La presentazione del progetto
La presentazione del progetto
Attualità

La Terra di Bari a Casa Sanremo, focus sui territori e cooking show con Confesercenti

Al progetto partecipano Conversano, Mola di Bari, Gravina in Puglia, Putignano, Castellana Grotte e Rutigliano.

La terra di Bari approda a Casa Sanremo attraverso le tradizioni culturali ed enogastronomiche e le eccellenze dal punto di vista produttivo dei territori. Ieri mattina, nella sede Confesercenti Bari è stato presentato il progetto 'La terra di Bari in-canta a Casa Sanremo'.

Una Clubhouse esclusiva a Casa Sanremo per artisti e addetti ai lavori all'interno della quale verranno organizzate, per ognuno dei 5 giorni di Sanremo, delle giornate dedicate. Saranno mostrati menu dei piatti tipici dei territori coinvolti; la registrazione di una o più trasmissioni televisive all'interno del palinsesto di Casa Sanremo con un focus sui territori e cooking show con il coinvolgimento di ristoratori e aziende locali; la presenza delle attività con il proprio materiale illustrativo così da sviluppare un vero e proprio marketing territoriale, valorizzando la bellezza dell'intera Terra di Bari, cuore pulsante della Puglia.

Il progetto è stato portato avanti con il patrocinio e la partecipazione della Città Metropolitana di Bari, i Comuni di Conversano, Mola di Bari, Gravina in Puglia, Putignano e Fondazione Carnevale Putignano, Castellana Grotte e Grotte di Castellana Srl e Comune di Rutigliano.

"Ringrazio la Città Metropolitana di Bari, tutti i Comuni della provincia di Bari e le Fondazioni che hanno creduto in questo progetto targato Confesercenti. In un momento non positivo per le aziende, - afferma Raffaella Altamura, presidente Confesercenti Bari - abbiamo voluto valorizzarle e sostenerle anche al di fuori del territorio regionale. Il nostro ruolo è quello di portare i prodotti delle nostre attività anche oltre la nostra terra in modo che vengano conosciute e apprezzate anche altrove. Ecco perché è importante cbe vengano compiute queste azioni di rilancio e che guardano al futuro. Il nostro impegno costante è quello di restare accanto alle imprese che ci accordano fiducia per dar loro una maggiore visibilità, anche in un momento così difficile, tanto da portarle su un palcoscenico importante come è Casa Sanremo con l'auspicio che questo porti ottimi risultati per un 2022 carico di successi".

"Il progetto - afferma Francesco Fiore, Coordinatore Provinciale sedi territoriali - nasce dalla convizione di voler rendere i territori della terra di Bari protagonisti in una settimana importante come quella del festival di sanremo. I comuni saranno gli attori insieme alle eccellenze produttive e commerciali che si stanno unendo in queste ore. Una clubhouse esclusiva all'interno della quale le nostre aziende avranno la possibilità di farsi conoscere attraverso cooking show, materiale illustrativo e focus sui territori. Giornate internamente dedicate alla Puglia, alla sua bellezza e alle sue eccellenze. Nella scelta dei territori, dei Comuni e delle Città, abbiamo uno spaccato completo di quella che è la diversità non solo dal punto di vista culturale, ma anche produttivo. Dalla costa all'Alta Murgia, nel raggio di 80km, possiamo apprezzare come il territorio sia vario e come sia denso di tipicità e calore".

Alla conferenza stampa di presentazione sono intervenuti: Vincenzo Russolillo, Presidente del Consorzio Gruppo Eventi; Raffaella Altamura, Presidente Confesercenti Bari; Francesco Fiore, Coordinatore Provinciale sedi terrioriali; Antonello Magistà, Coordinatore provinciale Fiepet Bari. Saranno presenti sindaci e delegati dei Comuni che hanno aderito e Maurizio Verdolino, Presidente Fondazione Carnevale di Putignano e Victor Casulli, Presidente Grotte di Castellana Srl.
  • confesercenti bari
Altri contenuti a tema
Confesercenti Bari, la presidente Altamura eletta membro della presidenza nazionale Confesercenti Bari, la presidente Altamura eletta membro della presidenza nazionale "Per me è fonte di orgoglio, ma mi rende ancora più responsabile verso l’Associazione stessa e verso tutti gli associati”
Raffaella Altamura riconfermata all’unanimità Presidente Confesercenti Bari Raffaella Altamura riconfermata all’unanimità Presidente Confesercenti Bari Per l’occasione è stato presentato il Progetto “Confesercenti Bari InTour – Innovazione e Turismo per le Imprese”
Puglia, il 3 luglio partono i saldi. È polemica Puglia, il 3 luglio partono i saldi. È polemica Confesercenti: «Passare dalla non vendita alla svendita è un danno ancora più duro per le aspettative economiche del settore»
Manifestazione di terziario, commercio e turismo. Confesercenti lancia una petizione online Manifestazione di terziario, commercio e turismo. Confesercenti lancia una petizione online “Portiamo le imprese fuori dalla pandemia” porta oggi iniziative “a distanza di sicurezza” in tutte le Regioni e Province italiane
Confesercenti Bari chiede incontro al Prefetto: "Settore del commercio è in ginocchio" Confesercenti Bari chiede incontro al Prefetto: "Settore del commercio è in ginocchio" La presidente Raffaella Altamura: "Attività chiuse mentre la gente va in giro senza controlli"
Decreto sostegni una "delusione", Confesercenti Bari: «Non basta più evitare di lasciare indietro qualcuno» Decreto sostegni una "delusione", Confesercenti Bari: «Non basta più evitare di lasciare indietro qualcuno» La presidente Raffaella Altamura: «Occorre salvare le imprese, il loro lavoro, la loro dignità. Per il bene del nostro Paese»
Covid, Confesercenti Bari: "Chiudere le attività non è la soluzione" Covid, Confesercenti Bari: "Chiudere le attività non è la soluzione" La presidente Raffaella Altamura: "Non è nei negozi, nei bar e nei ristoranti che cresce il contagio”
Covid, in crisi la filiera della moda: le richieste di Confesercenti Bari Covid, in crisi la filiera della moda: le richieste di Confesercenti Bari Tra gennaio e settembre perdite di oltre l'11 per cento, con la seconda ondata rischiano molte attività
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.