La folla in Fiera
La folla in Fiera
Attualità

In troppi per l'open day over 40 in Fiera. La testimonianza: «Tanti sono stati rimandati a casa»

Dalla Asl comunicano che in mattinata sono state somministrate quasi 5 mila dosi, e che saranno organizzate altre giornate simili

Un successo superiore alle aspettative per l'Open Day organizzato dalla Asl Bari per la somministrazione del vaccino Janssen di Jhoson&Jhonson. Fin dalla prima mattina, per accedere all'hub della Fiera del Levante a Bari, si è formata una lunghissima coda, ma non tutto è andato per il meglio.

«Prima delle 9 la fila arrivava quasi al CTO - racconta a BariViva una delle persone che hanno aderito all'iniziativa - ad un certo punto si è avvicinato un vigilante che ci ha avvisato che erano disponibili solo 400 dosi per l'accesso libero»

«Molti di noi - prosegue - si sono infuriati, in quanto non è normale avvisarci a quell'ora che rischiavamo di non fare il vaccino. Alcuni hanno deciso di andare via, altri come me hanno deciso di rimanere, ma non tutti siamo potuti entrare. Infatti, quando sono riuscita ad entrare nel perimetro della Fiera, è arrivato un altro addetto della Protezione Civile che ha comunicato a quelli dopo di me che solo altri 10 potevano accedere, mentre gli altri dovevano andare a casa».

«Peccato che dopo 5 minuti che eravamo entrati è arrivato un altro addetto della Protezione Civile, che si è messo a contare quanti eravamo - aggiunge - Arrivato alla persona prima di me ci ha comunicato che i vaccini per noi non c'erano. Un altro addetto ci ha comunque fatto entrare, anche se fino all'ultimo è continuato il tira e molla tra chi diceva che non era sicuro che ci fosse la dose per noi e chi invece ci diceva di sì».

«Ho preso la decisione di venire anche se avevo già la prenotazione per sfruttare l'opportunità dell'Open Day, per fortuna alla fine sono riuscita a fare il vaccino, ma in tanti sono dovuti andare via», conclude.

Dalla Asl intanto comunicano che nella mattinata sono stati somministrati circa 5 mila vaccini in poche ore e che vista la inaspettata partecipazione da parte degli utenti e la buona riuscita della operazione sono già al lavoro per programmare eventuali nuove sedute, sempre con la formula a sportello, per permettere a quanti oggi non hanno potuto ricevere la monodose di recuperare al prossimo turno.
  • Asl Bari
  • Coronavirus
  • vaccino anti covid
Altri contenuti a tema
Campagna vaccinale, già 4mila ragazzi hanno aderito in Puglia Campagna vaccinale, già 4mila ragazzi hanno aderito in Puglia Dal 23 agosto i giovani in età scolare che non si vaccineranno prima saranno convocati dalle scuole in collaborazione con le Asl
Covid, sono 73 i nuovi casi positivi in Puglia: nessun decesso Covid, sono 73 i nuovi casi positivi in Puglia: nessun decesso Analizzati quattromila tamponi
In Puglia per under 60 solo Pfizer e Moderna, rimodulata la campagna In Puglia per under 60 solo Pfizer e Moderna, rimodulata la campagna Disposto l’utilizzo dei vaccini a vettore virale esclusivamente ai soggetti di età superiore o uguale ai 60 anni
Puglia, dopo AstraZeneca stop anche per Janssen. Sarà utilizzato solo per gli over 60 Puglia, dopo AstraZeneca stop anche per Janssen. Sarà utilizzato solo per gli over 60 Lo conferma l'assessore regionale Pier Luigi Lopalco
Coronavirus, in Puglia 140 nuovi casi e gli attuali positivi scendono a 13.812 Coronavirus, in Puglia 140 nuovi casi e gli attuali positivi scendono a 13.812 Registrati anche altri 3 decessi, di cui 2 in provincia di Bari. Ecco il bollettino completo da scaricare
Provincia di Bari, a Modugno via al progetto Vax4Job Provincia di Bari, a Modugno via al progetto Vax4Job L'assessore Lopalco: "Finita l'emergenza potrebbe tornare utile per altre vaccinazioni."
Puglia in zona bianca, ecco cosa si potrà fare da lunedì 14 giugno Puglia in zona bianca, ecco cosa si potrà fare da lunedì 14 giugno Abolito il coprifuoco, consentita la ristorazione al tavolo anche al chiuso con tavoli da massimo 6 persone
AstraZeneca in Puglia, Lopalco: «Pronti ad attuare le disposizioni» AstraZeneca in Puglia, Lopalco: «Pronti ad attuare le disposizioni» Gli under 60 a cui dovrà essere somministrata la seconda dose avranno Pfizer o Moderna
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.