanno annunciato per la giornata di oggi un sit-in all'esterno del consiglio regionale, in attesa di conoscere l'esito della votazione.
  • Regione Puglia
  • Consiglio regionale
Altri contenuti a tema
Puglia, boom dell'export nonostante il Coronavirus Puglia, boom dell'export nonostante il Coronavirus In controtendenza solo il vino che segna un -10,6% legato molto probabilmente alla chiusura di molti ristoranti all'estero
Utilizzo dei fondi europei, la Puglia prima in Italia Utilizzo dei fondi europei, la Puglia prima in Italia La nostra Regione è in testa sia in senso assoluto, sia in termini percentuali
Focaccia, panzerotti e pucce. La barese Valentina porta i sapori di Puglia a Santa Monica Focaccia, panzerotti e pucce. La barese Valentina porta i sapori di Puglia a Santa Monica Inaugurato pochi giorni fa La_Puglia, non solo ristorante ma punto di incontro in cui ai clienti: "sembra di essere in Italia"
Un 2021 di assunzioni in Regione Puglia, saranno 1.021 i posti assegnati Un 2021 di assunzioni in Regione Puglia, saranno 1.021 i posti assegnati L'assessore Stea: «Come promesso abbiamo accelerato i tempi per sostituire il personale dipendente in uscita»
Covid-19, in Puglia 645 casi su oltre 4mila tamponi. Sono 47 i decessi Covid-19, in Puglia 645 casi su oltre 4mila tamponi. Sono 47 i decessi Provincia di Bari ancora la più colpita: si registrano 219 nuove positività e 16 morti per infezione da coronavirus
Covid-19, in Puglia 1.458 nuovi casi su oltre 12mila tamponi Covid-19, in Puglia 1.458 nuovi casi su oltre 12mila tamponi La provincia di Bari fa registrare 566 positivi e 8 dei 19 decessi verificatisi oggi in regione
Covid-19, in Puglia 942 casi su quasi 10.500 tamponi Covid-19, in Puglia 942 casi su quasi 10.500 tamponi In provincia di Bari 306 casi e 7 dei 20 decessi registrati oggi in tutta la regione
Bilancio di previsione 2021 della Regione Puglia, il consiglio approva Bilancio di previsione 2021 della Regione Puglia, il consiglio approva Una manovra finanziaria da 1 miliardo e 150 milioni. Tenuta sociale e investimenti le principali azioni
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.