Sirti S p a
Sirti S p a
Scuola e Lavoro

Bari, operai Sirti in agitazione, l'azienda vuole licenziarne 833 in tutta Italia

Scioperi nei giorni scorsi anche nello stabilimento di Modugno, non è la prima volta che l'azienda è al centro di polemiche legate ai lavoratori

Stato di agitazione alla Sirti S.p.a. L'azienda, a livello nazionale, ha comunicato che sarebbero 833 gli esuberi di personale, senza specificare come verranno distribuiti. E anche a Bari questo annuncio ha creato allarmismo e nei giorni scorsi gli operai hanno scioperato.

«Respingiamo in maniera netta - dichiarano da Fiom Cgil Bari - un piano di ristrutturazione e riorganizzazione che scarica drammaticamente sui lavoratori le conseguenze di un mercato delle telecomunicazioni senza governo, con scelte aziendali miopi e sbagliate».

«I problemi che riguardano le gare di appalto con il gioco del massimo ribasso ricoprono un ruolo concorrenziale verso la Sirti che per recuperare margini di profitto, scarica sui lavoratori la problematica - scrivono i sindacati in una nota - A quale prezzo e con quale servizio di qualità? A questo taglio secco al personale i lavoratori della Sirti dicono basta. Diciamo no alle ditte appaltatrici e a questo sistema scandaloso del subappalto al quale il Governo e le Istituzioni locali dovrebbero interessarsi alla soluzione del problema per porne fine. Chiediamo un tavolo permanente del settore TLC in cui affrontare il tema degli appalti al massimo ribasso. Chiediamo un tavolo di confronto anche con la Regione Puglia affinché si possano utilizzare gli strumenti più idonei per tutelare e garantire l'occupazione su un territorio già di per sé in crisi. Le lavoratrici e i lavoratoti Sirti continueranno nel proseguo dello stato di agitazione, pronti alle prossime iniziative di mobilitazione che saranno prese in considerazione a livello nazionale e locale».
  • Sindacati
  • Sciopero
Altri contenuti a tema
Bari, tutti riders per un giorno con "Just Right" Bari, tutti riders per un giorno con "Just Right" L'evento, organizzato da Cgil, Cisl e Uil punta a porre l'attenzione sui diritti dei lavoratori
Niente festa per i centri commerciali, quasi tutti aperti a Bari Niente festa per i centri commerciali, quasi tutti aperti a Bari Nonostante le proteste e lo sciopero proclamato i colossi della grande distribuzione non mollano e aprono
Pic-nic di Pasquetta al centro commerciale a Bari, ecco quelli aperti Pic-nic di Pasquetta al centro commerciale a Bari, ecco quelli aperti Nonostante lo sciopero proclamato dai sindacati saranno in molti ad alzare la saracinesca
Anche a Bari scioperano i dipendenti di Metro. I sindacati: «Contratto integrativo inaccettabile» Anche a Bari scioperano i dipendenti di Metro. I sindacati: «Contratto integrativo inaccettabile» Adesione di più del cinquanta percento dei lavoratori al presidio indetto dalle sigle confederali: «Chiediamo rispetto degli orari. Non possono scavalcarci»
Dipendenti Mercatone Uno in sciopero, Neglia (Filcams Cgil): «Sembra di stare ne "Il Grande Bluff"» Dipendenti Mercatone Uno in sciopero, Neglia (Filcams Cgil): «Sembra di stare ne "Il Grande Bluff"» Manifestazione di sindacati e lavoratori al Mise a Roma dove c'è stato anche un incontro, in tutta Italia negozi chiusi
Bosch Bari, Uilm: «Faremo sentire la voce dei lavoratori» Bosch Bari, Uilm: «Faremo sentire la voce dei lavoratori» Si discute del futuro durante le assemblee dei lavoratori promosse dalle rappresentanze sindacali
Metro, sciopero a Bari e in tutta Italia Metro, sciopero a Bari e in tutta Italia Sindacati e lavoratori contro il nuovo regolamento interno applicato unilateralmente dall'azienda
Bari, centri commerciali di nuovo "aperti" per festa, è sciopero Bari, centri commerciali di nuovo "aperti" per festa, è sciopero Nelle prossime festività pasquali e non solo il copione si ripete, lavoratori e sindacati sul piede di guerra
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.