Lestingi e il sindaco di Polignano
Lestingi e il sindaco di Polignano
Turismo

"Meraviglioso Natale" e la telenovela dei soldi spariti

L'organizzatore in una video intervista incontra il sindaco di Polignano: "Mi hai cercato?" Vitto:"No, mai detto che eri sparito con la cassa"

Ne avevamo scritto anche noi il 10 gennaio scorso quando durante una riunione in Comune si doveva rendicontare della manifestazione"Meraviglioso Natale" di Polignano a Mare. In quella occasione il sindaco Vitto si era fatto 'scappare' con la stampa che l'imprenditore Michele Lestingi di Conversano ideatore e organizzatore dell'evento, era irraggiungibile. Ieri invece tutto sembra essersi ridimensionato e le scaramucce tra i due pare siano state invenzioni di qualcuno. Insomma tra Lestingi e il Comune di Polignano non ci sarebbero attriti tanto che in un video sponsorizzato dallo stesso Lestingi ci sarebbero già le prime indiscrezioni sulla prossima edizione di Meraviglioso Natale 2020.
"Non si è mai parlato di un rientro economico da parte del Comune - spiega Lestingi - quello che invece si è detto con il primo cittadino è che in caso di utili (e qui sarebbero nati i problemi e gli equivoci, ndr) La Gp Puglia avrebbe versato al Comune una parte, si parla di 30.000 euro, nelle casse dell'assessorato al Welfare. Volevamo sapere insomma che quei soldi sarebbero finiti e persone bisognose di Polignano". Dello stesso avviso il primo cittadino che nega tutto quello detto in precedenza: "Mai cercato di contattare Lestingi senza successo. Ci siamo sempre confrontati. Non ci sono attriti è andato tutto secondo i piani". Insomma sembrerebbe che i calcoli vadano ancora fatti e che alla fine di tutto con quel denaro in eccesso si faccia addirittura opere a fin di bene. I dubbi restano se non altro per vecchie storie legate a Lestingi che nel novembre 2013 fu protagonista di un sequestro di beni da parte della DIA per l'enorme sproporzione tra i redditi dichiarati e posseduti, tra i quali anche una Ferrari con tanto di targa personalizzata. Tutto è bene quel che finisce bene quindi? Vedremo.
  • Natale
  • Polignano
Altri contenuti a tema
Bari si prepara al Natale con grandi laterne, un mega albero e video mapping Bari si prepara al Natale con grandi laterne, un mega albero e video mapping Ad aggiudicarsi il bando di Amgas è stata la società Cube s.r.l. Le iniziative si svolgeranno dall'8 al 22 dicembre
Natale a Polignano, tornano le luminarie ma niente tornelli Natale a Polignano, tornano le luminarie ma niente tornelli Dopo le polemiche dello scorso anno l'amministrazione ha fatto dietro front, nessun pagamento per accedere
Polignano, nascondeva una pistola in garage. Arrestato imprenditore Polignano, nascondeva una pistola in garage. Arrestato imprenditore L'arma in possesso del 61enne è risultata essere perfettamente funzionante. In corso accertamenti dei carabinieri
Bari si prepara al Natale, pubblicato l'avviso di Amgas per l'allestimento degli eventi Bari si prepara al Natale, pubblicato l'avviso di Amgas per l'allestimento degli eventi Pronto un cartellone da 190mila euro. Tornerà il giardino provvisorio in piazza del Ferrarese attorno al grande albero
A Poggiofranco Natale arriva in anticipo, dalla vetrina spuntano abeti e lucine A Poggiofranco Natale arriva in anticipo, dalla vetrina spuntano abeti e lucine In un negozio di viale Concilio Vaticano l'atmosfera è già proiettata a dicembre. Un'idea vista anche l'anno scorso
Polignano, rischia di perdere una mano per un fuoco inesploso Polignano, rischia di perdere una mano per un fuoco inesploso Il ragazzino era insieme ad alcuni amici a Cala Paura e ha raccolto i resti dello spettacolo di qualche giorno fa, ordinanza del sindaco per la bonifica
Polignano, Camilli è figlio di Domenico Modugno Polignano, Camilli è figlio di Domenico Modugno Dopo 18 anni di battaglie legali ecco il riconoscimento per l'attore
Polignano, cadono in mare pezzi di roccia a Lama Monachile. Stop alla balneazione Polignano, cadono in mare pezzi di roccia a Lama Monachile. Stop alla balneazione La famosa caletta sotto i riflettori della capitaneria di porto. Per il comune obbligo di informare cittadini e turisti
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.