evento donazione organi
evento donazione organi
Attualità

In Puglia cresce il numero dei trapianti di organo, nel 2019 sono stati 103

La nostra regione festeggia il record negli ultimi 15 anni. Al Piccinni la manifestazione “Chi dona vive 2 volte”, testimonial Igor Protti

In Puglia cresce il numero di trapianti: nel 2019 il totale si è fermato alla cifra record di 103, dato più alto negli ultimi 15 anni. Nel dettaglio, sono stati eseguiti 71 trapianti di rene, 23 di fegato e 6 di cuore. A questi numeri vanno aggiunti i 20 trapianti di rene da vivente, dato più alto dal 1992, anno di apertura del Centro regionale trapianti Puglia.

Domenica mattina si è tenuta nel teatro Piccinni di Bari la manifestazione "Chi dona vive 2 volte", che ha avuto nell'ex calciatore del Bari Igor Protti il testimonial d'eccezione per festeggiare l'importante traguardo. Protagonisti questa mattina non solo i pazienti che hanno ricevuto il grande gesto d'amore ma anche le famiglie dei donatori, i rappresentanti delle associazioni, gli operatori sanitari, i medici, gli autisti delle strutture sanitarie, i chirurghi, i direttori delle Asl e delle unità complesse di rianimazione della regione. Una giornata di "ringraziamento" e di sensibilizzazione.

«Possiamo e dobbiamo fare di più, perché purtroppo abbiamo ancora tanti dinieghi di donazione degli organi nelle sale di rianimazione della Puglia, significa sprecare degli organi che possono essere riutilizzati. Molte famiglie hanno timore di donare - ha detto Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia. È opportuno sottolineare che le procedure previste dalla legge sono rigorosissime, sono certe, matematiche. Se si aspetta oltre, gli organi non sono più utilizzabili e quindi questa seconda vita dopo le tragedie non è più possibile».
  • Michele Emiliano
  • Teatro Piccinni
  • Donazione
Altri contenuti a tema
Covid, Emiliano: «Servono misure severe in tutta Italia». Lopalco: «Comportarsi come in lockdown» Covid, Emiliano: «Servono misure severe in tutta Italia». Lopalco: «Comportarsi come in lockdown» Il governatore della Regione Puglia: «Non abbiamo posti letto sufficienti». L'assessore alla Sanità: «Potremmo avere numeri come in Francia»
Sanità, la Puglia scala la classifica dei Lea. Nel 2019 due punti in più del 2018 Sanità, la Puglia scala la classifica dei Lea. Nel 2019 due punti in più del 2018 Lo scorso anno la nostra regione ha realizzato uno score di 193 nella valutazione dei livelli essenziali di assistenza
Regione Puglia, via libera ai tamponi anche nei laboratori privati accreditati Regione Puglia, via libera ai tamponi anche nei laboratori privati accreditati Il servizio si aggiunge a quello gratuito offerto dai Livelli essenziali di assistenza sanitaria
Covid, Emiliano scrive al Ministero dell'Istruzione: «Subito didattica flessibile o interverremo noi» Covid, Emiliano scrive al Ministero dell'Istruzione: «Subito didattica flessibile o interverremo noi» L'iniziativa al termine della riunione con Anci, Ufficio scolastico regionale e dipartimento protezione civile della Puglia
Regione Puglia, ora è ufficiale: Lopalco assessore a Sanità e Welfare Regione Puglia, ora è ufficiale: Lopalco assessore a Sanità e Welfare Emiliano: «Immetterlo da subito nella pienezza delle funzioni riveste una grandissima importanza»
Emergenza Covid-19 in Puglia, Emiliano convoca riunione su scuola e trasporto pubblico Emergenza Covid-19 in Puglia, Emiliano convoca riunione su scuola e trasporto pubblico Il presidente: "Al lavoro per decongestionare le linee. Dobbiamo sentire sindaci e istituti"
Emergenza Covid, Emiliano: «No a restrizioni per parrucchieri e palestre» Emergenza Covid, Emiliano: «No a restrizioni per parrucchieri e palestre» Il presidente della Regione Puglia fa il punto dopo l'incontro con i rappresentanti di Governo
A Catanzaro la camera ardente per Jole Santelli, Emiliano: «Porto il dolore delle Regioni d'Italia» A Catanzaro la camera ardente per Jole Santelli, Emiliano: «Porto il dolore delle Regioni d'Italia» Il governatore della Puglia ha rappresentato la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome durante la cerimonia in Calabria
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.