Il pesce sequestrato
Il pesce sequestrato
Cronaca

Pesce scongelato e mal conservato, scatta il sequestro al molo San Nicola

La polizia locale ha provveduto a distruggere il prodotto pericoloso, rimossa una paninoteca mobile e sequestrati vari strumenti

Circa 25 chili di pesce scongelato, probabilmente con acqua di mare, in cattivo stato di conservazione e privo di tracciabilità, è stato sequestrato dal personale del nucleo annona-amministrativa della polizia locale, nell'ambito dei mirati servizi di controllo predisposti dal comandante Michele Palumbo a tutela della salute pubblica.

Sul molo San Nicola, si è anche provveduto alla confisca, a carico d'ignoti, di strumenti ed attrezzature utilizzati per la vendita abusiva del pesce. Inoltre, in zona veniva rimossa una paninoteca mobile, risultata essere priva della prescritta assicurazione per la responsabilità civile contro terzi e di prescritta revisione periodica. Infine, nel quartiere Madonnella, a tutela della regolare circolazione stradale, nella notte, venivano sanzionate circa 50 veicoli in divieto di sosta o che ostruivano attraversamenti pedonali e scivoli utilizzati dai diversamente abili.

Quattro incidenti stradali rilevati nella notte appena trascorsa dalle pattuglie di pronto intervento, per fortuna quasi tutti senza feriti gravi, tranne un codice rosso per dinamica perché soggetto ancora in consulenza presso pronto soccorso del Policlinico, mentre uno dei conducenti coinvolti è stato denunciato all'autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza perché trovato con un tasso alcolemico compreso tra 0,8 e 1,5 g/l.

«Anche nella giornata prefestiva di ieri - dichiara il Comandante Palumbo - come sempre in sintonia con gli obiettivi di legalità dell'amministrazione comunale, abbiamo dato corso ad azioni di contrasto ai fenomeni di illegalità in città. Questa volta siamo riusciti ad evitare che ignari avventori, consumassero prodotti ittici di dubbia provenienza che stavano per essere posti in commercio in spregio ad ogni norma igienico sanitaria, a tal punto da essere distrutti in quanto a rischio per la salute umana. Il nostro controllo sarà effettuato senza soluzione di continuità anche durante le prossime festività ove, come sempre, in sinergia con le altre Forze di Polizia, prevederemo "tolleranza zero" nei confronti di chi non rispetta la legge o i Regolamenti e il nostro territorio».
Il pesce sequestratoIl pesce sequestratoIl pesce sequestratoIl pesce sequestratoIl pesce sequestratoIl pesce sequestrato
  • Sequestro
  • sequestro merce
Altri contenuti a tema
Licenza scaduta, scatta il sequestro per un circolo nautico di Bari Licenza scaduta, scatta il sequestro per un circolo nautico di Bari L'autorizzazione non era stata rinnovata e l'area interessata avrebbe dovuto essere sgomberata
Scoperto con 51mila euro al porto di Bari: «Sono per beneficenza» Scoperto con 51mila euro al porto di Bari: «Sono per beneficenza» L'uomo è un cittadino albanese residente in Italia, sequestrati oltre 20mila euro
Monopoli, sequestrata un'area di 5 mila metri ad un opificio per inquinamento ambientale Monopoli, sequestrata un'area di 5 mila metri ad un opificio per inquinamento ambientale Le accuse vanno dall'abbandono di rifiuti, alle emissioni di fumi in atmosfera, all’inquinamento del suolo e sottosuolo
Botti illegali, continuano i sequestri a Bari Botti illegali, continuano i sequestri a Bari Ecco il bilancio ad ora di quanto trovato dalla polizia locale, spesso venduto in strada
Un chilo di marijuana nello zaino, arrestato 22enne al Libertà Un chilo di marijuana nello zaino, arrestato 22enne al Libertà Il giovane aveva tentato di sfuggire ai controlli della polizia ma è stato seguito e fermato dagli agenti insospettiti dal suo comportamento
Bari, maxisequestro di botti illegali la vigilia di Natale Bari, maxisequestro di botti illegali la vigilia di Natale Oltre 15 chili di materiale esplodente non a norma rinvenuto dalla polizia locale
Villa sul mare in zona sottoposta a vincolo, sequestro e denuncia per il proprietario Villa sul mare in zona sottoposta a vincolo, sequestro e denuncia per il proprietario La guardia costiera ha appurato che erano stati effettuati lavori sbancando la roccia, contro le leggi edilizie e le norme ambientali
Pesce non tracciato o sottomisura, scatta il sequestro di 150 chili di prodotti Pesce non tracciato o sottomisura, scatta il sequestro di 150 chili di prodotti Succede a Monopoli e Alberobello, parte della merce donata alla mensa della Caritas
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.