ospedale perinei altamura
ospedale perinei altamura
Enti locali

Il pronto soccorso di Altamura non è chiuso, la precisazione di Asl Bari

Nel pomeriggio di ieri chiesto solo al 118 di: "Rallentare l'invio di pazienti Covid, dando precedenza ai codici rossi Covid e dislocando i codici lievi in altre sedi"

Il pronto soccorso dell'ospedale Perinei ad Altamura non è stato chiuso. L'unità dedicata alla accettazione dei pazienti in regime di urgenza ed emergenza è pienamente operativa.

È quanto precisa la direzione generale della ASL di Bari in merito alle notizie circolate nelle ultime ore sulla avvenuta chiusura del pronto soccorso dell'Ospedale della Murgia.

La direzione medica del Perinei nel pomeriggio di ieri ha chiesto alla centrale operativa del 118 di rallentare momentaneamente l'invio di pazienti Covid, dando precedenza prioritaria ai codici rossi Covid e dislocando i codici lievi in altre sedi, in modo tale da assicurare una assistenza adeguata ai pazienti. La richiesta rispondeva ad una esigenza di sicurezza nei confronti dei malati per evitare un possibile rischio di sovraffollamento e di diffusione di contagi negli ambienti del pronto soccorso.

Intanto è prevista nelle prossime l'attivazione di una zona di osservazione, "astanteria", con 16 posti letto riservati ai pazienti Covid che afferiscono al pronto soccorso e necessitano di terapia e/o in attesa di ricovero per meglio diversificare i percorsi con l'obiettivo di continuare ad assicurare una assistenza idonea e sicura. Sono in corso le operazioni di montaggio e collaudo delle attrezzature dedicate alla nuova area di degenza.
  • Ospedale
  • Asl Bari
Altri contenuti a tema
Bari, Vincenzo Caiaffa eletto presidente nazionale degli Ortopedici e Traumatologi Ospedalieri Bari, Vincenzo Caiaffa eletto presidente nazionale degli Ortopedici e Traumatologi Ospedalieri È direttore dell'unità operativa complessa di Ortopedia e Traumatologia del “Di Venere” e del Dipartimento Ortopedico della ASL
Puglia, cala la pressione sugli ospedali. Occupazione terapie intensive al 34% Puglia, cala la pressione sugli ospedali. Occupazione terapie intensive al 34% Siamo ancora oltre la soglia critica del 30% stabilita dal ministero ma la percentuale è in discesa
Pazienti Covid a casa, Asl Bari attiva le visite in remoto Pazienti Covid a casa, Asl Bari attiva le visite in remoto Il monitoraggio consiste nell’utilizzo di un apparecchio che viene fornito al paziente grazie al quale lui può interagire con il medico
Covid, Asl Bari: "Nelle ultime tre settimane contagi in calo del 45%" Covid, Asl Bari: "Nelle ultime tre settimane contagi in calo del 45%" Sale al 23% la percentuale di immunizzati nel territorio della ASL
Bari, consegna farmaci a domicilio per i pazienti oncologici e cronici Bari, consegna farmaci a domicilio per i pazienti oncologici e cronici Servizio sperimentale della Asl: 900 consegne già effettuate in meno di due mesi
Bari, colloqui con pazienti Covid in Fiera: allestita un'area per i familiari Bari, colloqui con pazienti Covid in Fiera: allestita un'area per i familiari Il servizio su prenotazione organizzato dal Policlinico di Bari. Il direttore di presidio: “La tecnologia una risorsa preziosa”
La campagna vaccinale a Bari corre, la fascia 70-79 può anticipare l'appuntamento La campagna vaccinale a Bari corre, la fascia 70-79 può anticipare l'appuntamento È sufficiente visionare la nuova data attraverso gli stessi canali della adesione: Farmacup, portale della Regione Puglia  e numero verde regionale
Bari, i medici accusano: «Impossibile prenotare tamponi per i pazienti» Bari, i medici accusano: «Impossibile prenotare tamponi per i pazienti» Immediata la risposta di Asl che sottolinea: «Il Dipartimento già intervenuto per potenziare la capacità di erogare test molecolari»
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.