Anziana
Anziana
Cronaca

"Raccogliamo soldi per la visita del papa", la truffa in giro per Bari

Il monito arriva direttamente dalla curia e dalla Caritas: «Non accogliete certe richieste»

Si aggirano porta per porta chiedendo un contributo in denaro per la visita di papa Francesco in programma a Bari il 23 febbraio. Non solo è solo un sospetto ma il fondato timore di una truffa ordita utilizzando il nome del santo padre e portata in giro per i quartieri di Bari e non solo. Un pericolo in merito al quale la curia barese mette in guardia i fedeli.

Si fa portavoce della denuncia e del monito il centro di accoglienza "Don Vito Diana", legato alla Cartias diocesana di Bari-Bitonto: «Pare che si aggirino casa per casa taluni a chiedere offerte in denaro per la visita del papa. Comunicate ai fedeli di non accogliere assolutamente tali richieste e di prestare attenzione», il messaggio inoltrato dalla curia barese.
  • Truffa
Altri contenuti a tema
Truffe agli anziani, a Bari numero verde per le denunce e uno spot con Antonio Stornaiolo Truffe agli anziani, a Bari numero verde per le denunce e uno spot con Antonio Stornaiolo Secondo la polizia locale si tratta di finti tecnici o falsi funzionari che agganciano gli over 65 a casa, per telefono o anche online
Truffe agli anziani, parte la campagna di sensibilizzazione del Comune di Bari. Lo sport di Alessandro Piva Truffe agli anziani, parte la campagna di sensibilizzazione del Comune di Bari. Lo sport di Alessandro Piva Al via il programma "La prudenza non ha età"di assessorato al Welfare e polizia locale, condiviso dalla Prefettura del capoluogo
Frode fiscale da 15 milioni nel settore dell'energia, sequestrate aziende a Bari e Modugno Frode fiscale da 15 milioni nel settore dell'energia, sequestrate aziende a Bari e Modugno Nel mirino della guardia di finanza finiscono due attività, i quattro amministratori e una società con sede in Svizzera
Truffe al Servizio sanitario nazionale, perquisizioni a Bari e in altre province italiane Truffe al Servizio sanitario nazionale, perquisizioni a Bari e in altre province italiane Sotto la lente d'ingrandimento dei Nas aziende farmaceutiche e informatori scientifici, medici specialisti e di medicina generale
Toritto, si vendica di una truffa bruciando l'auto di un 62enne. Denunciato Toritto, si vendica di una truffa bruciando l'auto di un 62enne. Denunciato Nel 2018 il proprietario del veicolo gli aveva comprato una partita di olive dichiarando un peso inferiore rispetto a quello reale
Uccisero un 24enne in un finto incidente per truffare l'assicurazione, tre condanne a 30 anni Uccisero un 24enne in un finto incidente per truffare l'assicurazione, tre condanne a 30 anni I fatti risalgono al 2016, quando uno degli imputanti investì la vittima in un falso sinistro stradale sulla provinciale Adelfia-Cassano
Traffico di auto da Putignano alla Bulgaria bloccato dalla polizia di Bari Traffico di auto da Putignano alla Bulgaria bloccato dalla polizia di Bari Le indagini partite da una truffa ai danni di un commerciante a cui erano state trafugate due vetture
Fingevano l'arresto dei nipoti per truffare gli anziani in provincia di Bari, due in manette Fingevano l'arresto dei nipoti per truffare gli anziani in provincia di Bari, due in manette I malviventi si spacciavano al telefono per avvocati e carabinieri, così da chiedere alle vittime la "cauzione" per il rilascio dei congiunti
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.