Policlinico Bari
Policlinico Bari
Cronaca

Morti per legionella al Policlinico di Bari, a giudizio il direttore Migliore

Quattro gli imputati a processo per il decesso di 4 pazienti

La giudice dell'udienza preliminare del Tribunale di Bari, Anna Perrelli, ha rinviato a giudizio quattro imputati, tra dirigenti ed ex dirigenti del Policlinico di Bari, per i sospetti decessi causati dal batterio della legionella tra il 2018 e il 2020. Quattro le morti avvenute, tra cui quella del 79enne giovinazzese Gennaro Del Giudice.
A processo, dopo l'udienza preliminare tenutasi oggi, andranno il direttore generale del Policlinico del capoluogo, Giovanni Migliore, il dirigente medico Giuseppe Calabrese, il direttore dell'area tecnica Claudio Forte e l'ex direttore sanitario Matilde Carlucci. Il processo si aprirà il prossimo 1 febbraio davanti ai giudici della seconda sezione collegiale del Tribunale di Bari. I quattro sono accusati - a vario titolo - di omissione di atti d'ufficio e morte come conseguenza di altro delitto.
Le indagini, avviate dalla denuncia dei familiari di un parente, sono state coordinate dal procuratore aggiunto Alessio Coccioli e dalla sostituta Grazia Errede. Gli imputati sono accusati di non avere disposto i validi interventi di bonifica della rete idrica ospedaliera malgrado fosse stata accertata la presenza del batterio che successivamente, secondo l'accusa, avrebbe causato la morte dei quattro pazienti ricoverati in vari reparti nei padiglioni Asclepios e Chini del Policlinico di Bari.
L'inchiesta portò nel novembre 2020 al sequestro dei due padiglioni (dissequestrati nel marzo 2021) e alla interdizione di tre dirigenti (annullata dal Riesame). Tra i pazienti per i quali si ipotizza la morte per legionella come conseguenza della mancata bonifica anche Gennaro Del Giudice, morto il 10 giugno 2018 a 79 anni.
  • Policlinico
Altri contenuti a tema
Via i fibromi uterini senza bisturi, innovativa procedura con microonde al Policlinico di Bari Via i fibromi uterini senza bisturi, innovativa procedura con microonde al Policlinico di Bari Sperimentata per la prima volta al sud Italia la miolisi ecoguidata con radiofrequenza e microonde per curare i tumori benigni femminili più frequenti
Graduatoria Sanitaservice, l'ira degli esclusi: «Pronti a manifestare in Regione» Graduatoria Sanitaservice, l'ira degli esclusi: «Pronti a manifestare in Regione» Le persone rimaste fuori lamentano la promessa che tutti sarebbero finiti nella lista, ma così non è stato
Scorporo "Giovanni XXIII" dal Policlinico: continua il percorso Scorporo "Giovanni XXIII" dal Policlinico: continua il percorso Gemmato: «È un atto dovuto per rispondere alle istanze dei cittadini»
Il Policlinico di Bari primo centro in Italia per trapianto di rene robotico Il Policlinico di Bari primo centro in Italia per trapianto di rene robotico Quattordici procedure laparoscopiche robot assistite eseguite nel 2023 sia per il prelievo dell’organo dal donatore vivente che per il trapianto del ricevente
Defibrillatore sottocutaneo innovativo impiantato al Policlinico di Bari Defibrillatore sottocutaneo innovativo impiantato al Policlinico di Bari Procedura unica nel centro-sud Italia realizzata dalla cardiologia ospedaliera del dottor Carlo D’Agostino.
Attivati trenta nuovi posti letto di area medica al Policlinico di Bari Attivati trenta nuovi posti letto di area medica al Policlinico di Bari La riorganizzazione sarà completata il 20 gennaio con l’apertura delle degenze in una nuova ala di Asclepios 3
Agata sta rientrando a Bari, la donna ferita a Tirana sarà ricoverata al Policlinico Agata sta rientrando a Bari, la donna ferita a Tirana sarà ricoverata al Policlinico Dopo l'interessamento della Regione Puglia e sistemati gli ultimi dettagli burocratici l'elicottero è partito da Foggia in mattinata
La piccola Maria Grazia dorme serena in ospedale, è "un miracolo di Natale" La piccola Maria Grazia dorme serena in ospedale, è "un miracolo di Natale" La neonata lasciata in mattinata alla culla termica della parrocchia di San Giovanni Battista sta bene
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.