tribunale
tribunale
Cronaca

Processo escort, Procura di Bari chiede conferma della condanna per Tarantini

Stessa misura anche proposta per "l'ape regina" Sabina Began e per il pr milanese Peter Faraone

La Procura generale di Bari ha chiesto la conferma di tre condanne, sebbene con pene ridotte rispetto alle sentenze pronunciate nel processo di primo grado, e il non luogo a procedere per un quarto imputato nella requisitoria d'appello del processo "escort", in corso davanti alla Corte d'appello di Bari. Per Gianpaolo Tarantini, condannato in primo grado alla pena di 7 anni e 10 mesi di reclusione per aver portato fra il 2008 e il 2009 alcune donne nella residenza dell'allora premier Silvio Berlusconi, è stata chiesta la condanna a 6 anni di reclusione, ritenendo prescritti sette dei 24 episodi.

Per Sabina Began, "l'ape regina" dei party di Berlusconi, è stata chiesta la conferma della condanna a 1 anno e 4 mesi. Per il pr milanese Peter Faraone, condannato in primo grado a 2 anni e 6 mesi, è stata chiesta la condanna a 2 anni di reclusione per prescrizione di due delle tre imputazioni.

A oltre 12 anni dai fatti sono cadute in prescrizione 13 delle 32 condotte di reclutamento e favoreggiamento della prostituzione contestate.
  • Procura di Bari
  • gianpaolo tarantini
  • tribunale di bari
Altri contenuti a tema
Presunte speculazioni sulle mascherine, perquisizioni in un'azienda di Bari Presunte speculazioni sulle mascherine, perquisizioni in un'azienda di Bari Si allarga l'inchiesta della magistratura sul rincaro del costo dei dispositivi di protezione individuale
Decreto Coronavirus, quasi 2mila le denunce in provincia di Bari Decreto Coronavirus, quasi 2mila le denunce in provincia di Bari Dalla Procura decine di richieste di condanna penale per chi ha violato le restrizioni
Fake news sul Coronavirus, Procura di Bari indaga su un falso decreto Fake news sul Coronavirus, Procura di Bari indaga su un falso decreto Nel mirino dei pm un provvedimento del Ministero della Salute non vero. Fascicolo a carico di ignoti
Accuse sessiste a Melini, Colella presenta un esposto in Procura Accuse sessiste a Melini, Colella presenta un esposto in Procura L'ex consigliere pentastellato dichiarato non colpevole lo scorso 3 marzo chiede di andare fino in fondo
Accuse sessiste a Irma Melini in aula Dalfino, assolto Colella Accuse sessiste a Irma Melini in aula Dalfino, assolto Colella L'ex consigliera: «Dispiace constatare che un innocente sia stato sotto processo e che la persona che mi ha offeso abbia mentito davanti al giudice»
2 Crac Ferrovie Sud Est, Procura di Bari chiede il processo per gli ex vertici di Bnl Crac Ferrovie Sud Est, Procura di Bari chiede il processo per gli ex vertici di Bnl Tra i reati contestati anche la bancarotta fraudolenta impropria
Prevenzione Coronavirus, al Tribunale di Bari udienze a porte chiuse Prevenzione Coronavirus, al Tribunale di Bari udienze a porte chiuse Testimoni, avvocati e parti residenti nelle "zone rosse" di Lombardia e Veneto devono dichiararlo
Crac Popolare di Bari, in tribunale l'udienza Jacobini. Protestano i risparmiatori Crac Popolare di Bari, in tribunale l'udienza Jacobini. Protestano i risparmiatori Il comitato ha organizzato un sit in all'esterno del palazzo di giustizia. Si discute il rilascio dei due ex amministratori della banca
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.