Via Nicola de giosa
Via Nicola de giosa
Vita di città

Nicola De Giosa, scoperta nuova targa a Bari

In questi giorni le celebrazioni per il bicentenario della nascita del grande musicista

È stata scoperta ieri la nuova targa della toponomastica, a cura dell'amministrazione comunale, intitolata al celebre musicista barese Nicola De Giosa nell'ambito del programma degli eventi organizzati per celebrare il bicentenario della nascita. Accanto al primo cittadino, Antonio Decaro, il presidente del comitato promotore per le celebrazioni del bicentenario, Roberto Mattoni.

"Oggi, nel bicentenario della nascita di Nicola De Giosa, - ha detto il sindaco Decaro - abbiamo voluto sostituire le vecchie targhe toponomastiche della strada intitolata al musicista e compositore barese, istallandone di nuove, con lo stemma delle celebrazioni dedicate a questa ricorrenza. Un omaggio dovuto a una figura ingiustamente trascurata dalla storia della musica italiana, che grazie all'impegno del comitato promotore, presieduto da Roberto Mattoni, oggi ritrova la giusta prospettiva e dimensione con il ricco programma delle celebrazioni in corso.Parliamo di un illustre musicista barese del XIX secolo e di uno dei più importanti esponenti della scena musicale napoletana del tempo, le cui composizioni - l'opera buffa ma anche il melodramma, numerose cantate, romanze e canzoni napoletane - hanno rappresentato un modello per le generazioni successive. Parliamo anche di uno straordinario direttore d'orchestra, capace di interpretare il suo ruolo in chiave estremamente moderna".

"In questi anni - ha concluso il sindaco - abbiamo lavorato intensamente per ricostruire quel patrimonio comune di conoscenze e di storie che è il tessuto stesso della nostra identità di baresi e in questo senso riconoscere a Nicola De Giosa il suo valore e la sua importanza nella storia della musica è un passaggio fondamentale. Basti pensare che il teatro comunale Piccinni avrebbe dovuto essere intitolato a De Giosa per capire quanto fosse conosciuto e apprezzato l'uomo e l'artista. In occasione del bicentenario della nascita, dunque, gli restituiamo un po' di quella visibilità che gli è stata negata per troppo tempo e gli rendiamo gli onori che merita nella nostra città".
Via Nicola de giosaVia Nicola de giosaVia Nicola de giosaVia Nicola de giosaVia Nicola de giosaVia Nicola de giosa
  • Comune di Bari
Altri contenuti a tema
Premio Regiostars della Commissione europea, il Comune di Bari candidato con due progetti Premio Regiostars della Commissione europea, il Comune di Bari candidato con due progetti Si può votare fino al 9 luglio. In gara i programmi "Casa del cittadino" e "Città connessa", finanziati con fondi comunitari
Bando Rigenerazioni creative per verde urbano e arte a Bari, 19 risposte pervenute Bando Rigenerazioni creative per verde urbano e arte a Bari, 19 risposte pervenute L'assessore Carla Tedesco: «Abbiamo inteso intercettare e supportare la capacità di azione diffusa nella cittadinanza»
Piazza Umberto, il Consiglio di Stato dà ragione al Comune di Bari Piazza Umberto, il Consiglio di Stato dà ragione al Comune di Bari Respinto il ricorso presentato tra gli altri dalla progettista di via Sparano, ora si potrà procedere con la riqualificazione
Bari, c'è il nuovo bando per la concessione dello stadio San Nicola Bari, c'è il nuovo bando per la concessione dello stadio San Nicola Il Comune stima il oltre tre milioni di euro il valore dell'accordo. Scadenza il 28 giugno
Bari racconta la costa che verrà Bari racconta la costa che verrà In dieci cartelli da Palese a Torre a Mare i cantieri e i progetti costieri
Scuole d'infanzia comunali di Bari, online l'avviso per le supplenze Scuole d'infanzia comunali di Bari, online l'avviso per le supplenze Pubblicate anche le graduatorie per le supplenze. Tutte le info utili
Bando D_Bari per l'apertura di nuovi negozi, online la procedura di verifica dei requisiti Bando D_Bari per l'apertura di nuovi negozi, online la procedura di verifica dei requisiti Un finanziamento complessivo di 2 milioni 400mila euro a fondo perduto per il rilancio delle attività imprenditoriali
Rapporto soldi spesi-servizi offerti nei capoluoghi, Bari è quintultima Rapporto soldi spesi-servizi offerti nei capoluoghi, Bari è quintultima La classifica stilata dall'Osservatorio conti pubblici non premia la nostra città: 48esimo posto su 52
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.