pubblicità sessista
pubblicità sessista
Vita di città

Pubblicità a Bari, si cambia. Scaduto il contratto obbligo di rimozione

La giunta comunale ha approvato un progetto per un importo complessivo di 2 milioni e trecento mila euro

Pubblicità a Bari, si cambia. In vista del termine del regime transitorio, previsto per febbraio 2020, nell'ambito dell'attività di riordino del sistema di impiantistica pubblicitaria a cui l'amministrazione comunale sta lavorando da diverso tempo, è stato approvato in giunta un progetto che prevede i lavori di rimozione di tutta l'impiantistica pubblicitaria presente sul territorio della città di Bari per un importo complessivo di € 2.300.000.

Alla scadenza della proroga, infatti, le autorizzazioni relative ai mezzi pubblicitari cesseranno di avere efficacia e tutti gli impianti dovranno essere rimossi a cura e spese dei titolari. Laddove così non fosse, entro 30 giorni dalla scadenza del termine, l'amministrazione comunale provvederà alla disposizione dell'intervento di rimozione secondo le modalità individuate nell'accordo quadro.

Pur non essendo, allo stato, in grado di ipotizzare la quantità effettiva degli interventi da autorizzare nell'ambito dell'accordo quadro in questione, è stato stimato che la superficie espositiva attualmente presente sul territorio comunale di Bari che potrebbe essere interessata dalle attività previste è pari a circa 29.000 mq.
  • Giunta comunale
Altri contenuti a tema
Bari, 1 milione e 500 mila euro per telecamere e manutenzione Bari, 1 milione e 500 mila euro per telecamere e manutenzione Approvato in Giunta l'accordo quadro, prevista l'installazione di altri 100 occhi elettronici in città
Bari, ecco il Piano triennale delle opere pubbliche: 450 milioni di euro a disposizione della città Bari, ecco il Piano triennale delle opere pubbliche: 450 milioni di euro a disposizione della città La giunta comunale ha approvato gli interventi di prossima realizzazione. Da corso Mazzini al lungomare di San Cataldo, passando per Fibronit ed ex Rossani
Da area verde a parcheggio multipiano, presto al via il cantiere su via Capruzzi Da area verde a parcheggio multipiano, presto al via il cantiere su via Capruzzi Il progetto, nato nel 2010, è ancora in sospeso ma una delibera di Giunta potrebbe aver sbloccato tutto
Il Comune di Bari dichiara emergenza climatica, la giunta appoggia Fridays for future Il Comune di Bari dichiara emergenza climatica, la giunta appoggia Fridays for future Decaro: «Tempo di impegnarci in prima persona con iniziative che agevolino la mobilità sostenibile e abbattano l'inquinamento»
Giunta Decaro bis a Bari, Di Sciascio vicesindaco e assessore fantasma Giunta Decaro bis a Bari, Di Sciascio vicesindaco e assessore fantasma Il primo cittadino aveva presentato il rettore tra i membri della sua squadra, ma ad oltre un mese dalla "nomina" di lui nessuna traccia
Polo della giustizia di Bari nelle casermette, c'è il sì della giunta. Il 30 luglio la firma a Roma Polo della giustizia di Bari nelle casermette, c'è il sì della giunta. Il 30 luglio la firma a Roma Nel dispositivo approvato si indica il direttore generale del Comune come componente del tavolo tecnico istituito dal Ministero della Giustizia
Nuova giunta comunale di Bari, l'assessore Pierucci: «Grazie al sindaco per la fiducia» Nuova giunta comunale di Bari, l'assessore Pierucci: «Grazie al sindaco per la fiducia» La new entry nella squadra di Decaro: «Se sbaglierò lo ammetterò pubblicamente. I miei successi saranno di tutti»
Giunta Decaro bis, primi malumori dall'opposizione Giunta Decaro bis, primi malumori dall'opposizione Dal Movimento 5 Stelle commentano: «Scelte non fatte per il bene della città», Melchiorre (Fratelli d'Italia): «Di Sciascio si dimetta da rettore»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.