Cara Alice
Cara Alice
Attualità

Il cinema indipendente a Bari: arriva il corto "Cara Alice"

Ieri è stato pubblicato il trailer del lavoro di Gabriele Armenise con Fabio Salerno ed Elisabetta Aloia

Una troupe di giovani pugliesi che ha scelto di investire nel cinema indipendente per portarlo a un livello alto. Così nasce "Cara Alice", un cortometraggio, produzione Gango Studio, che vede alla regia il giovane barese Gabriele Armenise, 20 anni, studente di Lettere all'Università "Aldo Moro" e di regia all'Accademia "Amarcord" di Bari.

«Sono stato in sintonia con l'attore Fabio Salerno da quando gli ho parlato per la prima volta della mia proposta – esordisce Gabriele – entrambi crediamo nel cinema indipendente come valida alternativa alle grandi produzioni, purchè realizzato stilisticamente, narrativamente e tecnicamente bene».

Ieri mattina è stato pubblicato il trailer del cortometraggio, per il quale è in corso un crowfounding, nel quale si confida per mezzi e fondi che permettano di realizzare un prodotto di qualità. Le riprese del cortometraggio sono in programma per la prossima primavera."Cara Alice" narra la storia di due coniugi, Mauro e Alice, interpretati rispettivamente da Fabio Salerno ed Elisabetta Aloia. Quando Mauro, operario da una vita, scopre di avere il cancro, decide di ritirarsi in fabbrica, lo stesso posto dove ha contratto la malattia, per non procurare dolore a sua moglie e alle sue due figlie, interpretate da Virginia Boccardi e Virginia Cimmino. Mauro scopre un paradosso: all'affetto della famiglia preferisce la fabbrica, luogo idealizzato per anni come l'unica possibilità di emergere per lasciarsi alle spalle la povertà.

"Cara Alice" s'ispira alle inchieste su una fabbrica barese che produceva componenti di amianto che hanno provocato, nel tempo, numerose vittime. Un tema per cui il giovane barese ha sviluppato negli anni una certa sensibilità.

«Soprattutto grazie a mio padre, che ha svolto tante inchieste a riguardo, ho sempre sentito parlare di queste vicende – prosegue Gabriele – e ho avvertito l'esigenza di esprimermi anch'io, per rendere giustizia a tutte le persone che hanno perso la vita».

In "Cara Alice" è fondamentale anche il ruolo dei partecipanti.

«La mia idea di cinema d'autore è quella di una coralità di autori – precisa il giovane - ogni componente dell'equipe, dal direttore della fotografia al grafico, è autore del corto a modo proprio».

Un messaggio forte tanto quanto l'obiettivo del corto stesso, che è quello di diffondere la speranza, rappresentata da Alice e dalle due ragazze.

«Possiamo allontanarci dall'avarizia, dalla morte, dai soprusi per fare spazio a una nuova cittadinanza – sottolinea Gabriele – che abbia consapevolezze e strumenti per reagire alle ingiustizie».

Fare cinema significa anche questo: guardare al mondo con un altro punto di vista.
Social Video1 minutoIl trailer di "Cara Alice"
  • Cinema
Altri contenuti a tema
Bif&st 2023 a Bari: assegnati i riconoscimenti della sezione "ItaliaFilmFest/The Best of the Year" Bif&st 2023 a Bari: assegnati i riconoscimenti della sezione "ItaliaFilmFest/The Best of the Year" I premi saranno conferiti al Teatro Petruzzelli nel corso della manifestazione della Regione Puglia e di Apulia Film Commission
A Bari le riprese di "Paradox Effect" con le star di Hollywood Harvey Keitel e Olga Kurylenko A Bari le riprese di "Paradox Effect" con le star di Hollywood Harvey Keitel e Olga Kurylenko L'ordinanza con le disposizioni logistiche sulle variazioni del traffico legate alle riprese
1 “Soffione”, a Bari un cortometraggio contro il cyberbullismo “Soffione”, a Bari un cortometraggio contro il cyberbullismo Regia di Fabio Salerno e Dario Lucky, la presentazione domani al The Space Cinema di Casamassima
A Bari le riprese del film "Septimo" con Riccardo Scamarcio, le limitazioni al traffico A Bari le riprese del film "Septimo" con Riccardo Scamarcio, le limitazioni al traffico Una produzione Netflix, diretta da Renato De Maria. Divieti istituiti fino al 1 novembre
Apulia Film House apre le sue porte, visite guidate durante la Campionaria Apulia Film House apre le sue porte, visite guidate durante la Campionaria Possibile accedere liberamente e senza prenotazione da domani a venerdì 21 settembre
Riccardo Scamarcio ospite nel Cinema UCI del Puglia Village Riccardo Scamarcio ospite nel Cinema UCI del Puglia Village L’attore pugliese sarà presente in sala insieme al regista e al resto del cast per l’uscita del film “Quasi Orfano”
Elodie e Pippo Mezzapesa ospiti a Bari, attesi venerdì per la proiezione di "Ti mangio il cuore" Elodie e Pippo Mezzapesa ospiti a Bari, attesi venerdì per la proiezione di "Ti mangio il cuore" Il regista e la famosa attrice e cantante al Galleria prima degli spettacoli delle 20:30 e 20:40
Cinema, la web serie "Netc@fe" girata a Bari fa incetta di premi internazionali Cinema, la web serie "Netc@fe" girata a Bari fa incetta di premi internazionali Riconoscimenti a pioggia per il regista pugliese Massimiliano Tedeschi
© 2001-2023 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.