La manifestazione a Bari
La manifestazione a Bari
Eventi e cultura

Greenpeace premia gli "eroi" della mobilità sostenibile

Stamattina a Bari e in altre 18 città i volontari hanno consegnato coccarde a ciclisti, pedoni e utenti del trasporto pubblico

Greenpeace Italia ringrazia e premia simbolicamente chi, scegliendo di muoversi a piedi, in bici, con il trasporto pubblico locale aiuta a decongestionare le strade dal traffico veicolare. E questa mattina in 19 città, tra cui Bari, presso la pista ciclabile di Viale Unità d'Italia e presso la stazione della metro leggera di Corso Italia, i volontari dell'organizzazione hanno consegnato coccarde premio a cicilisti, pedoni e utenti dei mezzi pubblici: gli "urban heroes" di tutti i giorni.

«Già oggi nelle nostre città vivono, a volte 'inconsapevoli', dei semplici, ordinari, quotidiani "eroi" della mobilità: persone che si spostano usando solo i mezzi pubblici, la bicicletta, il car sharing elettrico, o semplicemente andando a piedi. A volte lo fanno tra molte difficoltà, ma la loro pratica e il loro esempio sono il miglior viatico per cambiare presto le nostre città. A tutti loro va il nostro "grazie"», dichiara Andrea Boraschi, responsabile della campagna Trasporti di Greenpeace.

L'IPCC prevede che, al 2050, la popolazione mondiale sarà di 10 miliardi di persone, e due terzi di queste risiederanno in grandi centri urbani. Secondo Greenpeace, la grande sfida della mobilità sostenibile sarà consentire alle persone di muoversi senza impatti negativi sulla loro salute e quella del Pianeta.

In molte grandi città del mondo, grazie a politiche e investimenti coraggiosi, intelligenti e innovativi, è in corso una rivoluzione urbana della mobilità. Queste città hanno più aree verdi, spazi per la socialità, un trasporto pubblico efficiente e infrastrutture per la mobilità pedonale e ciclistica. Promuovono il car sharing e il ride sharing elettrici e offrono servizi su tutto il territorio, così da ridurre il bisogno di lunghi spostamenti. Sono città con meno smog, meno parcheggi, cittadini più sani e liberi.

L'Italia è indietro su molti fronti, quanto a promozione della mobilità sostenibile. Nel nostro Paese c'è un livello di motorizzazione significativamente più alto degli altri Paesi dell'Unione. Con 62,4 auto ogni 100 abitanti, l'Italia si colloca al primo posto nella graduatoria dei maggiori Paesi europei per rapporto tra autovetture circolanti e abitanti. La Germania ha 55,7 auto ogni 100 abitanti, seguita da Spagna (49,3), Francia (47,9) e Regno Unito (47,2). Il tasso di motorizzazione nel periodo 2008-2016 è aumentato di ben 2,3 punti, passando dalle 60,1 alle 62,4 autovetture per 100 abitanti. Per l'organizzazione ambientalista, un sistema che si basa sul mezzo privato a benzina o gasolio è un sistema patogeno, oltre che antitetico agli accordi sul clima.
BariBariBari sinisiBariBariBariBari
  • Mobilità sostenibile
  • Greenpeace
Altri contenuti a tema
Bando MUVT, finiti i fondi disponibili. Arrivate 1.355 domande Bando MUVT, finiti i fondi disponibili. Arrivate 1.355 domande Proseguono le verifiche sulla correttezza e la completezza delle richieste pervenute
Bando MUVT, disponibili gli elenchi dei rivenditori. Ecco come fare richiesta Bando MUVT, disponibili gli elenchi dei rivenditori. Ecco come fare richiesta Possibile avere incentivi sull'acquisto di mezzi tradizionali o elettrici, tutte le informazioni necessarie
"ParkingDay" a Bari, Greenpeace trasforma un parcheggio in area gioco "ParkingDay" a Bari, Greenpeace trasforma un parcheggio in area gioco L'evento questa mattina in corso Mazzini al quartiere Libertà in occasione della Settimana Europea della Mobilità
Settimana europea della Mobilità sostenibile, tutti gli eventi a Bari Settimana europea della Mobilità sostenibile, tutti gli eventi a Bari Due le iniziative organizzate dal Comune in collaborazione con l’ASD scuola di Ciclismo Franco Ballerini e della Fiab Bari Ruotalibera APS
Bari a sostegno della mobilità elettrica, presto 44 nuove postazioni di ricarica Bari a sostegno della mobilità elettrica, presto 44 nuove postazioni di ricarica "Il prossimo passo sarà quello di attrezzare anche un sistema di trasporto pubblico totalmente elettrico"
Plastica e non solo, i volontari ripuliscono il molto di Ponente di Santo Spirito a Bari Plastica e non solo, i volontari ripuliscono il molto di Ponente di Santo Spirito a Bari L'operazione di Greenpeace, in collaborazione con le associazioni MOH, VogliAMO Santo Spirito Pulita e Soposup
Bari, un'ecomappa per scoprire i luogi green della città Bari, un'ecomappa per scoprire i luogi green della città L'iniziativa è stata lanciata da Greenpeace, sono nove i centri attualmente censiti
Mobilità ecologica a Bari, le proposte di Legambiente per rendere la città più green Mobilità ecologica a Bari, le proposte di Legambiente per rendere la città più green Presentata questa mattinala conclusione della campagna "Clean Cities: ripartiamo dalle città", che ha fatto tappa l’1 e il 2 aprile nel capoluogo pugliese
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.