pubblicità sessista
pubblicità sessista
Vita di città

Pubblicità a Bari, si cambia. Scaduto il contratto obbligo di rimozione

La giunta comunale ha approvato un progetto per un importo complessivo di 2 milioni e trecento mila euro

Elezioni Regionali 2020
Pubblicità a Bari, si cambia. In vista del termine del regime transitorio, previsto per febbraio 2020, nell'ambito dell'attività di riordino del sistema di impiantistica pubblicitaria a cui l'amministrazione comunale sta lavorando da diverso tempo, è stato approvato in giunta un progetto che prevede i lavori di rimozione di tutta l'impiantistica pubblicitaria presente sul territorio della città di Bari per un importo complessivo di € 2.300.000.

Alla scadenza della proroga, infatti, le autorizzazioni relative ai mezzi pubblicitari cesseranno di avere efficacia e tutti gli impianti dovranno essere rimossi a cura e spese dei titolari. Laddove così non fosse, entro 30 giorni dalla scadenza del termine, l'amministrazione comunale provvederà alla disposizione dell'intervento di rimozione secondo le modalità individuate nell'accordo quadro.

Pur non essendo, allo stato, in grado di ipotizzare la quantità effettiva degli interventi da autorizzare nell'ambito dell'accordo quadro in questione, è stato stimato che la superficie espositiva attualmente presente sul territorio comunale di Bari che potrebbe essere interessata dalle attività previste è pari a circa 29.000 mq.
  • Giunta comunale
Altri contenuti a tema
Il faro di San Cataldo dedicato a mostre e animazione culturale, c'è il sì della giunta Il faro di San Cataldo dedicato a mostre e animazione culturale, c'è il sì della giunta Intervento da 500mila euro finanziato dal programma Interreg Italia-Grecia. Nasceranno musei dedicati alle crociere e alla storia della radio
San Paolo, ok all'allargamento e alla rotatoria di via Caposcardicchio San Paolo, ok all'allargamento e alla rotatoria di via Caposcardicchio C'è il sì della giunta, ora la variante urbanistica deve essere approvata dal consiglio comunale. Galasso: «Progettazione va avanti»
Attività culturali negli spazi aperti di Bari, c'è il sì della giunta. A breve il bando Attività culturali negli spazi aperti di Bari, c'è il sì della giunta. A breve il bando L'intervento è finanziato per 200mila euro. Pierucci: «Amministrazione vicina al settore dello spettacolo e degli eventi»
Fino al 50 percento in più di suolo pubblico per bar e ristoranti, c'è la delibera del Comune di Bari Fino al 50 percento in più di suolo pubblico per bar e ristoranti, c'è la delibera del Comune di Bari Giunta approva il documento che permette alle attività di estendere l'occupazione fino al 150 percento in più rispetto alla superficie interna
Manutenzione delle nuove aree verdi di Bari, approvati interventi da 280mila euro Manutenzione delle nuove aree verdi di Bari, approvati interventi da 280mila euro L'appalto sarà inserito nel Piano triennale delle opere pubbliche. Galasso: «Lavori in attesa di tornare a occupare piazze e giardini»
Emergenza Coronavirus, la giunta comunale di Bari si riunisce in videoconferenza Emergenza Coronavirus, la giunta comunale di Bari si riunisce in videoconferenza Approvate proposte dell'assessore Galasso. Questa modalità di lavoro sarà confermata fino alla fine del periodo di crisi
Ponti a rischio a Bari, oltre 100 mila euro per la messa in sicurezza Ponti a rischio a Bari, oltre 100 mila euro per la messa in sicurezza Gli interventi riguardano tre strutture e verranno effettuati per non mettere a rischio pedoni e veicoli
Stadio San Nicola di Bari, in arrivo 3 milioni per sostituire tutti i seggiolini Stadio San Nicola di Bari, in arrivo 3 milioni per sostituire tutti i seggiolini La giunta comunale approva gli interventi nelle due curve, in tribuna stampa e nel settore ovest inferiore
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.