Ipersimply Bariblu
Ipersimply Bariblu
Scuola e Lavoro

Ipersimply a Bariblu, si va verso uno sciopero di 48 ore

Molti gli aspetti pochi chiari della vicenda, si attende ora l'esito dell'incontro del 14 febbraio

Situazione tesa all'Ipersimply di Bariblu. Dopo le voci circolate nei giorni scorsi in seguito all'incontro alla task force regionale, nulla è ancora chiaro. In bilico ci sono 70 lavoratori che da 4 anni non riescono a trovare pace. In seguito alla chiusura dell'allora Auchan e l'apertura dell'attuale Ipersimply, in una superficie ridotta all'interno del centro commerciale di Triggiano, ci fu una dura lotta per permettere loro di mantenere il tipo contratto che avevano e che gli spettava. Nell'estate del 2017, poi un nuovo sciopero a causa di ritardi nel pagamento delle mensilità, addebitate da Iperblu attuale gestore dell'ipermercato a ptoblemi di fatturato. E ora la nuova tegola, legata in questo caso, ai costi di affitto.

«Aspettiamo l'esito della task force, appuntamento previsto per il prossimo 14 febbraio alle ore 15 - dichiara Barbara Neglia di Filcams Cgil -Ci sono troppi aspetti che non ci sono chiari, primo fra tutti in capo a chi è la licenza per non parlare poi del silenzio della società Tricenter, proprietaria dell'immobile, che non è ammissibile».

E in una lettera firmata oltre che da Filcams Cgil anche da Uiltucs e Fisascat Cisl, i sindacati comunicano che: «Facendo seguito all'incontro svoltosi in data 05 febbraio presso la sede della task force per l'occupazione e le aree di crisi della regione Puglia, preso atto dell'assenza della società Tricenter srl e delle allarmanti notizie riferite dalla società Iperblu srl in ordine alle prospettive di continuità aziendale alla scadenza del fitto di ramo di azienda al 31 marzo ed alla conseguente tutela occupazionale, siamo a proclamare lo stato di agitazione di tutti i lavoratori con un pacchetto di 48 ore di sciopero, da effettuarsi senza alcun ulteriore preavviso».
  • Sciopero
  • Ipersimply
Altri contenuti a tema
Bari, larga adesione allo sciopero dei dipendenti Amtab. Disagi all'utenza Bari, larga adesione allo sciopero dei dipendenti Amtab. Disagi all'utenza Astensione dal lavoro proclamata dalle principali sigle sindacali fino alle 24 con le fasce di garanzia rispettate
Contratto scaduto da sei anni, dipendenti pulizie e servizi integrati in sciopero Contratto scaduto da sei anni, dipendenti pulizie e servizi integrati in sciopero Manifestazione a Roma: «Stritolati nell'ingranaggio di una norma che permette alle ditte appaltanti di speculare sul costo del lavoro»
Niente festa per i centri commerciali, quasi tutti aperti a Bari Niente festa per i centri commerciali, quasi tutti aperti a Bari Nonostante le proteste e lo sciopero proclamato i colossi della grande distribuzione non mollano e aprono
Pic-nic di Pasquetta al centro commerciale a Bari, ecco quelli aperti Pic-nic di Pasquetta al centro commerciale a Bari, ecco quelli aperti Nonostante lo sciopero proclamato dai sindacati saranno in molti ad alzare la saracinesca
Anche a Bari scioperano i dipendenti di Metro. I sindacati: «Contratto integrativo inaccettabile» Anche a Bari scioperano i dipendenti di Metro. I sindacati: «Contratto integrativo inaccettabile» Adesione di più del cinquanta percento dei lavoratori al presidio indetto dalle sigle confederali: «Chiediamo rispetto degli orari. Non possono scavalcarci»
Dipendenti Mercatone Uno in sciopero, Neglia (Filcams Cgil): «Sembra di stare ne "Il Grande Bluff"» Dipendenti Mercatone Uno in sciopero, Neglia (Filcams Cgil): «Sembra di stare ne "Il Grande Bluff"» Manifestazione di sindacati e lavoratori al Mise a Roma dove c'è stato anche un incontro, in tutta Italia negozi chiusi
Bari, centri commerciali di nuovo "aperti" per festa, è sciopero Bari, centri commerciali di nuovo "aperti" per festa, è sciopero Nelle prossime festività pasquali e non solo il copione si ripete, lavoratori e sindacati sul piede di guerra
Mercatone Uno, Shernon chiede il concordato in continuità. Tremano 256 famiglie Mercatone Uno, Shernon chiede il concordato in continuità. Tremano 256 famiglie Dopo soli otto mesi dal passaggio alla nuova proprietà problemi per l'azienda. A Bari coinvolti in 47, il 18 aprile sciopero a Roma
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.