Michele Emiliano
Michele Emiliano
Attualità

Mobilità fra regioni, obbligo di autosegnalazione per chi arriva in Puglia

Firmata l'ordinanza del presidente Michele Emiliano valida dal 3 giugno. Necessario dichiarare anche il comune di soggiorno

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha emanato una ordinanza, la num. 245, con decorrenza dal 3 giugno 2020: "Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19". Obblighi di segnalazione per l'ingresso delle persone fisiche in Puglia".

Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus Covid-19, si dispone:

Con decorrenza dal 3 giugno 2020, tutte le persone fisiche che si spostino, si trasferiscano o facciano ingresso, in Puglia, da altre regioni o dall'estero, con mezzi di trasporto pubblici o privati:

- segnalano lo spostamento, il trasferimento o l'ingresso mediante compilazione del modello di auto-segnalazione disponibile sul sito istituzionale della Regione Puglia;

- dichiarano il luogo di provenienza ed il comune in cui soggiornano;

- conservano per un periodo di trenta giorni l'elenco dei luoghi visitati e delle persone incontrate durante il soggiorno.

In pieno spirito di collaborazione, è vivamente consigliato di scaricare l'app "IMMUNI".

È esclusa l'applicabilità della misura di cui al precedente numero 1) agli spostamenti per esigenze lavorative, per motivi di salute, per ragioni di assoluta urgenza, nonché al transito e trasporto merci e a tutta la filiera produttiva da e per la Puglia.

Qui il modulo di autosegnalazione.
  • Regione Puglia
  • Michele Emiliano
  • Coronavirus
  • Fase 2 Bari
Altri contenuti a tema
Al via la campagna social #Salviamolosport, anche la Lega pro aderisce Al via la campagna social #Salviamolosport, anche la Lega pro aderisce Un'iniziativa in vista del difficile Natale al tempo della pandemia di Covid-19. Decine i club a rischio
Asl Bari, all'ospedale di Putignano attivo il punto di assistenza territoriale non Covid Asl Bari, all'ospedale di Putignano attivo il punto di assistenza territoriale non Covid L'area container è costituita da tre moduli per un presidio medico h24 alternativo al pronto soccorso
Ecco i dati che hanno fatto diventare la Puglia zona gialla, ma non tutti i conti tornano Ecco i dati che hanno fatto diventare la Puglia zona gialla, ma non tutti i conti tornano Il report dell'Iss parla di territorio ad alto rischio, solo ieri ci sono stati altri 42 ricoveri in terapia intensiva, e fino a pochi giorni fa si parlava di zona rossa
Covid-19, Lopalco: «Il numero dei decessi in Puglia di oggi dovuto ad aggiornamento dati» Covid-19, Lopalco: «Il numero dei decessi in Puglia di oggi dovuto ad aggiornamento dati» L'assessore alla sanità della Regione spiega le cifre pervenute con il bollettino odierno Ecco il grafico completo
Covid, gli animali domestici si infettano ma non contagiano. La ricerca dell'Università di Bari Covid, gli animali domestici si infettano ma non contagiano. La ricerca dell'Università di Bari Lo studio, condotto dall'equipe del professor Nicola Decaro, è stato pubblicato sulla rivista scientifica Nature
Emergenza Covid, da domenica la Puglia diventa zona gialla Emergenza Covid, da domenica la Puglia diventa zona gialla Firmata l'ordinanza del ministro Speranza. Riaprono ristoranti e bar, ci si potrà spostare fra comuni
Bando "Custodiamo la cultura in Puglia", pubblicato l'avviso. In arrivo 2 milioni Bando "Custodiamo la cultura in Puglia", pubblicato l'avviso. In arrivo 2 milioni Bray: «Le sovvenzioni, pari all’80% dei contributi assegnati del 2019, saranno erogate in modo semplificato e diretto entro fine anno»
Coronavirus, in Puglia nuovo record negativo di decessi. Sono 72 Coronavirus, in Puglia nuovo record negativo di decessi. Sono 72 Si registrano anche 1.419 nuovi positivi di cui 741 solo nella provincia di Bari
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.