La Storia di un Italiano in Mediateca
La Storia di un Italiano in Mediateca
Eventi e cultura

«La Storia di un Italiano» da mercoledì una rassegna dedicata ad Alberto Sordi

In Mediateca Regionale Pugliese il racconto del nostro Paese dal 1900 al 2000

La nuova stagione di "Cinestorielive" sarà dedicata al grande Alberto Sordi, in diretta su Radio Social Web, un progetto dell'Associazione Culturale aroruA che, con la Mediateca Regionale Pugliese, presenta un ciclo gratuito di incontri "La storia di un Italiano". La rassegna di proiezioni è realizzata con il sostegno di Apulia Film Commission e Regione Puglia, in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia CSC – Cineteca Nazionale, il Politecnico di Bari e con il patrocinio di Rai Puglia.
Trentasette episodi in ventisette appuntamenti dal vivo. Si tratta della serie televisiva di Alberto Sordi che, nell'ultima versione, riveduta e corretta, ci racconta la "Storia di un Italiano" attraverso il suo pensiero ed il suo lavoro cinematografico. Ogni proiezione sarà introdotta e condotta da Benedetto Gemma e Guerino Amoruso che con l'approfondimento radiofonico racconteranno la vita e le opera del grande Attore con aneddoti, interviste e ospiti che arricchiranno la storia di questo grande Attore.
Attore di prosa, di cinema o cantante? Indeciso su cosa sarebbe diventato in futuro, Alberto Sordi, grazie alla sua poliedricità oggi può raccontarci cento anni di Storia d'Italia, rendendola interessante e divertente grazie ai tanti personaggi che ha interpretato nella sua lunga carriera cinematografica. Una storia da raccontare alle scuole, proprio come desiderava l'attore. Un successo senza fine, la cui carriera iniziò col doppiaggio: fu voce di Cary Grant e persino di Marcello Mastroianni, senza dimenticare che è stata la voce storica di Oliver Hardy (di Stanlio e Ollio) grazie alla vittoria di un concorso promosso dalla Metro Goldwyn Mayer tra la fine del '37 e il 1939. Alle scuole elementari il piccolo Alberto già andava in tournée per l'Italia con la piccola compagnia del "Teatrino delle marionette" e a 10 anni cantava da soprano nel Coro delle voci bianche della Cappella Sistina; da un giorno all'altro (un miracolo?) la sua voce subì una metamorfosi passando a quella di basso e diventando una delle caratteristiche distintive più apprezzate dell'amato attore. Debitore ai Bersaglieri per aver accolto per sé da piccolo le feste del pubblico della fanfara in corsa, come se quegli applausi fossero per lui, negli anni del servizio militare è stato musicista, come il padre, ed ha suonato piatti e timpani nella Banda Presidiaria. Da simili premesse, è facile immaginare a che livelli poi sia arrivata la sua "arte", grazie anche ad autori come Rodolfo Sonego ed Ettore Scola e registi come Steno e Monicelli.
Da mercoledì 6 febbraio alle 16 inizia ufficialmente il ciclo di proiezioni della serie televisiva di Alberto Sordi, "Storia di un Italiano". Ecco tutto il programma.
  • Regione Puglia
  • Apulia Film Commission
  • Cinema
  • politecnico di bari
  • Mediateca regionale
  • rai
Altri contenuti a tema
Gli alunni della Zingarelli di Bari conquistano Torino con un 'corto' Gli alunni della Zingarelli di Bari conquistano Torino con un 'corto' La pellicola intitolata "A Mare" ha vinto il primo premio a "Sottodiciotto Film Festival" nella sezione delle scuole secondarie di I grado
Nuova aula del Consiglio regionale, i 5 Stelle: «È accessibile ai disabili?» Nuova aula del Consiglio regionale, i 5 Stelle: «È accessibile ai disabili?» Il Movimento presenta un'interrogazione al presidente Emiliano: «Non rispettate le normative sull'abbattimento delle barriere architettoniche»
Per i brasiliani la Puglia è “maravilhosa” Per i brasiliani la Puglia è “maravilhosa” Un gruppo di operatori turistici e giornalisti verdeoro in giro per nostra regione, ultimo giorno a Bari Vecchia
Pino Pascali, presto un film? Pino Pascali, presto un film? La figura del grande artista in un libro della D'Elia. Piva: «Mi piacerebbe vederlo sul grande schermo»
Benigni in Puglia, la scena della Balena sarà a Polignano Benigni in Puglia, la scena della Balena sarà a Polignano Sono iniziate da Siena le riprese di Pinocchio di Garrone, poi il cast si sposterà nella nostra regione
Garrone cerca comparse in Puglia per il suo "Pinocchio" Garrone cerca comparse in Puglia per il suo "Pinocchio" Dopo Checco Zalone una nuova produzione cinematografica pronta ad arrivare nella nostra regione
Ciak si gira, e a Bari da oggi si cercano comparse Ciak si gira, e a Bari da oggi si cercano comparse Una nota produzione cinematografica sarà in città tra aprile e maggio, si cercano bambini, donne e uomini africani
"Nel Segno delle Intersezioni": a Bari torna il Festival delle Donne e dei Saperi di Genere "Nel Segno delle Intersezioni": a Bari torna il Festival delle Donne e dei Saperi di Genere Presentate le attività in Mediateca Regionale Pugliese. Titti Caterina De Simone: «Questo evento restituisce il punto di vista delle donne sul mondo»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.