L'inaugurazione della mostra
L'inaugurazione della mostra
Attualità

La Regione Puglia compie 50 anni, una mostra in via Gentile

Il presidente del Consiglio Loizzo: «Le Regioni non godono di buona stampa che non riconosce il contributo alla crescita del Paese»

Elezioni Regionali 2020
Il presidente del Consiglio regionale della Puglia, Mario Loizzo ha presentato ieri la mostra sul Cinquantenario della Regione Puglia, nel giorno stesso in cui, mezzo secolo fa, si tenne la seduta consiliare inaugurale, dopo le prime elezioni regionali del 7-8 maggio 1970.

«Le Regioni non godono di buona stampa, ma si tratta di una lettura riduttiva, che non riconosce il contributo alla crescita del Paese, al netto delle diversità territoriali, caratterizzate da condizioni socio-economiche più favorevoli e da classi dirigenti più attente - sottolinea Loizzo - è innegabile che le Regioni abbiano creato reti di partecipazione democratica e di confronto sociale, sopperendo ai ritardi del governo centrale, ammortizzando le tensioni sociali e garantendo un rapporto più ravvicinato con i corpi intermedi della società».

Quali che siano i giudizi sul piano storico e politico: "È bene difendere le Regioni e valorizzarle coi fatti, partendo da una più attenta selezione della classe politica: perchè l'esperienza indica tra i nemici del Sud anche una parte delle classi dirigenti meridionali».

La mostra (22 pannelli su temi e momenti salienti - visitabile liberamente in Gentile 52 a Bari dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 18), sarà poi itinerante e si associa alle iniziative che comprendono due documentari televisivi sulla storia della Regione, pubblicazioni tematiche, attività varie, rappresentazioni. Sono tutte coordinate dalla Sezione consiliare biblioteca e comunicazione istituzionale, rivolte essenzialmente alle scuole, per valorizzare la memoria storica e identitaria della Puglia. Significativo il progetto di ricerca dell'Istituto Gramsci di Bari che ricostruisce con rigore storico il dibattito politico e culturale che ha accompagnato la nascita della Regione, soffermandosi sull'impegno dei partiti alla redazione dello Statuto.

L'on. Vincenzo Sorice, sottosegretario alle poste e alla giustizia tra il 1988 e il 1992, ha portato la testimonianza diretta dei primi anni di cui è stato protagonista, come consigliere e assessore, dal luglio 1970 all'elezione alla camera nel 1983. La prima fase li ha visti "zingari", senza sede e strutture, ospiti della sala consiliare della Provincia di Bari per le sedute. Hanno dovuto "inventarsi tutto", ma sono stati capaci, nella stagione dello Statuto, di passare da una Regione immaginata come semplice soggetto di decentramento amministrativo ad una capace di assumere il ruolo di organo politico "legiferante, aperto alla partecipazione dei cittadini".
  • Regione Puglia
  • mostra
Altri contenuti a tema
Coronavirus, nuova impennata di casi in Puglia: oggi sono 26 Coronavirus, nuova impennata di casi in Puglia: oggi sono 26 Sono 11 in provincia di Bari. Sanguedolce: «Sei vacanzieri tornati da Malta e cinque contatti stretti della donna incinta ricoverata al Di Venere»
Presunte tangenti in cambio di appalti, indagati due funzionari della Regione Puglia Presunte tangenti in cambio di appalti, indagati due funzionari della Regione Puglia Perquisizioni della guardia di finanza. Nel mirino della Procura anche il direttore di Asset Elio Sannicandro, la cui posizione sembra più sfumata
Arpal Puglia, al via la procedura telematica per iscrizione ai concorsi Arpal Puglia, al via la procedura telematica per iscrizione ai concorsi L'agenzia regionale politiche del lavoro cerca nuove risorse per potenziare l'organico
Crisi Covid, dalla Regione Puglia 50 milioni per le aziende di turismo e cultura Crisi Covid, dalla Regione Puglia 50 milioni per le aziende di turismo e cultura La misura è interamente a fondo perduto. Gli uffici istruiranno la fase di avviso pubblico
Crisi Covid-19, dalla Regione Puglia altri 89 milioni per le imprese Crisi Covid-19, dalla Regione Puglia altri 89 milioni per le imprese Le risorse aggiuntive riguarderanno i settori del manufatturiero, del commercio e dei servizi
Stagione di caccia, in Puglia si inizia il 20 settembre Stagione di caccia, in Puglia si inizia il 20 settembre La giunta regionale ha approvato il calendario. Termine il 31 gennaio
Regione Puglia, dal 7 all'11 settembre il concorsone per 566 infermieri Regione Puglia, dal 7 all'11 settembre il concorsone per 566 infermieri La prova si svolgerà nei padiglioni della Fiera del Levante per le misure anti Covid. Sono 16.856 i candidati
Covid-19, Emiliano chiede alle prefetture della Puglia di intensificare i controlli Covid-19, Emiliano chiede alle prefetture della Puglia di intensificare i controlli Il governatore: «Occhio a movida e spiagge, in autunno tornerà il contagio». Lopalco: «Serve responsabilità». Bellomo: «In una settimana 6mila verifiche»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.