soldi falsi sequestro porto di bari
soldi falsi sequestro porto di bari
Cronaca

Porto di Bari, sequestrati 11mila euro falsi. Due denunce

I trasportatori sono stati scoperti mentre cercavano di imbarcarsi con un pullman verso l'Albania

Maxi sequestro di denaro falso al porto di Bari: io finanzieri del secondo gruppo Bari, coadiuvati dai funzionari della locale Agenzia delle Dogane e Monopoli, hanno sequestrato 220 banconote da 50 euro contraffatte (per un totale di 11mila euro) e denunciato due cittadini albanesi.

Durante i controlli serali su mezzi, merci e persone in transito nella locale area portuale e diretti verso l'Albania, sono stati individuati due autisti albanesi, rispettivamente di 63 e 37 anni, conducenti di un autobus diretto a Durazzo. Nel corso delle ispezioni in materia valutaria, per verificare l'osservanza della disposizione legislativa che prevede la dichiarazione doganale per la detenzione in frontiera di importi superiori a 10mila euro, è stato accertato il possesso di 6mila euro sulla persona del primo e 5mila sul secondo, in banconote da 50 euro.

Apparentemente tutto regolare, senonché alcuni elementi, tra cui la qualità della stampa, l'assenza di filigrana e del filo di sicurezza e la mancanza di altri dettagli sulla placchetta olografica, hanno fatto emergere dubbi sull'autenticità dei biglietti che sono risultati contraffatti.

Per tale motivo, le 220 banconote sono state sottoposte a sequestro mentre i due autisti, risultati incensurati, sono stati denunciati a piede libero per detenzione di monete contraffatte, su conforme parere della locale Autorità Giudiziaria. Sono in corso indagini per individuare elementi connessi al canale di approvvigionamento ed a quello di smistamento delle banconote false.
  • Guardia di Finanza
  • Porto di Bari
  • agenzia delle dogane
  • Denaro
Altri contenuti a tema
Condominio di Madonella base per nascondere armi e droga, scatta il sequestro Condominio di Madonella base per nascondere armi e droga, scatta il sequestro In corso indagini da parte della guardia di finanza per risalire ai responsabili, fondamentale la segnalazione dei cittadini
Gravina, sigarette elettroniche contraffatte e liquidi "svapo" di contrabbando. Denunciato venditore Gravina, sigarette elettroniche contraffatte e liquidi "svapo" di contrabbando. Denunciato venditore I prodotti erano privi delle certificazioni necessarie, la prova dell’origine illecita della merce che stata sequestrata
Sgominata la banda di contrabbandieri di carburante, arresti anche a Bari Sgominata la banda di contrabbandieri di carburante, arresti anche a Bari L'operazione della guardia di finanza di Roma che ha portato all'esecuzione di 16 ordinanze di custodia cautelare
Bari, sequestrata una discarica abusiva. Denuncia e sanzione di 163 mila euro Bari, sequestrata una discarica abusiva. Denuncia e sanzione di 163 mila euro Scoperto dalla Guardia di Finanza il responsabile di Altamura operava su 1.400 metri quadrati con oltre mille tonnellate di rifiuti
Bari, in sette truffano anziana e un istituto di credito per 200 mila euro Bari, in sette truffano anziana e un istituto di credito per 200 mila euro La donna, di Monopoli, è stata raggirata da una mediatrice creditizia abusiva supportata da diversi complici
Presunti illeciti della fondazione legata Renzi, perquisizioni anche a Bari Presunti illeciti della fondazione legata Renzi, perquisizioni anche a Bari Secondo la Procura di Firenze l'organizzazione pagò le spese per le iniziative politiche dell'ex segretario Pd
Bari, pregiudicato barese latitante catturato a San Girolamo Bari, pregiudicato barese latitante catturato a San Girolamo Ricercato da alcuni giorni, l'operazione è stata portata a termine dai "Baschi Verdi" della Guardia di Finanza
Bari vecchia, sequestrate orecchiette in un ristorante. Decaro: «Prive di certificazione» Bari vecchia, sequestrate orecchiette in un ristorante. Decaro: «Prive di certificazione» Il sindaco: «Il titolare dell'attività è stato obbligato dalla finanza a distruggere il prodotto. Non c'è alcuna rivolta»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.