I rifiuti lasciati dall'uomo multato
I rifiuti lasciati dall'uomo multato
Cronaca

In trasferta a Bari per abbandonare un frigo in strada, multato

Gli agenti del servizio antidegrado lo hanno sorpreso in via Pavoncelli mentre scaricava i rifiuti, costretto al corretto smaltimento dell'elettrodomestico

Elezioni Regionali 2020
È venuto a Bari dalla provincia per lasciare per strada un frigorifero e non solo. Ma ad attenderlo ha trovato gli uomini del servizio antidegrado della polizia locale, appostati a bordo di un veicolo civetta proprio per stanare eventuali incivili.

E così è andata. L'uomo, "corriere" di giorno e "sporcaccione" di notte, è stato sorpreso in via Pavoncelli nei pressi di parco Due Giugno mentre scaricava dal furgone il frigorifero, un rifiuti pericolo RAEE, nelle vicinanze dei cassonetti stradali.

I vigili hanno elevato un verbale di un importo complessivo per le diverse violazioni accertate e contestate di 350 euro. Allo stesso, inoltre, è stato imposto il ripristino dello stato dei luoghi con il recupero dell'elettrodomestico, che dovrà essere smaltito secondo dispositivo di legge, e per il quale dovrà esibire la regolare documentazione al comando polizia locale.

Dopo le migliaia di sanzioni comminate nello scorso anno, il comandante Palumbo, come già anticipato, ha rafforzato i controlli notturni in tutti i quartieri di Bari, al fine di reprimere il fenomeno.
  • Rifiuti
  • polizia locale
Altri contenuti a tema
Il divieto di balneazione non ferma i bagnanti a Pane e Pomodoro, interviene la polizia locale Il divieto di balneazione non ferma i bagnanti a Pane e Pomodoro, interviene la polizia locale Agenti questa mattina impegnati sulla spiaggia cittadina per far rispettare il provvedimento emanato dal Comune
Bari, scontro fra auto a San Giorgio: quattro feriti e strada chiusa Bari, scontro fra auto a San Giorgio: quattro feriti e strada chiusa Tamponamento fra tre veicoli sul lungomare Giovine all'altezza di Torre Quetta. Polizia locale sul posto
Modificava il tachigrafo con un click, multa da 3500 euro ad un autotrasportatore a Bari Modificava il tachigrafo con un click, multa da 3500 euro ad un autotrasportatore a Bari L'uomo attraverso un telecomando poteva modificare i dati sui tempi di guida, ritirata anche la patente in vista di una possibile sospensione
Bari, venditori abusivi da Torre a Mare a San Girolamo. Scattano i sequestri Bari, venditori abusivi da Torre a Mare a San Girolamo. Scattano i sequestri La polizia locale ha elevato sanzioni da 12mila euro per diversi reati commessi dagli abusivi che commerciavano bevande illegalmente
Bari aderisce a "Siamo tutti pedoni", la campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale Bari aderisce a "Siamo tutti pedoni", la campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale Torna anche quest'anno il programma estivo per porre l'attenzione sugli utenti "deboli" della strada
"Chi inquina paga", dalla Regione Puglia 3 milioni per la tutela ambientale "Chi inquina paga", dalla Regione Puglia 3 milioni per la tutela ambientale Un provvedimento a beneficio delle province per la minore produzione di rifiuti e per accelerare le indagini sui responsabili
Controlli della polizia locale nei luoghi della movida, raffica di multe a Bari Controlli della polizia locale nei luoghi della movida, raffica di multe a Bari Sono 221 i verbali elevati per diversi tipi di infrazioni, e riparte il progetto "Siamo tutti pedoni"
Abusivismo edilizio e abbandono rifiuti, due denunce della polizia locale di Bari Abusivismo edilizio e abbandono rifiuti, due denunce della polizia locale di Bari Controlli fra Stanic, Zona industriale e agro di Modugno. Scoperte discariche illecite e rivendite non autorizzate di oggetti usati
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.