Vendola
Vendola
Politica

Possibile ritorno in politica per Vendola? L'ex governatore: "Torno dall'esilio in cui avevo scelto di stare"

Il politico pugliese in un post su Facebook: "Vorrei continuare a offrire un punto di vista che deriva da un'inesausta passione politica"

"Nell'attesa che la giustizia completi il suo cammino, senza mai sottrarmi al vaglio critico dell'autorità giudiziaria, riprendo la parola, tornando dall'esilio in cui avevo scelto di stare". Lo scrive su Facebook il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, lasciando intendere un suo ritorno in politica.
Vendola è stato condannato in primo grado a 3 anni e mezzo nel processo sul presunto disastro ambientale causato a Taranto dall'ex Ilva. "Sia pure dai margini della scena - spiega - vorrei continuare a offrire un punto di vista che deriva da un'inesausta passione politica".
"Io - spiega Vendola - attendevo dalla Corte di Taranto, dopo 8 anni di processo, di essere restituito a questa storia e all'assoluta correttezza delle mie azioni. Così non è stato. Aspetterò l'esito dell'appello con la stessa convinzione. Ma a differenza degli anni passati non rinuncerò a parlare delle cose che mi stanno più a cuore".
Secondo l'ex governatore pugliese è "urgente elevare il livello del dibattito pubblico alla luce delle lezioni della pandemia, che disvelano la fragilità dell'esistenza umana, ma anche la follia di un modello di sviluppo incentrato sul dominio del profitto e sull'irresponsabilità ambientale, e che ad oggi vedono come effetto dirompente il moltiplicarsi delle disuguaglianze"
"La ragione del mio allontanamento dalla scena pubblica è legata al coinvolgimento, per me drammatico e inatteso, nell'inchiesta sull'Ilva – conclude Vendola -. In questi anni ho scelto di difendermi nel processo e non dal processo, rinunciando anche a reagire alla campagna politico-mediatica che si è svolta parallelamente allo stesso".
"Penso - conclude - che il trasferimento dei processi dai tribunali ai talk show e la conseguente pressione mediatica nuocciano alla giustizia".
  • nichi vendola
Altri contenuti a tema
Sentenza ex Ilva, il sindaco di Bari Decaro sta con Vendola Sentenza ex Ilva, il sindaco di Bari Decaro sta con Vendola "Attendo con fiducia gli altri gradi di giudizio e intanto mando a Nichi e alla sua famiglia un abbraccio affettuoso"
Ex Ilva, condannato l'ex presidente della Regione Puglia Vendola Ex Ilva, condannato l'ex presidente della Regione Puglia Vendola Inflitta una pena di 3 anni e 6 mesi di reclusione, perché ritenuto colpevole di concussione aggravata in concorso
Nichi Vendola in piazza a Bari con le "Sardine": «Orme dei dinosauri lasciamole nella cava di Altamura» Nichi Vendola in piazza a Bari con le "Sardine": «Orme dei dinosauri lasciamole nella cava di Altamura» L'ex governatore interviene all'evento "La Puglia non si fitta": «Far vincere Fitto significa consegnare la nostra regione a chi è nemico del Sud»
Vendola: «Il centrosinistra ha fatto vivere la Puglia» Vendola: «Il centrosinistra ha fatto vivere la Puglia» L'ex presidente della Regione: «La pandemia ha fatto emergere il grottesco nelle filosofie sovraniste»
Diffamò il giudice del processo Vendola, il Tribunale di Bari condanna Panorama Diffamò il giudice del processo Vendola, il Tribunale di Bari condanna Panorama Scatta il maxi risarcimento a Susanna De Felice per Mondadori editore e i giornalisti Giorgio Mulè e Giacomo Amadori
Elezioni Regione Puglia 2020, Vendola risponde a Emiliano: «Polemica delirante» Elezioni Regione Puglia 2020, Vendola risponde a Emiliano: «Polemica delirante» L'ex governatore risponde all'attuale: «Trascina dibattito pubblico nel fango»
Tobia, il figlio di Vendola, ha ora due papà ufficiali Tobia, il figlio di Vendola, ha ora due papà ufficiali Il tribunale dei Minori di Roma ha riconosciuto l'adottabilità del bambino avuto tre anni fa dall'ex governatore della Puglia e dal suo compagno in California
Nichi Vendola dimesso dopo l'infarto: «Grazie a chi mi è stato vicino» Nichi Vendola dimesso dopo l'infarto: «Grazie a chi mi è stato vicino» L'ex governatore della Regione Puglia su Facebook: «Sono tornato a casa dai miei cari»
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.