Il carico sequestrato
Il carico sequestrato
Cronaca

Porto di Bari, sequestrate 18 tonnellate di rifiuti elettronici

Il carico, circa 300 elettrodomestici tra forni e lavatrici, era pronto ad essere imbarcato per l'Albania

Oltre 18 tonnellate di rifiuti elettronici sono state sequestrate nell'ambito dell'attività di contrasto ai traffici illeciti, dai funzionari dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli in servizio presso il porto di Bari, congiuntamente con i militari della Guardia di Finanza, caricate su un autocarro con targa bulgara proveniente dalla Germania in procinto di imbarcarsi su un traghetto per l'Albania.

L'accurata attività di ispezione sul carico, svolta anche con l'ausilio dell'apparecchiatura scanner in dotazione all'ufficio doganale, permetteva di individuare circa 300 elettrodomestici, tra lavatrici e forni, del peso di oltre 18 tonnellate, dichiarati come "usati", ma la cui modalità di trasporto e la mancanza della prevista documentazione che ne certificasse l'efficienza e la riusabilità consentivano di accertare che gli stessi fossero "rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche" (RAEE).

Il rappresentante legale della società esportatrice bulgara è stato deferito alla locale Procura della Repubblica per il reato di traffico illecito di rifiuti, mentre la merce unitamente al mezzo di trasporto utilizzato per il compimento dell'illecito sono stati sottoposti a sequestro.
  • Sequestro
  • Porto di Bari
Altri contenuti a tema
Bari, 80 mila guanti in lattice pronti a partire per il Montenegro, scatta il sequestro Bari, 80 mila guanti in lattice pronti a partire per il Montenegro, scatta il sequestro Il carico è stato intercettato al porto, per eludere i controlli il carico riportava la scritta "guanti di sicurezza antinfortunistica"
Porto di Bari, i silos granai si tingono di tricolore Porto di Bari, i silos granai si tingono di tricolore L'iniziativa durerà fino alla fine dell'emergenza Coronavirus in Italia
"Ripuliva" capitali illeciti, sequestrati beni in provincia di Bari a ex ricettatore "Ripuliva" capitali illeciti, sequestrati beni in provincia di Bari a ex ricettatore Sul 51 percento dell'azienda di costruzioni dell'uomo erano già scattati i sigilli dei carabinieri a novembre
Polignano a Mare, sequestro per due ristoranti. Eseguite opere senza autorizzazione Polignano a Mare, sequestro per due ristoranti. Eseguite opere senza autorizzazione La cucina e canna fumaria di uno dei due locali, oltre ad una struttura dell'altra, ricadevano in territorio con vincolo paesaggistico
Capitolo, lavori non autorizzati, sequestrato immobile sulla costa Capitolo, lavori non autorizzati, sequestrato immobile sulla costa I controlli effettuati dalla polizia locale per la tutela del territorio, l'edificio ricadeva in area vincolata
Porto di Bari, 15enne ha un attacco epilettico. Salvato dalla polizia Porto di Bari, 15enne ha un attacco epilettico. Salvato dalla polizia Il fatto domenica scorsa, quando il giovane era sbarcato da Durazzo per la visita del Papa. Fermato un anziano con demenza che voleva espatriare
Al porto di Bari disinfezione straordinaria dei terminal Al porto di Bari disinfezione straordinaria dei terminal Incontro con Assoporti nella giornata di ieri, recepite le direttive nazionali in materia di prevenzione del Coronavirus
Bari, trasportava materiale ferroso senza autorizzazione, denunciato Bari, trasportava materiale ferroso senza autorizzazione, denunciato L'uomo, un 50enne barese, è stato sorpreso in via Glomerelli a bordo di un Ape car carico di rifiuti
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.