matrimonio fortino. <span>Foto sposarsi al fortino</span>
matrimonio fortino. Foto sposarsi al fortino
Attualità

Puglia, dal 15 giugno ripartono i matrimoni: ecco tutte le linee guida da seguire

Gli invitati potranno partecipare alla cerimonia se hanno completato il ciclo vaccinale o se hanno effettuato un tampone con esito negativo nelle ultime 48 ore

Martedì 15 giugno ripartono le feste conseguenti a cerimonie civili o religiose, tra cui i matrimoni.
Le linee guida per lo svolgimento delle cerimonie in sicurezza sono state definite dall'ordinanza del Ministero della Salute del 29 maggio 2021 e riassunte da Assoeventi - Confindustria.

Per quanto riguarda l'ingresso in sala, gli ospiti dovranno essere completamente vaccinati o dovranno aver ricevuto la prima dose almeno 15 giorni prima, dovranno aver contratto il Covid e aver avuto esito negativo all'ultimo tampone (non anteriore a 6 mesi) o dovranno aver effettuato un tampone con esito negativo entro 48 ore dalla cerimonia.

Confermato l'obbligo di mascherina per tutti i partecipanti, per i membri dello staff e per i fotografi e i gruppi musicali presenti.

Capitolo buffet: è consentita la somministrazione da parte del personale di servizio, gli ospiti devono mantenere il distanziamento e non toccare il cibo esposto. La modalità self service può essere prevista in caso di buffet realizzati esclusivamente con prodotti confezionati singolarmente.

La distanza minima tra i tavoli non deve essere inferiore ai 2 metri, deve essere assicurato il distanziamento interpersonale di almeno un metro. Il numero massimo delle persone invitate è calcolato in base al numero dei tavoli posizionabili.

Per quanto riguarda i balli, l'ordinanza dispone che: nelle cerimonie all'interno ciascun momento danzante può durare massimo 15 minuti, deve essere garantita una superficie di 2 metri quadri a persona e la struttura deve potenziale il ricambio dell'aria degli ambienti; nelle cerimonie all'esterno deve invece essere garantita una superficie di 1,2 metri quadri a persona.

Non sarà possibile prendere la bomboniera da un tavolo comune all'uscita del locale, saranno gli sposi a consegnarla agli invitati dopo aver igienizzato le mani.

La struttura che ospita la cerimonia è obbligata a mantenere l'elenco degli invitati per 14 giorni, in modo tale da favorire l'eventuale tracciamento dei contagi.
  • Regione Puglia
  • Matrimonio
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
13 positivi al Covid deceduti nelle ultime ore in Puglia 13 positivi al Covid deceduti nelle ultime ore in Puglia 796 contagiati costretti alle cure ospedaliere
Covid in Puglia, attualmente positivi in crescita Covid in Puglia, attualmente positivi in crescita Oltre 8 mila casi e 4202 negativizzati registrati nelle ultime ore
Covid in Puglia, positivi ricoverati in calo nelle ultime ore Covid in Puglia, positivi ricoverati in calo nelle ultime ore Scendono a 61 i posti attualmente occupati nelle terapie intensive. Altri 15 decessi registrati
La Puglia paga ancora un dazio pesantissimo al Covid: 18 decessi nelle ultime ore La Puglia paga ancora un dazio pesantissimo al Covid: 18 decessi nelle ultime ore 781 i pazienti positivi ricoverati, 67 dei quali in terapia intensiva
Covid in Puglia, quasi 800 i positivi ricoverati Covid in Puglia, quasi 800 i positivi ricoverati Registrati 3471 nuovi casi nelle ultime ore
Oltre 400 mila i negativizzati in Puglia dall'inizio della pandemia Oltre 400 mila i negativizzati in Puglia dall'inizio della pandemia Cala il numero dei ricoverati ma si registrano altri dieci decessi nelle ultime ore
Covid, 69 posti letto occupati nelle terapie intensive degli ospedali pugliesi Covid, 69 posti letto occupati nelle terapie intensive degli ospedali pugliesi Incidenza di tamponi positivi superiore al 18%
Covid, la Puglia passa in zona gialla. Speranza firma l'ordinanza Covid, la Puglia passa in zona gialla. Speranza firma l'ordinanza Cambio di colore inevitabile visti i dati epidemiologici
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.