Asl Bari
Asl Bari
Servizi sociali

Nella Asl Bari oltre 3.700 ricoveri e 258mila visite ed esami in più nel 2023

Il Dg Sanguedolce: «È certamente una prospettiva di miglioramento continuo senza dimenticare il "fattore umano" che sta dietro ad ogni statistica»

Oltre 3.700 ricoveri e 258mila prestazioni ambulatoriali in più registrati al "tagliando" dei primi 9 mesi del 2023. Dati corroborati dal valore della produzione, che in ASL Bari è aumentata del 9,1% rispetto allo stesso periodo (gennaio-settembre) del 2022, passando da 176,6 milioni di euro a 192,6, con un incremento in valore assoluto di circa 16 milioni che sale sino ad oltre il doppio, 33 milioni (+20,7%), se si allarga il confronto anche al 2021 (159,6 milioni).

La tendenza emerge dai dati analizzati dall'unità operativa complessa Controllo di Gestione, diretta dal dott. Pasquale Bratta, che monitora costantemente le performance di tutte le strutture sanitarie aziendali che erogano prestazioni di ricovero e ambulatoriali.

«I numeri presi in esame – commenta il Direttore generale Antonio Sanguedolce – descrivono efficacemente la strategia adottata dall'azienda sanitaria, con un massiccio potenziamento delle attività e lo sforzo, condiviso da tutte le unità operative e dal personale sanitario ad ogni livello. E' certamente una prospettiva di miglioramento continuo senza dimenticare il "fattore umano" che sta dietro ad ogni statistica, sia esso l'operatore che fa bene il suo lavoro o il cittadino che esprime un bisogno di salute».

I ricoveri negli ospedali della ASL Bari, infatti, nei primi nove mesi del 2023 sono stati 35.301, ben 3.746 in più (+11,8%) rispetto al medesimo arco di tempo del 2022 (31.155), che diventano 7.005 (+24,7%) se rapportati al 2021. Parallelamente è cresciuto il valore dei ricoveri effettuati nei primi nove mesi dell'anno, aumentato progressivamente da poco più di 99 milioni del 2021 ai 107,8 del 2022 e sino ai 119,8 del 2023 (+21% sul 2021).

Anche sul versante delle prestazioni ambulatoriali, l'attività delle strutture ASL Bari inanella una serie di valori positivi. Esami e visite eseguiti da gennaio a settembre di quest'anno ammontano a 5.228.509, con oltre 258mila prestazioni in più rispetto al 2022 (+5,2%) e più di 738mila (+16,4%) in rapporto allo stesso periodo dell'anno ancora precedente.
  • Asl Bari
Altri contenuti a tema
Supporto psicologico per gli agenti della polizia penitenziaria nel carcere di Bari Supporto psicologico per gli agenti della polizia penitenziaria nel carcere di Bari La ASL ha rinnovato il progetto a sostegno del personale spesso colpito da stress lavoro-correlato
Problemi costanti al CUP di Santo Spirito, Picaro rassicura l'utenza Problemi costanti al CUP di Santo Spirito, Picaro rassicura l'utenza Interlocuzione del consigliere regionale con il direttore ASL Sanguedolce
ASL Bari e Teatro pubblico pugliese insieme per un progetto sul GAP ASL Bari e Teatro pubblico pugliese insieme per un progetto sul GAP La presentazione avverrà alle ore 10 di questa mattina
Asl Bari, screening oncologici: mammografie quasi raddoppiate in un anno Asl Bari, screening oncologici: mammografie quasi raddoppiate in un anno Il 2023 si è concluso con una straordinaria performance nei programmi di prevenzione
I colori sopra il grigio: così 20 ragazzi hanno “riacceso” i muri del Centro Colli Grisoni I colori sopra il grigio: così 20 ragazzi hanno “riacceso” i muri del Centro Colli Grisoni A Bari il progetto "Extramurale-s": la cura passa anche attraverso la creatività
ASL Bari, rimosso un liposarcoma ad origine dal retroperitoneo ASL Bari, rimosso un liposarcoma ad origine dal retroperitoneo Intervento dell'équipe di Chirurgia Generale ad indirizzo oncologico diretta dal dottor Aurelio Costa su una donna di 66 anni
ASL Bari, il 2023 del servizio 118: 96mila emergenze e più di 5mila codici rossi ASL Bari, il 2023 del servizio 118: 96mila emergenze e più di 5mila codici rossi 864 operatori impiegati, tra medici, infermieri, autisti e soccorritori. Rinnovato completamente il parco mezzi: 55 ambulanze e 10 automediche ibride nuove
Giuseppe è il primo nato nel 2024 a Bari, è venuto al mondo 46 minuti dopo mezzanotte Giuseppe è il primo nato nel 2024 a Bari, è venuto al mondo 46 minuti dopo mezzanotte Sono state otto le nascite nella notte al Di Venere, al Policlinico la prima è stata una femminuccia dopo le 7
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.