Antonio Decaro
Antonio Decaro
Politica

Nuovo inceneritore di Bari-Modugno, anche Decaro dice No

Il sindaco con una nota ha ribadito la sua contrarietà al progetto dell'impianto di ossido-combustione

Il fronte del No all'impianto di ossido-combustione che dovrebbe sorgere nella zona industriale di Bari a due passi da Modugno si arricchisce di un elemento eccellente. Il sindaco di Bari, nonché della Città Metropolitana e Presidente Anci, Antonio Decaro, questa sera con una nota ha rimarcato la sua contrarietà al progetto della Newo di Foggia.

E in merito alla vicenda della presunta realizzazione di tale nuovo impianto per il trattamento di ossicombustione dei rifiuti urbani nella zona industriale, dichiara: «Per quanto mi riguarda non condivido la realizzazione dell'impianto così come già comunicato oltre un anno fa ai proponenti del progetto. Tanto è vero che già allora, in qualità di socio unico di maggioranza dell'AMIU, ho rifiutato qualsiasi tipo di partecipazione dell'azienda comunale alla compagine societaria della Newco, né vi è alcun tipo di accordo».

«L'impianto, seppur dotato delle tecnologie più avanzate - sottolinea Decaro - ad oggi risulta soltanto sperimentato a livello di progetto pilota. Indipendentemente dalle valutazioni tecniche spiegherò alla Regione i motivi del mio dissenso in quanto sindaco del Comune all'interno del quale è localizzato l'impianto. È strategicamente più importante finanziare con soldi pubblici interventi volti all'efficientamento della raccolta differenziata e del porta a porta piuttosto che sostenere iniziative private il cui impatto ambientale non è stato ancora accertato».

A qusto punto la palla passa alla Regione, dalla quale è giunto l'ok alla costruzione dell'impianto, che dovrà necessariamente tenere conto delle opinioni di tutto il fronte del No, sempre più ampio e compatto.
  • Antonio Decaro
  • Amiu
Altri contenuti a tema
Decaro annuncia il restyling del lungomare di Santo Spirito: «Lavori entro l'anno» Decaro annuncia il restyling del lungomare di Santo Spirito: «Lavori entro l'anno» Non mancano però le polemiche sull'attuale situazione del traffico e dei parcheggi
Ex Socrate a Bari, dopo l'incendio il sit-in e l'incontro con Decaro Ex Socrate a Bari, dopo l'incendio il sit-in e l'incontro con Decaro Dal Comune parlano di: «Massima disponibilità ai soggetti presenti all’incontro e alle associazioni coinvolte per riattivare un tavolo di co–progettazione»
Covid, domani a Bari parte la campagna vaccinale. Decaro: «Spero lo facciano tutti» Covid, domani a Bari parte la campagna vaccinale. Decaro: «Spero lo facciano tutti» In mattinata sono previste al Policlinico le prime 505 dosi che saranno distribuite in Puglia. Il sindaco: «La nostra città avrà una luce speciale»
Via le panchine dal lungomare di Bari? C'è chi si arrangia con la sedia portata da casa Via le panchine dal lungomare di Bari? C'è chi si arrangia con la sedia portata da casa Decaro la prende con ironia: «I baresi sono unici anche quando devono mandarti a quel paese»
Amiu Bari, pulizia straordinaria nelle vie dello shopping Amiu Bari, pulizia straordinaria nelle vie dello shopping Da domani a domenica e ancora il 31 dicembre, l1’1, il 2, il 3, il 5 e il 6 gennaio i centri di raccolta e gli uffici start-up resteranno chiusi
Assembramenti di giovani fuori dai locali, nuovo blitz di Decaro nel centro di Bari Assembramenti di giovani fuori dai locali, nuovo blitz di Decaro nel centro di Bari Il sindaco mostra le scene dall'Umbertino: «Abbiamo fatto tutto quello che potevamo, ora sta alla coscienza dei cittadini»
Monopattini sharing, da domani altri 500 mezzi elettrici in servizio a Bari Monopattini sharing, da domani altri 500 mezzi elettrici in servizio a Bari L'azienda appaltatrice Wind Mobility si aggiunge alla flotta già partita questa estate in città
Ceglie del Campo, completata la nuova piazza Diaz Ceglie del Campo, completata la nuova piazza Diaz Decaro: «Una grande città ha bisogno soprattutto di piccoli interventi diffusi»
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.