carabinieri JPG
carabinieri JPG
Cronaca

Monopoli, perseguita showgirl per tre anni: individuato 54enne

L'uomo, originario di Catania, si è presentato davanti all'abitazione della giovane vittima e l'ha afferrata per un braccio, con la scusa di donarle un regalo.

Divieto di dimora in Puglia, eseguito dai Carabinieri di Monopoli, nei confronti di un 54enne, originario di Catania, ritenuto responsabile di atti persecutori.
L'uomo, da circa tre anni, aveva messo in atto una serie di condotte persecutorie ai danni di una donna originaria di Fasano, operante nel mondo dello spettacolo, rendendole di fatto la vita impossibile. Il molestatore aveva maturato un'autentica ossessione per la sua vittima, passando dall'essere un comune fan, ad accanito follower dei suoi profili social, arrivando infine a commentare in modo puntuale e sgradevole ogni foto o iniziativa della giovane donna. L'uomo non desisteva dalla sua condotta illecita nemmeno quando la vittima lo bloccava, anzi diveniva sempre più asfissiante utilizzando falsi nomi, o creando addirittura profili con le immagini della showgirl al fine di infangarla. In una circostanza aveva persino soggiornato in una casa vacanza gestita dalla sua vittima, all'insaputa di quest'ultima, al fine di farle una sorpresa.
L'ennesimo atto persecutorio si è verificato lo scorso pomeriggio quando lo stalker decideva di raggiungere la donna, effettuando una trasferta dalla Sicilia a Monopoli. Infatti, dopo essersi piazzato sotto casa di lei e aver atteso che la stessa uscisse, si avvicinava e l'afferrava per un braccio, con la scusa di donarle un regalo. Tuttavia quest'ultima riusciva a riconoscerlo (nonostante l'uomo tentasse di coprirsi il volto con il colletto del giubbotto) e, aiutata da un passante, allertava i carabinieri. I militari, dopo un rapido identikit, si ponevano alle ricerche, riuscendo, al termine di un'accurata perlustrazione svolta con l'ausilio di unità in abiti simulati, a rintracciarlo nella piazza centrale, ove si era nascosto nel tentativo di avvistare nuovamente la donna. Nei confronti del 54enne è stato disposto il divieto di comunicare con qualsiasi mezzo con la vittima e avvicinarsi ai luoghi da essa frequentati, nonché il divieto di dimora in Puglia.
  • Carabinieri
  • Monopoli
Altri contenuti a tema
Sorpresi a rubare cavi della linea elettrica, arrestati Sorpresi a rubare cavi della linea elettrica, arrestati È successo a Poggiorsini, i due avevano già fatto un'azione simile lasciando al buoi la zona
Licenziato perché percepisce il reddito di cittadinanza, minaccia di morte e aggredisce i titolari Licenziato perché percepisce il reddito di cittadinanza, minaccia di morte e aggredisce i titolari L'uomo, un 30enne nigeriano da tempo residente in Italia, pretendeva di continuare a prendere il sussidio e lavorare nell'azienda, arrestato
Rintracciata a Bari 52enne accusata di furto, arrestata Rintracciata a Bari 52enne accusata di furto, arrestata La donna deve scontare una condanna a 4 mesi e 13 giorni di reclusione
Monopoli, sorpreso con 2 dosi di cocaina e 1600 euro in contanti: arrestato 44enne Monopoli, sorpreso con 2 dosi di cocaina e 1600 euro in contanti: arrestato 44enne L'uomo si aggirava a bordo di una utilitaria nel centro cittadino incontrando numerosi clienti
Bari, in auto con 19 dosi di cocaina tenta di sfuggire ai carabinieri: in manette 21enne Bari, in auto con 19 dosi di cocaina tenta di sfuggire ai carabinieri: in manette 21enne Il giovane pusher è stato fermato durante un controllo in viale Einaudi.
Minaccia la madre per avere soldi, arrestato 43enne a Bari Minaccia la madre per avere soldi, arrestato 43enne a Bari L’uomo solo lo scorso 8 giugno era stato sottoposto alla misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare con divieto di avvicinamento alla donna
Rutigliano, spaccio di droga: arrestate due persone Rutigliano, spaccio di droga: arrestate due persone In manette un 43enne ed un 50enne
Rapper 41enne trovato morto in casa a Bari Rapper 41enne trovato morto in casa a Bari Giuseppe Poliseno, in arte TOKI, era detenuto agli arresti domiciliari
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.