L'incontro tra Cacucci e i braccianti
L'incontro tra Cacucci e i braccianti
Scuola e Lavoro

Bari, mons. Cacucci incontra i braccianti a San Nicola: «Dignità umana va difesa»

Nelle prossime ore l'Arcivescovo ha preso l'impegno di sentire i vescovi della regione ed Emiliano

Elezioni Regionali 2020
«La dignità umana va difesa senza se e senza ma. Va superato il concetto di accoglienza incentrato sul mero assistenzialismo. Bisogna restituire dignità all'accoglienza. Solo così si potrà superare l'idea di invasione. La denuncia da sola non è sufficiente, servono proposte concrete».

Queste le parole di monsignor Francesco Cacucci dopo l'incontro tenuto con i braccianti-migranti della provincia di Foggia nella Basilica San Nicola di Bari. L'Arcivescovo della diocesi ha, infatti, deciso di incontrare i 60 braccianti – migranti provenienti dalla provincia di Foggia ed in particolar modo da Borgo Mezzanone in sit–in pacifico presso la Basilica di San Nicola di Bari.

Nella nota in merito all'incontro, inoltre, si sottolinea che Caritas Italiana è da sempre vicina agli uomini e alle donne sfruttate. Il progetto Presidio, presente in capitanata e gestito da diverse Caritas diocesane, è un umile strumento offerto ai lavoratori impiegati nel settore agricolo, che offre ai migranti, ascolto, orientamento e tutela giuridica, sanitaria e lavorativa. In Puglia è inoltre presente il progetto "La Puglia non Tratta 3", che storicamente è impegnato nella difesa delle vittime della tratta ai fini dello sfruttamento sessuale e lavorativo.

L'Arcivescovo si impegna nelle prossime ore a sentire i vescovi di Puglia e il governatore Emiliano per riflettere sulle istanze portate quest'oggi da questi lavoratori che si sono mostrati grati per l'ascolto ricevuto da mons. Cacucci.
  • Sindacati
  • Francesco Cacucci
  • basilica di san nicola
Altri contenuti a tema
Ex Auchan, la rabbia dei dipendenti in sit-in a Bari, in 100 sono di troppo? Ex Auchan, la rabbia dei dipendenti in sit-in a Bari, in 100 sono di troppo? Manifestazione davanti alla presidenza della Regione Puglia, Neglia: «Incontro entro le prossime 2 settimane o occupiamo l'ipermercato»
L'ex Auchan di Modugno (Bari) verso la chiusura? I sindacati: «Senza dialogo voci incontrollate» L'ex Auchan di Modugno (Bari) verso la chiusura? I sindacati: «Senza dialogo voci incontrollate» Nel frattempo i consiglieri Cramarossa, Vitucci, Clementini e Vasile presentano un'interrogazione urgente al sindaco Magrone
Arcidiocesi di Bari-Bitonto, tre nomi per il dopo Cacucci Arcidiocesi di Bari-Bitonto, tre nomi per il dopo Cacucci L'attuale vescovo deve lasciare per sopraggiunti limiti di età, incertezza sul successore
Auchan-Conad, c'è l'accordo per l'esodo incentivato. Neglia: «Ora le ricollocazioni» Auchan-Conad, c'è l'accordo per l'esodo incentivato. Neglia: «Ora le ricollocazioni» Il concordato riguarda i punti vendita di Casamassima e Taranto, i sindacati: «I licenziamenti vanno evitati ad ogni costo»
Ex Auchan di Modugno (Bari), scontro sindacati/azienda che minaccia vie legali Ex Auchan di Modugno (Bari), scontro sindacati/azienda che minaccia vie legali Nulla di fatto dall'incontro tenutosi ieri in Regione, da lunedì parte la cassa integrazione per i dipendenti
Conad dice addio all'Auchan di Modugno, ceduto a terzi Conad dice addio all'Auchan di Modugno, ceduto a terzi L'azienda avrebbe concluso la trattativa in queste ore, i sindacati chiedono un incontro
2 Le ossa di San Nicola "sudano", in basilica il miracolo della manna Le ossa di San Nicola "sudano", in basilica il miracolo della manna Il liquido prodigioso è stato prelevato dal vescovo Cacucci e dal priore Distante
Bari, oggi il rito del prelievo della "manna" di San Nicola Bari, oggi il rito del prelievo della "manna" di San Nicola Dopo la messa delle 18:30 il priore della basilica ripercorrerà il miracolo delle ossa che "sudano"
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.