Foto premiazione Canepa
Foto premiazione Canepa
Eventi e cultura

“Premio Fondazione Megamark - Incontri di Dialoghi”, al via il bando per autori emergenti

L’iniziativa si concluderà il 20 settembre con la premiazione in programma nel Palazzo delle Arti Beltrani

Al via il bando della quarta edizione del "Premio Fondazione Megamark - Incontri di Dialoghi", concorso letterario promosso dalla Fondazione Megamark di Trani in collaborazione con l'associazione culturale La Maria del porto, organizzatrice dei Dialoghi di Trani. Il premio è rivolto alle case editrici di tutta Italia e riservato agli autori esordienti nel campo della narrativa ed è possibile parteciparvi gratuitamente presentando entro il prossimo 29 maggio opere prime di narrativa italiana, pubblicate tra gennaio 2018 e aprile 2019. Concorso letterario del Sud Italia dedicato alle opere prime con il montepremi maggiore, da quest'anno il premio promosso dalla Fondazione Megamark vedrà la presenza in giuria anche di un critico letterario italiano che, insieme agli altri cinque giurati - scelti tra personalità del mondo della cultura e dell'informazione - individuerà la rosa dei cinque romanzi finalisti, resa nota il prossimo luglio. Sarà poi compito dei 40 lettori della giuria popolare decretare il vincitore assoluto, al quale sarà attribuito il premio di 5.000 euro; gli altri quattro finalisti saranno premiati con 2.000 euro ciascuno.

L'iniziativa, presentata a Roma alla fiera della piccola e media editoria "Più Libri Più Liberi" e nella prossima edizione del "Salone internazionale del libro" di Torino, si concluderà il 20 settembre con la premiazione in programma nel Palazzo delle Arti Beltrani, durante la serata che I Dialoghi di Trani dedicheranno al premio. Dalla prima edizione del 2016 il premio è costantemente cresciuto, sia per quanto concerne il numero di case editrici partecipanti che di romanzi in gara, ben 54 nel 2018.

«Siamo alla quarta edizione di un premio che ci riempie di grandi soddisfazioni - dichiara il cavaliere del lavoro Giovanni Pomarico presidente della Fondazione Megamark – e che, nel corso di questi anni, è cresciuto nel numero dei partecipanti e nella qualità delle opere in gara. La presenza di un critico letterario nella giuria degli esperti conferisce ulteriore autorevolezza al lavoro di lettura e selezione dei romanzi che parteciperanno a questa nuova edizione del concorso. Ripartiamo, dunque, con grande entusiasmo, certi che alla fine a vincere, oltre che la cultura, sarà il miglior libro in gara».
  • Libri e letteratura
  • fondazione megamark
Altri contenuti a tema
Lutto per la cultura di Bari e Taranto, addio a Giovanna Gennarini Laterza Lutto per la cultura di Bari e Taranto, addio a Giovanna Gennarini Laterza Moglie di Paolo e madre di Alessandro e Maria era "l'anima" della storica libreria cittadina
"Libriamoci", alla Massari-Galilei si insegna l'amore per la lettura "Libriamoci", alla Massari-Galilei si insegna l'amore per la lettura La scuola barese ha fatto parte delle 382 pugliesi ad aver aderito al progetto
"Giovani Talenti", 35 borse di studio dalla Fondazione Megamark per i figli dei dipendenti del Gruppo "Giovani Talenti", 35 borse di studio dalla Fondazione Megamark per i figli dei dipendenti del Gruppo L'intervista al Cav. Giovanni Pomarico
In libreria arriva "I Formiconi", una collana dedicata alla Puglia partendo da Tommaso Fiore In libreria arriva "I Formiconi", una collana dedicata alla Puglia partendo da Tommaso Fiore Presentata ieri la nuova avventura editoriale di "Radici Future" diretta da Iarussi e Martino
Da ondivago a pusillanime fino a recalcitrante. A Bari arrivano le #paroledasalvare Da ondivago a pusillanime fino a recalcitrante. A Bari arrivano le #paroledasalvare Il tour di Zanichelli per le piazze italiane mira ad evitare la scomparsa di oltre 3 mila vocaboli ormai in disuso
"Orizzonti Solidali" di Fondazione Megamark, sono tre i progetti di Bari vincitori "Orizzonti Solidali" di Fondazione Megamark, sono tre i progetti di Bari vincitori Associazione Dalla Luna, Anto Paninabella ODV e Acto Bari si aggiudicano circa 30 mila euro a testa
Dopo la laurea i libri finiscono nel cassonetto, l'amaro sfogo di un avvocato di Bari Dopo la laurea i libri finiscono nel cassonetto, l'amaro sfogo di un avvocato di Bari Un lungo post Facebok per denunciare l'accaduto: «Ci sono mille luoghi, mille biblioteche, nei quali si possono consegnare»
Sannicandro di Bari, taglio del nastro per la biblioteca di comunità "Vito Bavaro" Sannicandro di Bari, taglio del nastro per la biblioteca di comunità "Vito Bavaro" Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano: «Siamo felici di aver fatto una scelta che qualifica l’intero territorio»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.