Il caos in tribunale
Il caos in tribunale
Cronaca

Nuovi tornelli al tribunale di Bari, è caos

A sottolineare la problematica sono gli avvocati di Aiga: «Non possiamo lavorare in queste condizioni»

Nuovi tornelli al tribunale in piazza De Nicola a Bari e già nei primi giorni si crea il caos. File non rispettate, gente che vuol passare prima degli altri, furbi come al solito e giovani avvocati che vogliono semplicemente poter lavorare senza essere sobbarcati di problemi ulteriori, rispetto a quelli già esistenti.

«Non è pensabile che avvocati e cittadini debbano sottoporsi a questa estenuante procedura - spiega l'avvocato Daniela Teresa Santamato, presidente della sezione barese dell'Aiga, Associazione italiana giovani avvocati - Non possiamo lavorare in queste condizioni. Ci auguriamo che al più presto vengano trovate soluzioni tali da non ledere la dignità della professione. Già noi giovani avvocati siamo penalizzati da condizioni ambientali e logistiche molto complicate, se a questo si aggiunge l'allungamento dei tempi solo per entrare nel Palagiustizia, la situazione si complica in modo inaccettabile. Il tutto va a discapito dei cittadini che ogni giorno assistono alle udienze, dando un contributo fondamentale al corretto funzionamento della Giurisdizione».
  • Tribunale
  • tribunale di bari
Altri contenuti a tema
Stop alle visite per i genitori non collocatari, lo decide il Tribunale di Bari Stop alle visite per i genitori non collocatari, lo decide il Tribunale di Bari La sentenza è stata espressa in relazione a una causa di separazione: precedenza alla salute del minore
Accuse sessiste a Irma Melini in aula Dalfino, assolto Colella Accuse sessiste a Irma Melini in aula Dalfino, assolto Colella L'ex consigliera: «Dispiace constatare che un innocente sia stato sotto processo e che la persona che mi ha offeso abbia mentito davanti al giudice»
Prevenzione Coronavirus, al Tribunale di Bari udienze a porte chiuse Prevenzione Coronavirus, al Tribunale di Bari udienze a porte chiuse Testimoni, avvocati e parti residenti nelle "zone rosse" di Lombardia e Veneto devono dichiararlo
Processo escort, Procura di Bari chiede conferma della condanna per Tarantini Processo escort, Procura di Bari chiede conferma della condanna per Tarantini Stessa misura anche proposta per "l'ape regina" Sabina Began e per il pr milanese Peter Faraone
Crac Popolare di Bari, in tribunale l'udienza Jacobini. Protestano i risparmiatori Crac Popolare di Bari, in tribunale l'udienza Jacobini. Protestano i risparmiatori Il comitato ha organizzato un sit in all'esterno del palazzo di giustizia. Si discute il rilascio dei due ex amministratori della banca
Polo giudiziario di Bari, Decaro: "Sarà anche parco". Gli avvocati però frenano gli entusiasmi Polo giudiziario di Bari, Decaro: "Sarà anche parco". Gli avvocati però frenano gli entusiasmi Il sindaco ha chiesto di costruire tutto in quattro anni ma pronta è arrivata la lettera della Camera penale al Ministero
Figlio di due mamme a Bari, arriva l'ok della Corte d'Appello Figlio di due mamme a Bari, arriva l'ok della Corte d'Appello Rigettato il reclamo presentato dal Ministero dell'Interno, legittimo l'operato del Comune
Aggressione alla giornalista Mazzola, udienza rinviata a febbraio. Comune di Bari parte civile Aggressione alla giornalista Mazzola, udienza rinviata a febbraio. Comune di Bari parte civile Il processo stabilirà quanto accaduto alla cronista Rai durante un servizio sulla criminalità al Libertà
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.