Esame di maturità
Esame di maturità
Scuola e Lavoro

Maturità 2019 a Bari, arriva la doppia prova di latino e greco al Classico

Matematica e fisica per lo scientifico, annunciate in anticipo dal ministro Bussetti ecco tutte le novità

«Come sapete da quest'anno ci sono delle novità, per questo da ottobre abbiamo iniziato a fornire tutte le informazioni utili per le prove a voi e ai vostri docenti. E per sostenervi nella vostra preparazione organizzeremo anche delle simulazioni della prima e della seconda prova nei mesi di febbraio, marzo e aprile. Cosa dirvi se non che dovete avere fiducia in voi stessi, credere nel vostro lavoro e impegnarvi tantissimo». Con queste parole il ministro Bussetti ha presentato oggi le materie della seconda prova dell'esame di maturità del 2019.

Diverse le novità dell'esame di quest'anno che non prevede più la terza prova e consiste in una seconda prova doppia. Ovvero due materie per ogni indirizzo scolastico. Gli studenti del Liceo Classico dovranno confrontarsi con una traduzione di latino e greco e allo scientifico ci sarà un compito di matematica e fisica. Inoltre, Scienze umane e Diritto ed Economia politica per il Liceo delle Scienze umane - opzione economico sociale, Discipline turistiche e aziendali e Inglese per l'Istituto tecnico per il turismo, Informatica e Sistemi e reti per l'Istituto tecnico indirizzo informatica, Scienze degli alimenti e Laboratorio di servizi enogastronomici per l'Istituto professionale per i servizi di enogastronomia. La lista completa a seconda degli indirizzi è disponibile sul sito del Miur.

Questa però non è l'unica novità della maturità di quest'anno. Per quanto riguarda l'esame orale, infatti, sarà come negli ultimi anni pluridisciplinare, ma gli studenti dovranno esporre gli argomenti basandosi su materiale sorteggiato in sede d'esame dallo stesso studente da buste chiuse predisposte. Inoltre in alcune scuole dovranno relazionare sull'esperienza di alternanza scuola-lavoro in lingua inglese.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
A scuola anche dopo l'orario di lezione? La Regione Puglia ci prova A scuola anche dopo l'orario di lezione? La Regione Puglia ci prova Pochi però ancora i fondi a disposizione degli istituti che vorranno realizzare progetti di carattere socio culturale
Bari, a Japigia arriva il polo dell'infanzia Bari, a Japigia arriva il polo dell'infanzia La scuola "Speranza" si amplia, al via dalla prossima settimana il cantiere da 180mila euro
Libri di testo gratuiti, al via le domande online in Puglia Libri di testo gratuiti, al via le domande online in Puglia La Regione ha anticipato i tempi, ecco chi può fare domanda e come presentarla
Telecamere nelle scuole, entro fine giugno completati i lavori in cinque istituti Telecamere nelle scuole, entro fine giugno completati i lavori in cinque istituti Il progetto finanziato dal Ministero degli Interni riguarderà Flacco, Socrate, Vivante, Marconi e Salvemini
Edilizia scolastica, la Regione Puglia finanzia altri 70 progetti Edilizia scolastica, la Regione Puglia finanzia altri 70 progetti I fondi stanziati sono pari a circa 50 milioni di euro, previste anche le costruzioni di nuovi impianti sportivi per i ragazzi
Maturità, gli studenti del liceo Flacco cantano "Notte prima degli esami" Maturità, gli studenti del liceo Flacco cantano "Notte prima degli esami" Ieri sera sulla scalinata della scuola l'esibizione in vista della prima prova scritta. Gli auguri di Emiliano e Decaro
Maturità 2019, partito l'esame. C'è Ungaretti per l'analisi del testo Maturità 2019, partito l'esame. C'è Ungaretti per l'analisi del testo Leonardo Sciascia e Corrado Stajano sono fra gli altri autori presenti. Per il tema di attualità Bartali e il generale Dalla Chiesa
La "Notte prima degli esami" è arrivata La "Notte prima degli esami" è arrivata L'indimenticabile giorno per i maturandi domani alle prese con la prima prova
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.