Ikea Bari
Ikea Bari
Scuola e Lavoro

Ikea aperta per festa, sciopero dei dipendenti

Continua la protesta dei sindacati contro le aperture nei giorni festivi della grande distribuzione

Prosegue la protesta dei sindacati e dei lavoratori contro le aperture selvagge della grande distribuzione a Bari. Quest'anno non sono però molti i centri che hanno deciso di aprire i battenti il 26 dicembre, giorno di Santo Stefano. Chiusi i centri commerciali mongolfiera, chiuso Auchan, chiuso il parco commerciale Barimax, e chiuso anche Bariblu. Molti di loro lo scorso anno avevano optato per l'apertura, forse le proteste e le voci di una legge ad hoc del governo stanno facendo ripensare i grandi centri. A restare aperta nella nostra zona solo Ikea, il colosso svedese aprirà infatti con i normali orari il 26 mentre resterà chiuso il 25 e il primo gennaio.

«In riferimento alle scelte di alcune aziende della distribuzione di aprire al pubblico nella prossima giornata festiva del 26 dicembre - scrivono in una nota congiunta Filcams Cgil, Fisascat Cisl e UILTuCS - essendo venuto meno il valore delle festività e della vita sociale e familiare di tutti i lavoratori interessati le scriventi OO.SS. precisano quanto segue: nonostante le numerose sentenze di cassazione le quali consentono ai lavoratori di dichiarare la loro indisponibilità lavorativa nelle giornate festive, e visto il vostro atteggiamento indifferente nei confronti di coloro che mostrano dissenso nella prestazione lavorativa in tali giornate, questi sindacati proclamano lo sciopero nella giornata del 26 dicembre 2018, in continuità con le precedenti festività, di tutte le maestranze che vorranno dare la propria disponibilità al lavoro festivo»
  • Sindacati
  • Ikea
Altri contenuti a tema
Bari, Sirti sospende i licenziamenti ma prosegue la mobilitazione Bari, Sirti sospende i licenziamenti ma prosegue la mobilitazione Nuovo incontro tra sindacati e azienda previsto per il 21 marzo, obiettivo è "esuberi zero"
Eataly Bari, scongiurata la chiusura. Niente licenziamento collettivo, usciranno in 23 Eataly Bari, scongiurata la chiusura. Niente licenziamento collettivo, usciranno in 23 Trovato l'accordo con i sindacati per l'incentivo all'esodo da parte dei lavoratori che volontariamente lasceranno l'azienda
Rischio reazioni allergiche, Ikea ritira dolce di marshmallow Rischio reazioni allergiche, Ikea ritira dolce di marshmallow Si tratta del sötsak skumtopp, l'azienda ha previsto un rimborso totale della spesa
Sirti conferma i licenziamenti, chiesto un tavolo urgente al Mise Sirti conferma i licenziamenti, chiesto un tavolo urgente al Mise I senatori pugliesi Bellanova e Stefano scrivono al ministro Di Maio: «Necessario tutelare e salvaguardare lavoro e occupazione»
Bari, operai Sirti in agitazione, l'azienda vuole licenziarne 833 in tutta Italia Bari, operai Sirti in agitazione, l'azienda vuole licenziarne 833 in tutta Italia Scioperi nei giorni scorsi anche nello stabilimento di Modugno, non è la prima volta che l'azienda è al centro di polemiche legate ai lavoratori
Eataly, a Bari rischiano il posto 65 persone Eataly, a Bari rischiano il posto 65 persone I sindacati martedì avranno un incontro con la proprietà, in vista una ristrutturazione degli spazi
Eataly a Bari: crisi reale o mossa elettorale? Eataly a Bari: crisi reale o mossa elettorale? La notizia dei problemi del locale di Farinetti ha stupito tutti, dai sindacati ai lavoratori. Neglia (Filcams Cgil): «Trovata politica?»
Operaio morto ad Adelfia, Cgil: «Sicurezza argomento sconosciuto» Operaio morto ad Adelfia, Cgil: «Sicurezza argomento sconosciuto» Mentre sono in corso indagini per comprendere l'effettiva dinamica dell'incidente i sindacati dicono la loro
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.