Ospedale Giovani XXIII
Ospedale Giovani XXIII
Enti locali

Ospedale pediatrico di Bari, attiva la biblioteca digitale sui casi clinici rari

Lo strumento, che comprende 18mila voci, sarà messo a disposizione di medici e infermieri del Giovanni XXIII

Una grande biblioteca digitale a disposizione dello staff medico per ottenere risposte in tempo reale a quesiti clinici rari. L'ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari ha attivato il servizio di supporto scientifico online Uptodate. Si tratta di una banca dati composta da oltre 18mila voci, tutte aggiornate costantemente, in grado di offrire ai medici suggerimenti sulla pratica clinica e sull'uso dei farmaci.

Attraverso un'analisi della letteratura scientifica mondiale il servizio di consultazione online offre agli operatori sanitari, sulla base della domanda immessa nell'apposita sezione di ricerca, l'algoritmo diagnostico, l'indicazione degli esami da fare, la proposta di terapia.

Il provider garantisce che ogni tematica venga aggiornata con una frequenza di 15 giorni per assicurare tutti gli ultimi studi e sviluppi scientifici. L'accesso ad Uptodate è possibile da tutti i computer aziendali dell'ospedale Giovanni XXIII e, su richiesta, anche sui telefonini di medici e infermieri, in maniera tale da poter essere utilizzato direttamente in corsia o al pronto soccorso.

Il servizio, che consente di reperire rapidamente informazioni esaurienti su questioni cliniche, rappresenta uno strumento aggiuntivo destinato in particolare ai medici di guardia nei reparti o in emergenza che si trovino di fronte a problemi inusuali o a malattie rare.

«Il servizio che abbiamo attivato all'ospedale pediatrico consente sia di assicurare ai nostri operatori sanitari una formazione continua sia di migliorare la qualità dell'assistenza dei pazienti – commenta il direttore dell'azienda Policlinico di Bari-Giovanni XXIII, Giovanni Migliore – l'emergenza Covid19 ci ha posto davanti a un grosso sforzo organizzativo, ma non possiamo dimenticare l'esistenza anche di altre urgenze e soprattutto la necessità di offrire risposte di cura di alto livello a ogni malattia».

L'utilizzo di Uptodate è riconosciuto e conteggiato ai fini del programma di Educazione continua in medicina.
  • Ospedale Giovanni XXIII
Altri contenuti a tema
Ospedale pediatrico di Bari, ripresi i lavori per le tre nuove aree verdi Ospedale pediatrico di Bari, ripresi i lavori per le tre nuove aree verdi Migliore: «Le camere dei bambini non si affacceranno più sull'asfalto ma su un'area verde»
Giovanni XXIII di Bari, ragazzino di 12 anni positivo al Coronavirus Giovanni XXIII di Bari, ragazzino di 12 anni positivo al Coronavirus Il reparto di pediatria è stato chiuso per sanificazione, sottoposti a tampone per sicurezza due pazienti ricoverati nella stessa zona
La Pasqua solidale di InConTra, uova di cioccolato per i bimbi del pediatrico La Pasqua solidale di InConTra, uova di cioccolato per i bimbi del pediatrico Le iniziative sono realizzate grazie alle donazioni di aziende, associazioni e privati cittadini
Ospedale pediatrico di Bari, al via le consulenze telefoniche per i pazienti disabili Ospedale pediatrico di Bari, al via le consulenze telefoniche per i pazienti disabili Progetto "Dama Puglia", iniziativa del dottor Manfredi in collaborazione con l'assessorato comunale al Welfare
Bimba barese morta a Genova, aperta un'inchiesta Bimba barese morta a Genova, aperta un'inchiesta La piccola era stata ricoverata d'urgenza dopo un intervento effettuato al Giovanni XIII
Lunghe code all'ospedale pediatrico di Bari, Gemmato: «Interrogherò il ministro» Lunghe code all'ospedale pediatrico di Bari, Gemmato: «Interrogherò il ministro» Il deputato pugliese di Fratelli d'Italia: «Confido nella solerzia di Speranza, anche in considerazione del picco influenzale»
Un solo pediatra e 5 ore di attesa al Giovanni XXIII, lo sfogo social diventa virale Un solo pediatra e 5 ore di attesa al Giovanni XXIII, lo sfogo social diventa virale Il direttore generale Migliore replica: «Da oggi verrà effettuata una sorveglianza attiva perché episodi come questi non si ripetano»
La Befana solidale all’ospedale pediatrico e al carcere minorile di Bari La Befana solidale all’ospedale pediatrico e al carcere minorile di Bari Raccolti doni e dolciumi per i piccoli pazienti e tute sportive per i giovani detenuti
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.