politecnico di bari
politecnico di bari
Scuola e Lavoro

Politecnico di Bari, in arrivo nuove borse di studio e il Comitato sportivo

Approvate in Cda e Senato accademico le richieste di Azione universitaria Politecnico: «Premiati il merito e il benessere fisico»

Importanti novità in arrivo al Politecnico di Bari: nelle sedute di ieri di Senato accademico e Consiglio d'amministrazione sono state approvate all'unanimità le proposte avanzate dall'associazione studentesca Aup - Azione universitaria Politecnico - per l'istituzione di nuove borse di studio e per la creazione di un Comitato sportivo del Politecnico di Bari.

Per quanto concerne la prima richiesta, si tratta di 625 borse di studio dal valore di 400 euro ciascuna, istituite per premiare il merito accademico degli studenti (al link i dettagli). «Troppo spesso ci siamo trovati a dover dire a chi non rientrava nelle soglie ISEE del bando "Benefici e servizi" dell'Adisu di non poter ricevere altre forme finanziamento – spiega Giancarlo Manco, rappresentante in Consiglio di amministrazione del Politecnico di Bari. Così abbiamo ideato una borsa di studio totalmente per merito che riconoscesse così gli sforzi di tutti, a prescindere dal loro reddito».

Il Politecnico di Bari, sottolineano da Aup, è il più grande centro ingegneristico del sud Italia, nonché uno dei tre politecnici italiani. Ecco, quindi, perché si è resa necessaria l'istituzione di un Comitato sportivo universitario, su richiesta di Aup, per promuovere la cultura di pari passo con il benessere fisico e i valori dello sport come il fair play e il gioco di squadra. Dal ministero, infatti, verranno messi a disposizione del Politecnico di Bari dei fondi pari a 250mila euro su base annua, da utilizzare per ampliare o realizzare strutture sportive in tutta l'area del campus, in collaborazione fra PoliBa e UniBa. Il Comitato sportivo universitario, un organo già presente in diversi atenei italiani che, in collaborazione con il Miur e il Cusi (Centro Universitario Sportivo Italiano), coordina le varie attività sportive con l'obiettivo comune di avvicinare gli studenti allo sport.

Per Cosimo Carpentiere, rappresentante di Azione universitaria Politecnico in Consiglio di dipartimento DMMM e in Consiglio degli studenti, «Questa volta era necessario battermi per sensibilizzare l'amministrazione sulla fattibilità e sui vantaggi psico-fisici del connubio studio-sport. Per potenziare ciò c'è bisogno di più strutture sportive nel Politecnico ed il CSU sarebbe sicuramente una grande risorsa. Porto sempre con me le parole della freccia del Sud Pietro Mennea: "La fatica non è mai sprecata, soffri ma sogni", sottolineando come, nel processo di crescita di un individuo sia necessario il sacrificio e come, in relazione a questo, sia possibile raggiungere i propri obiettivi e le proprie aspirazioni».
  • poliba
  • politecnico di bari
Altri contenuti a tema
Erosione costiera in Puglia, uno studio del Politecnico sui lidi che "spariscono" Erosione costiera in Puglia, uno studio del Politecnico sui lidi che "spariscono" Damiani, Poliba, spiega il progetto Stimare: "Stiamo cercando di trasformare le spiagge rendendole più permeabili alle mareggiate invernali"
“Ada, Alan e i misteri dell’IoT”, cinque autori di Puglia più uno per raccontare le tecnologie 4.0 “Ada, Alan e i misteri dell’IoT”, cinque autori di Puglia più uno per raccontare le tecnologie 4.0 Pierpaolo Pontrandolfo del Poliba: «È necessario che l’Università comunichi anche con i “non addetti ai lavori”»
Politecnico di Bari in lutto, è morto l'ex preside di Architettura Claudio D'Amato Guerrieri Politecnico di Bari in lutto, è morto l'ex preside di Architettura Claudio D'Amato Guerrieri Il docente emerito si è spento all'età di 75 anni. Di Sciascio: «L'ho amato perché sapeva trasmettere passione»
Giunta Decaro bis a Bari, Di Sciascio vicesindaco e assessore fantasma Giunta Decaro bis a Bari, Di Sciascio vicesindaco e assessore fantasma Il primo cittadino aveva presentato il rettore tra i membri della sua squadra, ma ad oltre un mese dalla "nomina" di lui nessuna traccia
Professore russo morto a Pane e pomodoro, il Politecnico di Bari ricorda Vladimir Makukha Professore russo morto a Pane e pomodoro, il Politecnico di Bari ricorda Vladimir Makukha L'ateneo: «Programmi di scambio culturale inestimabile strumento di sviluppo della conoscenza»
Politecnico di Bari, il neo rettore Cupertino: «Obiettivo far restare qui gli studenti» Politecnico di Bari, il neo rettore Cupertino: «Obiettivo far restare qui gli studenti» Eletto lo scorso 2 luglio, prende il posto di Eugenio Di Sciascio: «Arricchire l'offerta formativa punto fondamentale per lo sviluppo»
Polvere e detriti, e una parte del Politecnico di Bari viene giù Polvere e detriti, e una parte del Politecnico di Bari viene giù Da qualche giorno sono iniziati gli abbattimenti su una vecchia struttura di via Re David per far posto al nuovo Rettorato
Politecnico di Bari, Francesco Cupertino è il nuovo rettore Politecnico di Bari, Francesco Cupertino è il nuovo rettore Battuto al secondo turno Umberto Fratino con il 59 percento delle preferenze. Il 1 ottobre l'insediamento
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.