Assunzione amministrativi concorso
Assunzione amministrativi concorso
Attualità

La ASL assume 128 amministrativi per velocizzare la Sanità Stabilizzazioni: firma del contratto per altri 100 infermieri

Il Direttore Amministrativo Luigi Fruscio: «Assumiamo personale preparato e motivato per potenziare l’azione nel campo del PNRR e, soprattutto, per sburocratizzare il lavoro degli operatori sanitari»

Velocizzare la Sanità e il PNRR con un'iniezione massiccia di forze fresche nel settore amministrativo. Sono 128 i nuovi assunti a tempo indeterminato convocati dalla ASL Bari, stamane nell'Auditorium "Arcobaleno" dell'ex CTO, per il disbrigo delle ultime pratiche: disponibilità all'assunzione, scelta della sede di assegnazione e, in una prossima data, la firma del contratto.

Ad accoglierli il Direttore Amministrativo della ASL Bari, Luigi Fruscio, che ha sottolineato l'importanza delle nuove assunzioni:
«Era necessario rinforzare le strutture amministrative – ha commentato - assumendo personale preparato e motivato in un settore delicato per il funzionamento dell'azienda sanitaria. Per questo in tempi abbastanza celeri abbiamo varato e condotto a termine tre concorsi pubblici per diversi profili e ora possiamo rinforzare gli organici con le persone giuste per rispondere alle sfide che abbiamo di fronte. Dalle onerose procedure legate ai fondi PNRR alla sburocratizzazione del lavoro degli operatori sanitari, troppo spesso oberati da procedure e lungaggini. La prospettiva è molto chiara: ognuno deve poter fare bene e nelle migliori condizioni possibili il proprio lavoro».


128 nuovi assunti, dunque, suddivisi tra 15 collaboratori amministrativi senior (categoria DS), 44 coadiutori amministrativi senior (categoria BS) e 69 assistenti amministrativi (categoria C). La ASL Bari, proprio per rispondere alle necessità di organico delle strutture ospedaliere e territoriali, sta assumendo tutti i 45 vincitori dei relativi concorsi e, attraverso lo scorrimento della graduatoria, ha deciso di contrattualizzare a tempo indeterminato anche gli idonei sino ad esaurimento del fabbisogno.

Parallelamente prosegue il programma di sottoscrizione dei contratti per i 533 dipendenti precari. Il calendario stilato dall'Area Gestione Risorse Umane ha previsto per quest'oggi la sottoscrizione del contratto per altri 100 infermieri (50 stamane, altri 50 nel pomeriggio), una quota dei 374 complessivamente assunti a valle della conclusione dell'iter previsto per gli operatori in possesso dei requisiti di legge, ossia l'art. 20 del Decreto legislativo 75 del 2017 (cosiddetta Legge Madia) e l'art 1. comma 268 della Legge di Bilancio 30 dicembre 2021.

Le firme dei contratti andranno avanti con altre sessioni sino al prossimo 2 febbraio con il completamento della procedura per tutti i 533 dipendenti stabilizzati in 14 profili professionali diversi tra cui, oltre agli infermieri, anche medici, psicologi, biologi, fisioterapisti, logopedisti, tecnici della prevenzione ambientale, assistenti sanitari, educatori professionali e personale amministrativo.
  • Asl Bari
Altri contenuti a tema
Riapre il centro vaccinazioni del quartiere San Paolo Riapre il centro vaccinazioni del quartiere San Paolo Terminati i lavori di adeguamento, l’ambulatorio sarà a disposizione da lunedì 17 giugno per 45 mila utenti
ASL Bari, la prima delle 36 case di comunità sarà realizzata a Bitritto ASL Bari, la prima delle 36 case di comunità sarà realizzata a Bitritto Consegnato il cantiere per la costruzione della struttura
ASL Bari, si conclude il progetto SAVE ASL Bari, si conclude il progetto SAVE 7 scuole e 900 studenti resi partecipi dal Dipartimento di Prevenzione ASL Bari
Festa di San Nicola, presidio ASL Bari in largo Alberto Sordi Festa di San Nicola, presidio ASL Bari in largo Alberto Sordi Il servizio di emergenza è guidato dalla dottoressa Franca Errico
Infermiera 118 aggredita da una paziente nel pronto soccorso dell’ospedale di Putignano Infermiera 118 aggredita da una paziente nel pronto soccorso dell’ospedale di Putignano L'ASL Bari condanna fermamente l'accaduto ed esprime solidarietà all'infermiere
Interventi sanitari per soggetti fragili, presentato a Bari il programma Interventi sanitari per soggetti fragili, presentato a Bari il programma L'iniziativa dell'ASL e del dipartimento di Giurisprudenza dell'Università "Aldo Moro"
Un nuovo centro Screening con mammografo digitale 3D nel cuore di Bari Un nuovo centro Screening con mammografo digitale 3D nel cuore di Bari Sarà a disposizione di 10mila donne residenti nei quartieri Madonnella, Libertà, Bari Murat e Città vecchia
Supporto psicologico per gli agenti della polizia penitenziaria nel carcere di Bari Supporto psicologico per gli agenti della polizia penitenziaria nel carcere di Bari La ASL ha rinnovato il progetto a sostegno del personale spesso colpito da stress lavoro-correlato
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.