Il sequestro
Il sequestro
Cronaca

Ombrelloni e sdraio abusivi a Cala Paura, scatta il sequestro

Trovati anche generi alimentari venduti abusivamente donati alla parrocchia Sant'Anna di Monopoli

I militari della guardia di finanza e della Guardia costiera di Monopoli, in stretta sinergia e nell'ambito di servizi diretti alla tutela del demanio marittimo, hanno sottoposto a sequestro numerosi ombrelloni, sdraio, beni alimentari e rimosso natanti presso il comprensorio noto come "Cala Paura", in Polignano a Mare (BA), in quanto occupavano illecitamente aree marittime demaniali, restituendo il bene paesaggistico alla collettività.
In particolare, dopo un'attenta analisi di rischio realizzata sia grazie all'utilizzo delle banche dati in uso ai corpi sia mediante capillare controllo del territorio, compiuto anche con l'ausilio di mezzi navali, i finanzieri e i militari della guardia costiera hanno contestato violazioni amministrative e penali nei confronti di due soggetti.
Nei confronti del primo, gli operanti hanno elevato sanzioni amministrative e provveduto alla rimozione di alcuni natanti che occupavano illecitamente il demanio, contestando anche ulteriori violazioni in materia di commercio abusivo itinerante e confiscando i relativi generi alimentari.
Per il secondo soggetto si è provveduto al sequestro di 37 lettini, 45 ombrelloni, 36 basi per ombrelloni in cemento, 02 pedalò e alla contestazione di sanzioni amministrative per violazioni in materia di commercio abusivo itinerante, mancata predisposizione del servizio di salvamento e assenza delle dotazioni di primo soccorso. Lo stesso è stato deferito alla locale Procura della Repubblica per abusiva occupazione di spazio demaniale marittimo (si precisa che si tratta di un accertamento compiuto nella fase delle indagini preliminari che necessita della successiva verifica processuale nel contraddittorio con la difesa).
I generi alimentari confiscati sono stati devoluti alla Parrocchia Sant'Anna di Monopoli (BA) e alla locale sede della UNITALSI che gestisce la mensa della Caritas.
Inoltre, a chiusura dell'intervento, per garantire la piena fruizione dell'arenile da parte della collettività e dei numerosi turisti presenti sul territorio, sono stati sequestrati, quali rifiuti, diversi natanti in condizioni di non navigabilità.
L'attività di servizio posta in essere dalle Fiamme Gialle e dagli Ufficiali di PG della Guardia Costiera, conclusa in questi giorni, ha consentito di porre un argine ai fenomeni di illegalità e di abusivismo economico sugli arenili e lungo le coste, a tutela dei soggetti economici che operano nella piena osservanza delle disposizioni normative.
I controlli proseguiranno lungo tutto il litorale e saranno intensificati, durante l'intero periodo estivo, al fine di tutelare gli utenti delle spiagge e del mare, facendo leva sulla trasversalità dell'azione di vigilanza svolta dal Corpo della Guardia di Finanza e della Guardia Costiera.
  • Sequestro
Altri contenuti a tema
Deposito abusivo di alimenti in un garage, multa e sequestro a Monopoli Deposito abusivo di alimenti in un garage, multa e sequestro a Monopoli Individuato anche un furgone abusivamente adibito al trasporto della merce dal deposito ad una pizzeria del centro
Bari, polizia sequestra cinque chili di fuochi d'artificio illegali Bari, polizia sequestra cinque chili di fuochi d'artificio illegali Il materiale era esposto su una bancarella non autorizzata
Sequestrate 16mila scarpe contraffatte al porto di Bari, donate in beneficienza Sequestrate 16mila scarpe contraffatte al porto di Bari, donate in beneficienza Numerose associazioni, attive su tutto il territorio pugliese a sostegno dei più bisognosi, che ne hanno beneficiato
Provincia di Bari, sequestrati 200 kg di botti illegali Provincia di Bari, sequestrati 200 kg di botti illegali Denunciato il rappresentante legale della società, un 59enne di Altamura
Presepi e addobbi natalizi senza marchio CE: maxi sequestro dei Nas di Bari Presepi e addobbi natalizi senza marchio CE: maxi sequestro dei Nas di Bari I carabinieri hanno scoperto 1500 articoli e oltre 2500 giocattoli risultati irregolari. Sanzioni amministrative per più di seimila euro
Costumi di Halloween e giochi senza etichetta italiana, scatta il sequestro a Bari Costumi di Halloween e giochi senza etichetta italiana, scatta il sequestro a Bari Comminata dai Nas una sanzione amministrativa pari a 1.032 euro ad un esercizio in centro città
Bari, sequestrato oltre un milione all'avvocato Chiariello. Sosteneva fossero: "Risparmi" Bari, sequestrato oltre un milione all'avvocato Chiariello. Sosteneva fossero: "Risparmi" La giustificazione addotta non ha convinto gli inquirenti, sproporzione con i guadagni
Da Napoli a Bari per vendere orologi rubati o falsi, denunciato 53enne Da Napoli a Bari per vendere orologi rubati o falsi, denunciato 53enne La merce sequestrata avrebbe avuto un valore di mercato di 4mila euro
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.