Rifiuti a Bari
Rifiuti a Bari
Territorio

Problema rifiuti a Bari, la raccolta porta a porta non basta

Nonostante l'obbligo di differenziare sia in vigore da anni, le strade e le campagne diventano discariche

La città di Bari è sporca. Questa frase da anni è una specie di mantra che esce dalla bocca di tutti, dai detrattori dell'amministrazione comunale alle opposizioni in consiglio comunale, dalla signora che getta la spazzatura incurante di differenziare, ma poi si lamenta dei rifiuti gettati a terra, dai negozianti stanchi di vedere ogni tipo di rifiuti in strada di fronte ai loro negozi nei pressi delle cosiddette "isole ecologiche", fino agli abitanti dei quartieri periferici che convivono con vere e proprie discariche nelle campagne e con il fenomeno della migrazione dei rifiuti.

Ma a Bari, nonostante ci sia un obbligo di legge che, sulla base del decreto legislativo n° 22 del 15 febbraio 1997 (decreto Ronchi) e successive attuazioni, impone a tutti i cittadini di fare la differenziata, sono pochi quelli che mettono in pratica tali accorgimenti, eccezion fatta per quei quartieri dove l'amministrazione ha attivato il servizio di raccolta porta a porta (e anche in quelle zone ci sono quelle che potremmo definire "sacche di resistenza").

Ad oggi la nostra città registra un tasso di raccolta differenziata, stando agli ultimi dati a disposizione della Regione Puglia, pari al 44,07%. Un dato relativo al mese di maggio 2023 e in rialzo rispetto allo stesso periodo dello stesso anno (quando era stato registrato un 37,58%). Un incremento probabilmente legato alla estensione del porta a porta a tutto il quartiere San Paolo, ma che è ancora ben lontano da quell'obiettivo del 65% che l'Unione Europea chiede ormai da anni.

I problemi sono sotto gli occhi di tutti, basta camminare una qualsiasi domenica sera nei quartieri in cui il porta a porta non c'è (ma anche in alcune zone dove si fa) per vedere come i baresi si comportano con i rifiuti. Perché è inutile nascondere la testa sotto la sabbia come fanno gli struzzi, e accusare altri di portare i rifiuti da noi quando in qualunque via del Libertà o del centro murattiano nei pressi dei bidoni è possibile trovare rifiuti di ogni tipo, ingombranti e non solo, oltre a rifiuti di carta nella plastica, vetro non differenziabile nelle campane, e così via.

Il problema è importante, e profondo. Si dice sempre che il futuro sarà migliore perché sarà fatto da una generazione educata a queste tematiche, ma se non siamo noi adulti di oggi a dare l'esempio, cosa potranno fare gli adulti di domani se non seguire la strada che noi abbiamo tracciato loro?
Rifiuti a BariRifiuti a BariRifiuti a BariRifiuti a BariRifiuti a BariRifiuti a Bari
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Amiu Puglia, a Bari rimossi rifiuti abbandonati su strada san Giorgio Martire Amiu Puglia, a Bari rimossi rifiuti abbandonati su strada san Giorgio Martire Continua il programma di interventi straordinari concordato con l'amministrazione comunale
Rifiuti, Commissione parlamentare ecomafie in missione anche a Bari Rifiuti, Commissione parlamentare ecomafie in missione anche a Bari Il presidente Morrione: «Indispensabile una verifica dei danni»
Apre sabato il primo centro comunale di raccolta nella città di Bari Apre sabato il primo centro comunale di raccolta nella città di Bari Tutto pronto nella nuova struttura in via Martin Luther King
Un altro weekend dedicato alla tutela del territorio barese Un altro weekend dedicato alla tutela del territorio barese Le Guardie del Nucleo ANUU hanno rinvenuto rifiuti abbandonati in varie aree della città
Dal 23 gennaio partirà la raccolta porta a porta per altri 40mila baresi Dal 23 gennaio partirà la raccolta porta a porta per altri 40mila baresi Si comincia nel Municipio IV e in una parte di Picone
L’altro lato degli eventi di Natale: per le strade di Bari una miriade di rifiuti L’altro lato degli eventi di Natale: per le strade di Bari una miriade di rifiuti L’appello di Retake Bari all’impegno per lo smaltimento in maniera responsabile
Rifiuti abbandonati in strada a Bari, la Top 5 dei più "interessanti" Rifiuti abbandonati in strada a Bari, la Top 5 dei più "interessanti" Ultimamente in città va di moda lasciare per strada davvero di tutto, una classifica delle cose più assurde
Auto bruciata a due passi dalla strada, la denuncia Auto bruciata a due passi dalla strada, la denuncia La foto condivisa via social da Anuu Migratoristi Area Metropolitana di Bari
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.