conferenza stampa forza italia
conferenza stampa forza italia
Politica

«Più servizi, meno tasse per Bari». Pronto a partire il tour di Forza Italia in città

Sisto: ««Il centrodestra vuole fare squadra con chi ha la stessa sua chiarezza di idee e propugna i suoi princìpi»

«Meno tasse e più servizi, perché nella spesa corrente del Comune si possono già trovare le risorse per evitare vecchie e nuove imposte». Questo è il "claim" di una serie di iniziative prospettate sul territorio proposte da Forza Italia Bari insieme a Noi moderati, Io Sud, Bari ecocity, Riprendiamoci il futuro e Movimento sportivo Bari -, e aperte anche alle altre forze politiche del centrodestra.

La marcia è iniziata stamane con una conferenza stampa nella sede di Forza Italia del capoluogo pugliese. La sezione barese del partito fondato da Berlusconi insiste sul tema della tassa di soggiorno, all'ordine del giorno nel pomeriggio di oggi in Consiglio comunale. Ad aprire la conferenza, il senatore Francesco Paolo Sisto, commissario cittadino e metropolitano di Forza Italia: «Il centrodestra vuole fare squadra con chi ha la stessa sua chiarezza di idee e propugna i suoi princìpi – ha affermato -, chi genera solo confusione e non offre garanzie di stabilità nelle scelte, non può dialogare con la nostra coalizione. Vogliamo mettere a nudo le debolezze di questa Amministrazione e provare a dire alla Città come stanno davvero le cose, al di là di ogni comunicazione autoreferenziale, che spesso nasconde carenza di idee, programmi e risultati. Noi vogliamo fare esattamente il contrario: partire dai contenuti concreti».

Forza Italia, per bocca di Sisto, sottolinea «L'assurdità della tassa di soggiorno, che arriva in "zona Cesarini", a pochi mesi dal capolinea dell'Amministrazione in carica, con un sindaco che non può più ricandidarsi ma che inventa questa gabella a carico dei turisti, senza nemmeno dire se queste somme saranno effettivamente reinvestite per il turismo».

«Forza Italia e tutte le liste collegate – aggiunge Giuseppe Carrieri, vice commissario vicario di Forza Italia per l'area metropolitana di Bari - chiedono al sindaco di ritirare il provvedimento oggi all'esame del Consiglio e di rinunciare all'introduzione della tassa di soggiorno perché davvero dannosa per la città. Questa battaglia non è solo di Forza Italia ma anche di un gruppo composto da partiti e liste civiche, che cominciano così un percorso comune alla coalizione di centrodestra, su questo e altri fronti».

Tutte le forze intervenute in conferenza stampa hanno definito totalmente sbagliata questa tassa per almeno una decina di buoni motivi, elencati nei giorni scorsi e ribaditi dai presenti.

«Riteniamo che oggi il centrodestra debba dare dimostrazione di presenza attiva – precisa Carrieri -. Le forze in consiglio comunale devono fare di tutto per opporsi a questo sopruso, ricorrendo anche all'ostruzionismo, così come è già accaduto in passato, quando il regolamento di questa tassa si tentò di portare in Aula e poi venne ritirato sull'annuncio di 150 emendamenti e 40 ordini del giorno. Si può e si deve tentare di bloccare questa operazione, contro i turisti e soprattutto contro la città»..
  • Forza Italia
  • Giuseppe Carrieri
  • francesco paolo sisto
Altri contenuti a tema
Timori di "escalation criminale" a Bari. Appello di Forza Italia: «Intervenga Piantedosi» Timori di "escalation criminale" a Bari. Appello di Forza Italia: «Intervenga Piantedosi» Gli azzurri chiedono al vice ministro Sisto di riportare al Ministero dell’Interno la grave situazione che oggi affligge Bari
Sisto: «Simeone Di Cagno Abbrescia indelebile pezzo di storia cittadina» Sisto: «Simeone Di Cagno Abbrescia indelebile pezzo di storia cittadina» In tanti alla camera ardente allestita a Palazzo di Città
Gasparri a Bari: «Volere chiarezza non è offendere la città» Gasparri a Bari: «Volere chiarezza non è offendere la città» E su Decaro sottolinea: «Polemiche esagerate sulle nostre iniziative che a tratti hanno assunto una dimensione recitativa da commedia»
Possibili infiltrazioni mafiose al Comune, a Bari arriva Gasparri Possibili infiltrazioni mafiose al Comune, a Bari arriva Gasparri "Forza Italia non abbassa la guardia e si mobilita, anche con i suoi principali esponenti nazionali"
Forza Italia Bari: «Le mani della mafia su Amtab? Cambiare rotta» Forza Italia Bari: «Le mani della mafia su Amtab? Cambiare rotta» La nota stampa a firma del gruppo politico
​La delegazione di Forza Italia Bari a Roma per eleggere il nuovo segretario nazionale ​La delegazione di Forza Italia Bari a Roma per eleggere il nuovo segretario nazionale Obiettivi: dare una scossa liberale al sistema nazionale ed europeo, e dar voce a Bari, tra le realtà più vivaci nel panorama forzista regionale
Introdurre anche a Bari il Fascicolo digitale del cittadino: la proposta di Forza Italia Introdurre anche a Bari il Fascicolo digitale del cittadino: la proposta di Forza Italia Il Coordinamento cittadino del partito sollecita un salto di qualità tecnologico per l’Amministrazione comunale
I cittadini danno i voti ai servizi, i risultati del report realizzato da Forza Italia I cittadini danno i voti ai servizi, i risultati del report realizzato da Forza Italia Amministrazione bocciata su tasse comunali, sicurezza, servizi amministrativi comunali, pulizia e raccolta rifiuti
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.