Ipersimply Bariblu
Ipersimply Bariblu
Vita di città

Ipersimply Bariblu, situazione tesa nonostante l'arrivo dello stipendio

L'azienda in questi giorni ha provveduto al pagamento di quanto dovuto ai dipendenti

Elezioni Regionali 2020
Dopo lo sciopero dei dipendenti dell'Ipersimply, situato all'interno del centro commerciale Bariblu, a Triggiano, svoltosi l'11 e il 12 agosto scorsi, la situazione non è delle migliori. Lunedì, intanto, la società ha provveduto a completare il pagamento dello stipendio di luglio, rateizzazione che era stata la causa scatenante della protesta dei dipendenti. Nonostante i sindacati avessero richiesto espressamente che la paga arrivasse in un'unica soluzione, l'azienda era stata irremovibile provvedendo a liquidare un 70% prima di ferragosto e il restante 30% in un secondo momento.

«Dopo lo sciopero effettuato – spiegano dalla Filcams Cgil Bari – la società non ha avuto nessun contatto con noi sindacati, ed i lavoratori sono ritornati a lavorare in un clima molto teso. Il prossimo 18 settembre è previsto un incontro con Iperblu, la società che attualmente gestisce l'ipermercato».

«In occasione dell'ultimo incontro del 28 luglio – proseguono – abbiamo chiesto alla società il bilancio 2016 (e non solo uno stralcio dello stesso) per comprendere la reale situazione. Oltre alla possibilità di utilizzare ammortizzatori sociali, quali il contratto di solidarietà difensivo, ritenuto da noi l'unico modo per abbattere il costo del lavoro, a differenza della società che vorrebbe abbattere tale costo congelando alcuni diritti inalienabili del contratto che i dipendenti hanno mantenuto dopo la chiusura dell'Auchan».
  • Sciopero
  • Bariblu
  • Ipersimply
Altri contenuti a tema
Ex Auchan, la rabbia dei dipendenti in sit-in a Bari, in 100 sono di troppo? Ex Auchan, la rabbia dei dipendenti in sit-in a Bari, in 100 sono di troppo? Manifestazione davanti alla presidenza della Regione Puglia, Neglia: «Incontro entro le prossime 2 settimane o occupiamo l'ipermercato»
141 dipendenti appesi a un filo, l'ex Auchan in sit-in a Bari 141 dipendenti appesi a un filo, l'ex Auchan in sit-in a Bari Confermata la decisione di astensione dal lavoro rinviata causa Covid-19, l'ipermercato di Modugno ancora senza futuro
A Bari lo sciopero del personale scolastico, i sindacati: «Servono più garanzie» A Bari lo sciopero del personale scolastico, i sindacati: «Servono più garanzie» Docenti e addetti Ata protestano sotto la sede dell'Ufficio scolastico regionale: stabilizzazione degli insegnanti e ridimensionamento delle classi le richieste
Due giugno, Regione Puglia dice sì all'apertura dei negozi «Nessun rischio sanitario» Due giugno, Regione Puglia dice sì all'apertura dei negozi «Nessun rischio sanitario» I sindacati hanno comunque proclamato una giornata di sciopero degli addetti al commercio per domani
Ex Auchan, revocato lo sciopero a Modugno Ex Auchan, revocato lo sciopero a Modugno L'azienda disposta a dialogare, previsto un incontro domani con la task
Conad abbandona l'Auchan di Modugno, è sciopero Conad abbandona l'Auchan di Modugno, è sciopero Per tre giorni i lavoratori incroceranno le braccia, domattina previsto un presidio
Ripartono le aperture festive dei negozi, è sciopero per domenica in Puglia Ripartono le aperture festive dei negozi, è sciopero per domenica in Puglia Filcams Cgil: «Importante che almeno la domenica le lavoratrici e i lavoratori del settore possano dire anche loro “IORESTOACASA”»
Apertura festiva dei negozi anche nella Pasqua col Coronavirus, è protesta Apertura festiva dei negozi anche nella Pasqua col Coronavirus, è protesta Sciopero indetto oggi da Filcams Cgil, che lancia anche la campagna #IoStoConChiSciopera
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.