Legione Carabinieri
Legione Carabinieri
Scuola e Lavoro

Giorno della Memoria, i Carabinieri ricordano i colleghi deportati

Oltre 100 studenti baresi della Falcone e Borsellino e della Don Orione a "lezione" di storia

Circa 100 studenti delle scuole medie e superiori di Bari hanno conosciuto la triste storia di quasi 2500 Carabinieri della Capitale deportati nei campi di prigionia per evitare che potessero impedire la deportazione e il rastrellamento dal Ghetto ebraico divia Portico d'Ottavia a Roma. Gli studenti dell'Istituto Comprensivo "Falcone – Borsellino" di Bari San Paolo e dell' Istituto Umberto I° del quartiere San Nicola e Scuola Don Orione di viale Japigia, in occasione della commemorazione del "Giorno della Memoria" presso la sala conferenze della sede del Comando Legione Carabinieri hanno assistito agli interventi delle autorità civili e militari della Città. Una conferenza per raccontare le vicende della Shoah. L'incontro curato della Prof.ssa Annamaria Casavola ha visto la partecipazione di una rappresentanza della Comunità ebraica di Bari, la dott.ssa Grace Massiah. Essa ha coinvolto tutta la platea con la sua testimonianza legata alla storia della sua famiglia e alle orribili conseguenze delle leggi razziali in tutta Europa che l'hanno coinvolta fino agli anni '80. Una vera lezione di storia perché la conoscenza è necessaria e perché ciò che è accaduto può ritornare. In realtà è presente già nei nostri giorni, perché in questo contesto di commemorazione si è posta l'attenzione proprio sul grave problema dei migranti.
Questa sera alle ore 20,30 verrà eseguito un concerto, a cura della Banda della Città di Bisceglie (BT), presso l'auditorium del Quartier Generale del Comando Scuole Aeronautica Militare III^ Regione Aerea, sita in Bari Palese, via Gabriele D'Annunzio n.36, al quale parteciperanno Autorità civili, militari e religiose locali, militari dell'Arma in servizio e in congedo e relativi familiari, nonché giovani delle Parrocchie cittadine Cattedrale, Resurrezione e San Francesco.
L'Arma dei Carabinieri promuove da tempo un'intensa attività di diffusione della cultura della legalità tra i giovani, attraverso una campagna annuale con incontri presso le scuole medie e superiori di tutto il territorio nazionale, visite di gruppi di studenti presso strutture dell'Arma, progetti ad hoc condotti con gli Enti locali e il mondo associazionistico di settore.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Mise a segno dieci colpi nei negozi di Santeramo e Cassano. Preso rapinatore 50enne Mise a segno dieci colpi nei negozi di Santeramo e Cassano. Preso rapinatore 50enne L'uomo aveva seminato il panico fra novembre 2018 e marzo 2019. Incastrato dalle telecamere di sorveglianza
Maltratta, deruba e segrega in casa un anziano. Arrestata badante 37enne Maltratta, deruba e segrega in casa un anziano. Arrestata badante 37enne A far scattare le indagini dei Carabinieri l'aggressione che la donna operò nei confronti di militari e sanitari intervenuti a marzo per una caduta in casa
Conversano, tenta di uccidere il figlio neonato con un coltello. Preso 40enne di Bari Conversano, tenta di uccidere il figlio neonato con un coltello. Preso 40enne di Bari L'intervento dei Carabinieri evita la tragedia. L'uomo aveva picchiato la compagna dopo una lite per problemi economici
Putignano, scoperto con la droga tenta la fuga ma viene investito. Preso pusher 17enne Putignano, scoperto con la droga tenta la fuga ma viene investito. Preso pusher 17enne In manette anche un 58enne che era in macchina con il giovane al momento del controllo stradale operato dai Carabinieri
Consumo di droga nelle strade di Bari, segnalati sei giovani Consumo di droga nelle strade di Bari, segnalati sei giovani Fioccano i sequestri dei Carabinieri. Controlli e multe anche per automobilisti indisciplinati e parcheggiatori abusivi
Cantiere edile senza verifiche del piano di sicurezza. Denunciato coordinatore dei lavori Cantiere edile senza verifiche del piano di sicurezza. Denunciato coordinatore dei lavori I Carabinieri scoprono anche tre appartamenti popolari occupati abusivamente. Scattano indagini e denunce
Impianti di vigilanza abusivi, lavoratori in nero e prodotti falsificati. Pioggia di multe nei negozi di Bari Impianti di vigilanza abusivi, lavoratori in nero e prodotti falsificati. Pioggia di multe nei negozi di Bari Scattano i controlli a tappeto dei reparti specializzati dei Carabinieri in ventidue esercizi commerciali della città
Bari, evasione dai domiciliari e spaccio di droga. Due arresti dei Carabinieri Bari, evasione dai domiciliari e spaccio di droga. Due arresti dei Carabinieri I militari hanno denunciato un libero vigilato trovato in compagnia di alcuni pregiudicati
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.