Antonio Decaro
Antonio Decaro
Politica

Nuovo inceneritore di Bari-Modugno, anche Decaro dice No

Il sindaco con una nota ha ribadito la sua contrarietà al progetto dell'impianto di ossido-combustione

Il fronte del No all'impianto di ossido-combustione che dovrebbe sorgere nella zona industriale di Bari a due passi da Modugno si arricchisce di un elemento eccellente. Il sindaco di Bari, nonché della Città Metropolitana e Presidente Anci, Antonio Decaro, questa sera con una nota ha rimarcato la sua contrarietà al progetto della Newo di Foggia.

E in merito alla vicenda della presunta realizzazione di tale nuovo impianto per il trattamento di ossicombustione dei rifiuti urbani nella zona industriale, dichiara: «Per quanto mi riguarda non condivido la realizzazione dell'impianto così come già comunicato oltre un anno fa ai proponenti del progetto. Tanto è vero che già allora, in qualità di socio unico di maggioranza dell'AMIU, ho rifiutato qualsiasi tipo di partecipazione dell'azienda comunale alla compagine societaria della Newco, né vi è alcun tipo di accordo».

«L'impianto, seppur dotato delle tecnologie più avanzate - sottolinea Decaro - ad oggi risulta soltanto sperimentato a livello di progetto pilota. Indipendentemente dalle valutazioni tecniche spiegherò alla Regione i motivi del mio dissenso in quanto sindaco del Comune all'interno del quale è localizzato l'impianto. È strategicamente più importante finanziare con soldi pubblici interventi volti all'efficientamento della raccolta differenziata e del porta a porta piuttosto che sostenere iniziative private il cui impatto ambientale non è stato ancora accertato».

A qusto punto la palla passa alla Regione, dalla quale è giunto l'ok alla costruzione dell'impianto, che dovrà necessariamente tenere conto delle opinioni di tutto il fronte del No, sempre più ampio e compatto.
  • Antonio Decaro
  • Amiu
Altri contenuti a tema
Dormiva invece di essere al lavoro, sospeso per dieci giorni operatore Amiu Dormiva invece di essere al lavoro, sospeso per dieci giorni operatore Amiu L'azienda ha anche messo a disposizione dei cittadini i turni e gli orari di spazzamento così da controllare
Amiu Puglia, a Bari rimossi rifiuti abbandonati su strada san Giorgio Martire Amiu Puglia, a Bari rimossi rifiuti abbandonati su strada san Giorgio Martire Continua il programma di interventi straordinari concordato con l'amministrazione comunale
Dichiarazioni ADL, Decaro: «La nostra passione merita rispetto» Dichiarazioni ADL, Decaro: «La nostra passione merita rispetto» Il sindaco è intervenuto in seguito alle dichiarazioni rese nella conferenza stampa di Castel Volturno
Nuovi cestini per il Municipio IV, Amiu ne installerà 300 a partire da domani Nuovi cestini per il Municipio IV, Amiu ne installerà 300 a partire da domani L'acquisto è stato finanziato grazie agli stanziamenti comunali rivenienti dal PON METRO
Titolo Bari, insinuazioni su favoritismi ai De Laurentiis: Decaro non ci sta Titolo Bari, insinuazioni su favoritismi ai De Laurentiis: Decaro non ci sta Il primo cittadino ha risposto con una lunga lettera a chi lo accusava di aver scartato la proposta degli Hartono, oggi al Como
Terzo mandato per i sindaci, Bari esclusa. Decaro: «Peccato, avrei voluto farlo per sempre» Terzo mandato per i sindaci, Bari esclusa. Decaro: «Peccato, avrei voluto farlo per sempre» La riforma prevede la possibilità di ricandidarsi solo per i comuni a di sotto dei 15mila abitanti
Partito il porta a porta al Municipio IV e al Quartierino, l'inciviltà rallenta la rimozione dei bidoni Partito il porta a porta al Municipio IV e al Quartierino, l'inciviltà rallenta la rimozione dei bidoni Gli operatori Amiu hanno trovato tantissimi rifiuti ingombranti, i cittadini invitati a rispettare la raccolta a domicilio
Raccolta differenziata zona nord Bari, un solo giorno a settimana per la plastica Raccolta differenziata zona nord Bari, un solo giorno a settimana per la plastica Cambiamenti dal 9 gennaio, le comunicazioni di Amiu Puglia
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.